Un gigante alto meno di quattro centimetri.

Elegante design in alluminio. Accesso immediato alla memoria. Alimentatore integrato.
Mac mini dà il massimo in ogni centimetro.

Tagliato per il futuro.

Mac mini ha un guscio unibody di appena 3,6 centimetri di spessore. È un rivestimento senza saldature ricavato da un unico blocco di alluminio, creato con macchine a controllo numerico (CNC) come quelle usate dall’industria aerospaziale per costruire i componenti mission-critical degli shuttle. Questo garantisce precisione assoluta per ogni componente del guscio del Mac mini. E la splendida finitura in alluminio fa fare un figurone a qualsiasi scrivania.

Non minimizziamo l’importanza dei dettagli.

L’alimentatore del Mac mini è integrato, così non devi più preoccuparti dell’ingombrante mattoncino e ci sono meno cavi da collegare. Il pannello removibile nella parte inferiore permette di aggiornare la memoria in un attimo. Aprilo e scoprirai che Mac mini è anche bello dentro, perché ogni dettaglio è stato accuratamente studiato. Per esempio la presa d’aria e le ventole: sono praticamente invisibili. E quando la ventola è in funzione, è così silenziosa che la senti appena. Mac mini è davvero pieno di grandi idee.

Molte porte. Infinite possibilità.

Con la tecnologia Thunderbolt integrata puoi collegare in serie a un’unica porta fino a sei dispositivi Thunderbolt, tra cui l’Apple Thunderbolt Display. Puoi anche aggiungere le periferiche Mini DisplayPort che hai già, per esempio l’Apple LED Cinema Display, o usare un cavo HDMI per collegare al tuo Mac mini un televisore HD. E con lo slot SDXC card integrato, trasferire foto e filmati dalle videocamere digitali sarà questione di un attimo.

Tutto quello che ti serve. Niente di più, niente di meno.

Con l’iTunes Store e il Mac App Store, ormai è facilissimo scaricare musica, film e app. Difficilmente, quindi, ti servirà un lettore ottico, ed è per questo che sul Mac mini abbiamo deciso di farne a meno. Così abbiamo potuto usare lo spazio in più per aggiungere processori più potenti, grafica evoluta e tecnologia Thunderbolt.

Il computer desktop a minor consumo energetico del pianeta.*

Forse l’aspetto più straordinario di Mac mini è legato a quello che non fa: non spreca energia. Anche se il nuovo Mac mini è molto più potente rispetto alla generazione precedente, ancora adesso quando è inattivo consuma meno di 11 watt. Non solo rispetta gli standard ENERGY STAR, ma addirittura li supera. E di ben sei volte. Inoltre Mac mini è fatto di alluminio altamente riciclabile, e integrando l’alimentatore abbiamo potuto eliminarne l’involucro in plastica. Persino il packaging è mini, così si ottimizzano ancor meglio le spedizioni.

Mac mini e l’ambiente: per saperne di più

*In base alle categorie di efficienza energetica e ai prodotti elencati a ottobre 2012 nel database EPA ENERGY STAR.