Design Incredibile quanta tecnologia può stare in una mano.

Comunque lo guardi, iPad mini 3 è un piccolo capolavoro. Ha lo spettacolare display Retina da 7,9", il potente chip A7, tecnologie wireless evolute e ora anche il Touch ID. Eppure è ancora sottile e leggero: fa tante più cose, ed è pratico e maneggevole come sempre.

Dentro è cresciuto tanto. Fuori è sempre mini.

iPad mini è una versione concentrata di iPad, con tutto quello che lo rende straordinario. È piccolo, ma fa tutto alla grande. Oltre ad avere il display Retina, è un campione di potenza e versatilità, eppure la sua taglia è sempre extra small. Questo perché abbiamo progettato componenti il più possibile leggeri e sottili. Il risultato? Un iPad in tutto e per tutto: semplicemente in taglia mini.

Splendido display Retina da 7,9". C’è una netta differenza.

iPad mini è bello da vedere ma anche bellissimo da guardare. Ogni immagine è incredibilmente definita e brillante, ogni parola straordinariamente nitida e leggibile. Con una risoluzione che batte quella dei televisori HD, il display Retina è una gioia per gli occhi.

2048×1536 risoluzione nativa
3,1 milioni di pixel
326 pixel per pollice

3 milioni di pixel in 7,9" sono proprio un bel vedere.

Per rendere il display Retina dell’iPad mini assolutamente nitido e brillante dovevamo riuscire a racchiudere gli oltre tre milioni di pixel dell’iPad da 9,7" in un display di soli 7,9". Ogni pixel del display è associato a molteplici segnali che gli dicono quando accendersi. Ma in uno schermo con una risoluzione così alta (ben 2048x1536), pixel e segnali sono molto ravvicinati: il rischio è che i segnali si sovrappongano, a discapito della qualità dell’immagine. Per garantire la massima nitidezza, gli ingegneri Apple hanno spostato i pixel dell’iPad mini su un piano più alto, separandoli dai segnali. In questo modo la densità è salita a 326 pixel per pollice: così elevata che l’occhio umano non è in grado di distinguere il singolo pixel. Ed è per questo che tutto appare incredibilmente dettagliato, brillante e definito.

2048×1536 risoluzione nativa
3,1 milioni di pixel
326 pixel per pollice

Bello dentro. Splendido fuori.

Un oggetto talmente bello da usare merita di essere anche bellissimo da vedere. Puoi scegliere iPad mini in argento o grigio siderale, e adesso anche in oro.

Vogliamo lasciare un’impronta. Ma non sull’ambiente.

Prestiamo sempre grande attenzione all’impatto dei nostri prodotti sull’ambiente, perché sappiamo che va ben oltre la fine del loro ciclo di vita utile. Per questo quasi tutti i prodotti Apple sono realizzati con materiali altamente riciclabili, come l’alluminio; ed è anche il motivo per cui facciamo tutto il possibile per evitare di impiegare sostanze tossiche.

iPad mini 3 è un esempio perfetto di questa filosofia. Il guscio è in alluminio, un materiale facilmente riciclabile, e tutti gli iPad mini sono privi di ritardanti di fiamma bromurati (BFR) e di cloruro di polivinile (PVC). Non solo adottiamo protocolli sull’assenza di BFR e PVC fra i più rigidi del settore, ma chiediamo anche ai nostri fornitori di fare lo stesso. Nel laboratorio di Cupertino smontiamo i nostri prodotti pezzo per pezzo, per separare i singoli componenti e materiali e sottoporli a diversi test: per esempio la spettrografia di fluorescenza ai raggi X e la cromatografia ionica. Ci assicuriamo così che tutti i prodotti immessi sul mercato rispondano ai nostri standard ambientali.

Apple e l’ambiente: scopri di più
Display LCD privo di mercurio
Vetro del display privo di arsenico
Assenza di BFR
Assenza di PVC
Guscio in alluminio riciclabile