È quasi esagerato.

Mac mini ha processori Intel Core di terza generazione, grafica evoluta, tecnologia Thunderbolt e tantissime porte. C’è da aspettarsi grandi cose.

Processori fino a 2x più veloci. Detto e già fatto.

Con i suoi potenti processori Intel Core di terza generazione, Mac mini non ha niente da invidiare a computer due volte più grandi. Puoi scegliere l’i5 dual-core a 2,5GHz, o passare a un ancor più potente Intel Core i7 quad-core a 2,6GHz, che ti offre prestazioni fino al doppio più veloci del dual-core installato sulla generazione precedente di Mac mini.1

Se devi usare applicazioni particolarmente impegnative per il processore, Turbo Boost 2.0 aumenta la velocità di clock fino a 3,6GHz. La tecnologia Hyper-Threading fa sì che ogni core esegua due thread, così il multitasking di OS X è ancora più efficiente. Inoltre il controller della memoria integrato collega direttamente al processore la scattante memoria a 1600MHz, per far partire subito l’elaborazione dei dati. In poche parole, Mac mini va come una scheggia.

Intel HD Graphics 4000. Vedrai succedere un sacco di cose.

Il processore grafico Intel HD Graphics 4000 del Mac mini ti offre fino al 65% di prestazioni in più rispetto alla generazione precedente.2 Cosa significa? Significa che quando guardi un film o giochi a un videogame tutto è più fluido e reattivo, che puoi sfogliare interi album di foto alla velocità della luce, e che hai la potenza necessaria per far diventare i tuoi video in HD dei piccoli kolossal.

Archiviazione e memoria. Spazio alla velocità.

Fino a 1TB di spazio su disco.

Per il tuo Mac mini puoi scegliere un disco rigido da 500GB o da 1TB a 5400 giri/min.3 Avrai un sacco di spazio da riempire con foto, filmati, musica, documenti e tantissimo altro.

Fino a 256GB di memoria flash.

Puoi configurare il tuo Mac mini con ben 256GB di memoria flash in un’unità a stato solido al posto del disco rigido tradizionale. Sapevi che con la memoria flash hai prestazioni fino a cinque volte più veloci di quelle di un disco rigido?4 Come dire che puoi avviare il Mac mini, lanciare app o sfogliare la tua libreria di foto in un nanosecondo.

Arriva Fusion Drive.

Mac mini porta con sé un’opzione di archiviazione rivoluzionaria: si chiama Fusion Drive, e combina un disco rigido da 1TB con un’unità di memoria flash ad alte prestazioni da 128GB. Fusion Drive gestisce in modo intelligente i tuoi dati, e lo fa in automatico. Archivia nella memoria flash, più scattante, le app, i documenti, le foto e tutto quello che usi più spesso, e tutto il resto lo sposta nel disco rigido. In questo modo avvii il tuo Mac mini in un attimo, e ci metti sempre meno ad aprire le applicazioni e i file che usi di più, perché il sistema pian piano impara a conoscere le tue abitudini. E il bello è che tu non devi muovere un dito.

Ruota il pannello, aumenta la memoria.

Mac mini ha di serie 4GB di veloce memoria DDR3 a 1600MHz. E con il pannello inferiore removibile, aggiungerne altra è questione di un attimo: basta una piccola rotazione e ci sei. Inserisci la memoria nello slot SO-DIMM, riposiziona il pannello, e il gioco è fatto. Altrimenti, se acquisti il tuo Mac mini sull’Apple Online Store puoi configurarlo come vuoi e scegliere fino a 16GB di memoria.

Thunderbolt. La tecnologia I/O più versatile e veloce
 mai vista su un desktop. Grande o piccolo.

La tecnologia Thunderbolt di Mac mini è incredibilmente veloce: trasferisce i dati su due canali a 10 Gbps, ovvero fino a 12 volte più rapidamente di una FireWire 800 e fino a 20 volte più dell’USB 2. Ma oltre alla velocità, Thunderbolt ti offre possibilità di espansione senza precedenti: infatti puoi collegare in serie a una sola porta fino a sei dispositivi Thunderbolt, tra cui due schermi Apple Thunderbolt Display. E poiché è basata sulla tecnologia DisplayPort, la porta Thunderbolt funziona alla perfezione anche con i dispositivi Mini DisplayPort, come l’Apple LED Cinema Display.

USB 3, Wi-Fi e Bluetooth. Hai tutti gli agganci giusti.

Porte aperte a tutte le sfide.

La tecnologia Thunderbolt è potentissima, ma è solo una delle tante possibilità a tua disposizione. Per dire: se hai uno schermo di un’altra marca, puoi usare la porta HDMI e l’adattatore HDMI-DVI incluso con Mac mini. Puoi anche collegare due monitor per vedere ancora più foto, filmati e file nello stesso tempo. E ancora, con lo slot SDXC card integrato importi in un attimo foto e video dalla fotocamera o videocamera, mentre con la porta FireWire 800 colleghi unità di archiviazione e dispositivi audio e video di ogni tipo.

USB 3.

Con la tecnologia USB 3 su Mac mini, trasferisci file molto pesanti su dischi rigidi esterni in una manciata di secondi. Ogni Mac mini ha quattro porte USB 3, che sono fino a dieci volte più veloci dell’USB 2 e ti permettono di collegare iPhone, iPad, iPod, videocamere, fotocamere e tutti i dispositivi USB che hai.

Wi-Fi e Bluetooth.

Ogni Mac mini ha la potente tecnologia wireless 802.11n integrata.6 Quindi si connette automaticamente alla tua rete Wi-Fi, e tu puoi iniziare subito a navigare, stampare e ascoltare musica in streaming, tutto senza cavi. Anche la tecnologia Bluetooth è integrata, per collegare accessori wireless come una tastiera o un mouse.

Uno schermo non è mai troppo grande.

Collegare un Mac mini allo schermo più grande di casa, il tuo televisore HD, è facilissimo con la porta HDMI integrata: basta un cavo HDMI e puoi subito vedere le tue foto, i siti web e i film di iTunes, vivi e brillanti come non mai. Puoi facilmente regolare l’output sul tuo Mac mini in modo che si adatti a qualunque schermo HD, anche il più grande. E quando vuoi ascoltare un po’ di musica, puoi riprodurre la tua intera raccolta iTunes direttamente dal tuo sistema di home entertainment, oppure farla arrivare ad altoparlanti sistemati in qualsiasi altra stanza, usando una Base AirPort Express.

La tastiera, il monitor e il mouse li porti tu.
E sono quelli che hai già.

Collega il tuo mouse, la tua tastiera e il tuo monitor a Mac mini. Fatto? Bene, ora accendilo: in un attimo tutto funziona alla perfezione. Una delle tante meraviglie di Mac mini è che va d’accordo con tutti.

  1. Test condotti da Apple nell’ottobre 2012 utilizzando Mac mini di pre-produzione con processore Intel Core i7 quad-core a 2,3GHz e Mac mini in produzione con processore Intel Core i5 dual-core a 2,5GHz, tutti configurati con 4GB di RAM. File per il test Modo: BathFaucet.lxo e Couch.lxo. I test sono condotti utilizzando sistemi specifici e rispecchiano le prestazioni indicative di Mac mini.
  2. Test condotti da Apple nell’ottobre 2012 utilizzando Mac mini di pre-produzione con processore Intel Core i5 dual-core a 2,5GHz, Intel HD Graphics 4000 e 512MB di memoria grafica, e Mac mini in produzione con processore Intel Core i5 dual-core a 2,3GHz, Intel HD Graphics 3000 e 384MB di memoria grafica, tutti configurati con 4GB di RAM. Portal v(5042)(620) testato con LaserStairs.dem, qualità grafica media, senza anti-aliasing, filtro anisotropico trilineare, a 2560x1440. Half-Life 2: Episode Two v(4295)(420) testato con storm.dem, qualità grafica media, senza anti-aliasing, filtro anisotropico trilineare, a 2560x1440. I test sono condotti utilizzando sistemi specifici e rispecchiano le prestazioni indicative di Mac mini.
  3. 1GB = 1 miliardo di byte; 1TB = mille miliardi di byte. La capacità effettiva del supporto formattato è inferiore.
  4. Test condotti da Apple nell’ottobre 2012 utilizzando Mac mini di pre-produzione con processore Intel Core i7 quad-core a 2,3GHz, due unità a stato solido da 256GB e 8GB di RAM, e Mac mini di pre-produzione con processore Intel Core i7 quad-core a 2,3GHz, disco rigido da 1TB a 5400 giri/min e 4GB di RAM. I test sono stati condotti utilizzando Iometer 2006.07.27 con un ramp-up di 30 secondi, una durata di run di 5 minuti, dimensioni richieste di 512KB, 8 richieste I/O in coda e un file da 150GB. I computer con unità a stato solido sono stati configurati assegnando un’unità al sistema operativo e una al test di Iometer. Le prestazioni di rotazione del disco sono state calcolate creando il file di test sul settore esterno, centrale e interno dell’unità e calcolando la media dei risultati delle tre misurazioni. I test sono condotti utilizzando sistemi specifici e rispecchiano le prestazioni indicative di Mac mini.
  5. Test condotti da Apple nell’ottobre 2012 utilizzando Mac mini di pre-produzione con processore Intel Core i7 quad-core a 2,3GHz con una unità Fusion Drive da 1TB, e Mac mini di pre-produzione con processore Intel Core i7 quad-core a 2,3GHz e disco rigido da 1TB a 5400 giri/min, tutti configurati con 4GB di RAM. I test sono stati condotti con Aperture 3.4.1 utilizzando immagini RAW. I test sono condotti utilizzando sistemi specifici e rispecchiano le prestazioni indicative di Mac mini.
  6. Per collegarsi a internet senza cavi è necessario disporre di una base Wi-Fi o di altro punto di accesso wireless e di una connessione a internet; spese a carico del cliente. Alcuni fornitori di servizi internet potrebbero non essere compatibili con AirPort. In Italia l’utilizzo di AirPort fuori da una proprietà prevede la presentazione di una dichiarazione al Ministero delle Comunicazioni e il pagamento del relativo contributo.