VoiceOver per iOS. Lasciati guidare dalla nostra voce.

VoiceOver è un lettore di schermo basato sui gesti che ti permette di goderti tutto il divertimento e la semplicità di iOS, anche se non puoi vedere il display. Una volta attivato, basta fare triplo clic sul tasto Home per accedere a VoiceOver da qualunque app di iOS. Sentirai una descrizione di tutto ciò che appare sullo schermo: dal livello di carica al nome di chi ti sta chiamando e all’app che si trova sotto il tuo dito. Se vuoi, puoi anche regolare la velocità e l’intonazione del parlato.

VoiceOver su iPhone durante la navigazione del sito “It’s Nice That“ in Safari: “The intimidating landscapes of the Tour de France captured beautifully by Mark Leary”.

Digitazione di testo

Mentre scrivi un’email o prendi un appunto, VoiceOver pronuncia ogni singolo carattere che tocchi sulla tastiera e lo ripete quando viene inserito. Puoi anche far sì che VoiceOver legga la parola una volta completata. Sfiora verso l’alto o il basso con un dito per spostare il cursore e modificare il testo con precisione. Per aiutarti a scrivere in modo più rapido e preciso, iOS corregge eventuali errori di ortografia e prevede diversi metodi di inserimento dei caratteri, tra cui la scrittura manuale. Se attivi la funzione “Pronuncia testo auto” sentirai prima un effetto sonoro e poi la parola che il sistema ti suggerisce. Puoi ignorarla continuando a scrivere o toccare la barra spaziatrice per inserirla. VoiceOver ti guida allo stesso modo anche se utilizzi una tastiera Bluetooth Apple.

iPhone con VoiceOver e la funzione di correzione automatica nell’app Messaggi.
iPhone con il rotore di VoiceOver impostato per passare da un titolo all’altro in una pagina web di Elle Decor.

Il rotore

VoiceOver ha un controllo virtuale chiamato rotore. Se lo giri, muovendo due dita sul display come se stessi girando una manopola vera e propria, cambi il modo in cui VoiceOver si sposta all’interno di una pagina web o un documento, in base all’impostazione che scegli. Quando sei su una pagina web, gira il rotore per sentire impostazioni come “titoli”, “link” e “immagini”, e sfiora verso l’alto o il basso per scegliere come navigare nella pagina, per esempio, passando da un titolo all’altro. Spostarti all’interno dei documenti è altrettanto facile: con impostazioni quali “parola” o “carattere”, puoi scegliere come muoverti nel testo, così sarà più semplice controllare ortografia e grammatica. Puoi anche personalizzare gli elementi del rotore scegliendo tra diverse opzioni, tra cui la lingua.

App

VoiceOver è integrato in iOS, quindi funziona con tutte le app di serie come Safari, Mail, App Store, iTunes, Musica, Calendario, Promemoria e Note. E puoi creare etichette personalizzate per i pulsanti di qualsiasi app, anche quelle di altri sviluppatori. Così sarà ancora più facile leggere le notizie, fare giochi linguistici o usare il tuo dispositivo iOS per qualsiasi altra attività. In più, Apple collabora con la comunità degli sviluppatori di iOS per creare sempre più app compatibili con VoiceOver.
App di altri sviluppatori: tutto sulla compatibilità con VoiceOver

iPad con uno schermo braille e l’app Note.

Schermi braille

I dispositivi iOS sono perfettamente compatibili con molti degli schermi braille in commercio. Collega uno schermo braille Bluetooth per leggere l’output di VoiceOver, incluso quello in braille contratto e non contratto e le equazioni con Nemeth Code. E gli schermi braille con tasti di immissione possono essere usati per controllare il dispositivo iOS con VoiceOver attivato.
Tutto sugli schermi braille

Voci internazionali

Le voci di VoiceOver parlano più di 30 lingue: inglese (USA), inglese (UK), inglese (Australia), inglese (Irlanda), inglese (Sudafrica), spagnolo (Messico), spagnolo (Spagna), francese (Francia), francese (Canada), tedesco, italiano, giapponese, coreano, mandarino (Cina continentale), mandarino (Taiwan), cantonese (Hong Kong), arabo, ceco, danese, olandese, finlandese, fiammingo (Belgio), greco, hindi, ungherese, indonesiano, norvegese, polacco, portoghese, portoghese (Brasile), romeno, russo, slovacco, svedese, thailandese e turco.