Con iCloud tenere tutto in ordine è facilissimo: non devi farlo più.

Accedi ai tuoi contenuti su tutti i tuoi dispositivi. Condividi le foto che preferisci con chi preferisci. Rintraccia un iPhone, iPad, iPod touch o Mac smarrito. E anche se usi cinque dispositivi Apple diversi, iCloud si occupa di tutto. Così tu non devi fare quasi niente.

 Musica, film, app e libri. È tutto qui. E lì. E ovunque.

La voglia di ascoltare una certa canzone, usare una certa app o leggere qualche pagina del tuo libro può coglierti all’improvviso: meno male che c’è iCloud. Con iCloud quello che compri su iTunes Store, App Store e iBooks è automaticamente disponibile su tutti i tuoi dispositivi non appena clicchi sul pulsante Acquista. Da ogni dispositivo puoi accedere anche ai tuoi acquisti precedenti.1 E quando inizi qualcosa su un dispositivo, gli altri ricordano automaticamente dov’eri arrivato.

Condivisione foto di iCloud. Fai vedere le foto che ami di più a chi ami di più.

Quando crei uno streaming foto condiviso, è facile scegliere quali immagini e video condividere e con chi. Invita parenti e amici: anche loro potranno aggiungere foto, video e commenti. I contenuti restano sempre aggiornati sui dispositivi di tutti, automaticamente. E con la comoda vista Attività di iOS 7 hai sott’occhio gli ultimi aggiornamenti dei tuoi streaming foto condivisi.

Tutto su Condivisione foto di iCloud

Dai, fatti vedere. E fatti anche sentire.

Scegli le foto da condividere, vedi gli ultimi post di chi segue il tuo streaming e rispondi ai commenti.

Trova il mio iPhone. Chi cerca, ritrova.

Perdere l’iPhone è un bel guaio. Per fortuna iCloud può aiutarti a ritrovarlo. Ma se stai perdendo le speranze, con le nuove funzioni di Trova il mio iPhone in iOS 7 puoi almeno dare filo da torcere a chiunque voglia usare o vendere il tuo dispositivo. Ora per disattivare Trova il mio iPhone o cancellare il dispositivo vengono richiesti il tuo Apple ID e la relativa password. In più, Trova il mio iPhone può continuare a visualizzare un tuo messaggio personalizzato sul display, anche se hai cancellato tutti i dati a distanza. E anche chi vuole riattivare il dispositivo deve avere il tuo Apple ID e la password.3

Tutto su Trova il mio iPhone

App e iCloud. L’ultima versione, modifica o partita. Sempre con te.

iCloud è così ben integrato in tante delle tue app che potresti perfino non accorgerti che c’è. Eppure è lì, e lavora in background per tenere aggiornate le app su tutti i tuoi dispositivi. Così puoi iniziare a comporre una canzone con GarageBand sull’iPhone e finirla sull’iPad senza perdere nemmeno una nota. E iCloud funziona anche con le app di altri sviluppatori. L’ultima pagina del tuo diario, il nuovo trailer che stai montando, la partita a scacchi che hai cominciato la settimana scorsa: iCloud memorizza automaticamente tutto, dappertutto. Com’è giusto che sia.

Safari. Navigare è solo l’inizio.

Con iCloud i pannelli che hai aperto in Safari sono sempre aggiornati anche sul tuo iPad, iPhone, iPod touch e Mac. Così passi tranquillamente da un dispositivo all’altro e riprendi a navigare da dov’eri rimasto. In più Safari salva in Elenco lettura l’intera pagina web, non solo il link, quindi puoi continuare a leggere anche quando non sei connesso a internet. E ora iCloud tiene sincronizzati i Preferiti di Safari su tutti i tuoi dispositivi iOS e sul Mac, e anche in Internet Explorer, Firefox o Google Chrome sul PC.

Portachiavi iCloud. Sa a memoria le tue password, le protegge, e te le suggerisce anche.

Sempre più siti web ti chiedono di registrarti, e ricordarsi i dati di tutti gli account è sempre più difficile. Meno male che ora ci pensa iCloud: ricorda i tuoi nomi utente, le password e i numeri delle tue carte di credito. Ma non si ferma qui. Sul tuo Mac, il Generatore di password ti aiuta anche a creare password uniche e molto sicure per i tuoi account online. E Safari può inserire tutto da sé quando fai un login o un acquisto online. È una funzione che trovi su tutti i tuoi dispositivi con iOS 7 e sui Mac con OS X Mavericks. Ed è anche supersicura, grazie alla crittografia AES a 256 bit.

Mail, Calendario e Contatti. Sempre al passo con tutto.

Calendari, contatti, email: iCloud archivia tutte le informazioni a cui tieni di più e le tiene aggiornate su ogni tuo dispositivo. Hai cancellato un messaggio, aggiunto un evento al calendario, modificato un contatto? iCloud riporta le modifiche su tutti i dispositivi. E lo stesso vale per note e promemoria.

Backup e ripristino

Sul tuo iPhone, iPad e iPod touch ci sono un mucchio di cose importanti, come le foto e i video. Per questo iCloud ne fa il backup ogni giorno, automaticamente e via Wi-Fi quando il tuo dispositivo è in carica. Senza che tu debba fare nulla. E se devi configurare un nuovo dispositivo iOS o ripristinare i tuoi dati, Backup di iCloud fa il lavoro per te. Ti basta collegare il dispositivo alla rete Wi-Fi e inserire Apple ID e password: le tue informazioni personali, insieme a musica, film, app e libri che hai acquistato, compariranno automaticamente.4

Archiviazione

Quando ti iscrivi, iCloud ti dà subito 5GB di spazio, gratuitamente. Vengono usati per i backup di iCloud, i dati delle app e i documenti archiviati in iCloud, e per la posta del tuo account email iCloud.com. Se non ti basta, puoi sempre acquistare spazio extra direttamente dal tuo dispositivo.

Privacy e sicurezza

Apple prende molto seriamente la sicurezza e la privacy dei tuoi dati personali, e le funzioni di iCloud sono state studiate apposta per proteggerli.

Tutto su Privacy e sicurezza

iCloud.com

Facendo il login su iCloud.com da qualsiasi Mac o PC, puoi accedere a Trova il mio iPhone, Mail, Calendario, Contatti e numerose altre importanti funzioni di iCloud.

iCloud è facile da impostare.

Che tu stia usando iPhone, iPad, iPod touch, Mac o PC, basta un attimo per attivare iCloud. Per i nuovi dispositivi Apple puoi usare l’impostazione guidata. E per tutto il resto, il setup richiede solo pochi clic.

  1. I download automatici e il download degli acquisti precedenti richiedono iOS 4.3.3 o successivo su iPhone 3GS o successivi, iPod touch (terza generazione o successive), iPad o iPad mini; iOS 5 o successivo su iPhone 4 (modello CDMA); oppure un Mac o PC con iTunes 10.3.1 o successivo. I contenuti già acquistati possono essere scaricati solo finché disponibili su iTunes Store, App Store o iBooks. Il download dei film precedentemente acquistati richiede iTunes 10.6, iOS 5 o successivo o Apple TV con software 4.3 o successivo. Non tutti i film precedentemente acquistati sono disponibili per il download sugli altri dispositivi. Scarica gratuitamente iTunes.
  2. iTunes Match richiede iOS 5.0.1 o successivo su iPhone 3GS o successivi, iPod touch (terza generazione o successive), iPad o iPad mini, oppure un Mac o PC con iTunes 10.5.1 o successivo. È previsto un limite di 25.000 canzoni (i brani acquistati su iTunes non vengono conteggiati). L’accesso ad alcuni servizi è consentito a un massimo di 10 dispositivi.
  3. Il backup degli acquisti musicali non è disponibile in tutti i Paesi. I contenuti già acquistati potrebbero non essere disponibili se non più presenti sull’iTunes Store, App Store o iBooks.
  4. Trova i miei amici e Trova il mio iPhone ti permettono di localizzare i dispositivi iOS solo quando questi ultimi sono accesi e collegati a una rete Wi-Fi registrata o hanno un piano dati attivo.