Risorse Apple per i media

Apple rilascia l'SDK per iOS 8 con oltre 4.000 nuove API

La più importante release di sempre per gli sviluppatori, con funzioni di espansione, HealthKit, HomeKit e Swift

SAN FRANCISCO―2 giugno 2014―Apple ha rilasciato oggi l’SDK per iOS 8, la più importante release di sempre per gli sviluppatori con oltre 4.000 nuove API; offre la possibilità agli sviluppatori di creare nuove, fantastiche app come mai prima d’ora. iOS 8 permette agli sviluppatori di personalizzare ancora di più l’esperienza utente con importanti funzioni di espansione, come i widget per Centro Notifiche e le tastiere di terze parti; introduce inoltre solidi framework come HealthKit e HomeKit. iOS 8 include anche Metal, una nuova tecnologia grafica che massimizza le prestazioni del chip A7, e Swift, un nuovo, potente linguaggio di programmazione.

“Con oltre 800 milioni di dispositivi iOS venduti nel mondo, per gli sviluppatori si aprono opportunità incredibili,” ha dichiarato Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering di Apple. “Questa è la più importante release di iOS dal lancio dell’App Store. L’SDK per iOS 8 offre oltre 4.000 nuove API, con nuovi fantastici framework, maggiore possibilità di espansione e un nuovo, rivoluzionario linguaggio di programmazione.”

iOS 8 offre agli sviluppatori solidi framework, fra cui le API HealthKit, che abilitano la comunicazione fra le varie app per la salute e il fitness. Con l’autorizzazione dell’utente, ogni app può usare informazioni specifiche da altre app per offrire una gestione più completa della salute e del benessere. Per esempio, un’app per la misurazione della pressione può condividere i suoi dati con un’app medica, come quella della Mayo Clinic, e permettere così al medico di fornire cure e indicazioni più precise e mirate.

“Riteniamo che HealthKit di Apple rivoluzionerà il modo in cui il settore sanitario interagisce con le persone,” ha affermato il dottor John Noseworthy, Presidente e CEO della Mayo Clinic. “Siamo orgogliosi di guidare l’introduzione di questa tecnologia innovativa con l’app Mayo Clinic.”

Così come HealthKit combina i dati relativi alla salute per aiutare l’utente a prendersi cura di sé al meglio, HomeKit consente di collegare tutti gli apparecchi domestici per gestire al meglio la propria casa. HomeKit offre un protocollo comune, un abbinamento sicuro degli apparecchi e la possibilità di controllare facilmente gruppi o singoli apparecchi in tutta la casa, senza dimenticare l’integrazione con Siri. Per esempio, è possibile dire a Siri che si sta “andando a dormire” per spegnere le luci, chiudere le porte e impostare il termostato.

“Siamo davvero felici di partecipare a questa nuova era, in cui la domotica diventerà realtà, in maniera sicura e perfettamente integrata,” ha dichiarato Eric Rondolat, CEO di Philips Lighting. “HomeKit ci permetterà di migliorare ulteriormente l’esperienza Philips Hue, rendendo ancora più semplice l’abbinamento sicuro degli apparecchi e permettendo di controllarli tramite Siri.”

Gli sviluppatori possono personalizzare ulteriormente l’esperienza utente con le estensioni iOS, fra cui nuove opzioni di condivisione, filtri foto personalizzati, azioni personalizzati e API per i documenti. Gli sviluppatori potranno ora aggiungere i propri widget a Centro Notifiche, e le tastiere di terze parti potranno offrire ulteriori layout e metodi di input.

Anche l’esperienza di gioco fa un notevole passo avanti in iOS 8 con Metal, una nuova tecnologia grafica che massimizza le prestazioni del chip A7. Migliorando sensibilmente fino a 10 volte la velocità di draw call, Metal permette agli sviluppatori di portare per la prima volta giochi in 3D di livello console anche sui dispositivi mobili. Per i casual games, iOS 8 include ora anche SceneKit, che semplifica la creazione di divertenti giochi in 3D, oltre a importanti miglioramenti di SpriteKit, fra cui campi di forza, fisica per-pixel e cinematica inversa.

Swift è un nuovo, potente linguaggio di programmazione per iOS e OS X che rende più facile che mai per gli sviluppatori la creazione di incredibili app. Progettato per Cocoa e Cocoa Touch, Swift unisce le prestazioni e l’efficienza dei linguaggi compilati con la semplicità e l’interattività dei linguaggi di scripting più popolari. Per sua costruzione, Swift aiuta gli sviluppatori a scrivere codice più sicuro e affidabile, eliminando intere categorie di comuni errori di programmazione, e coesiste con il codice Objective-C, perciò gli sviluppatori possono facilmente integrarlo nelle loro app esistenti. Xcode Playgrounds permette di scrivere codice Swift in maniera incredibilmente interattiva, mostrando all’istante l’ouput del codice Swift.

iOS 8 include inoltre API Touch ID, che consentono agli sviluppatori di autenticare in modo sicuro gli utenti nelle app, proteggere i dati di login e dell’utente, e sbloccare gli elementi del portachiavi. Con iOS 8, gli sviluppatori possono fornire l’autenticazione tramite verifica dell’impronta digitale proteggendo al contempo i dati relativi all’impronta nel Secure Enclave.

Tra le altre funzioni di iOS 8 per gli sviluppatori troviamo:
  • PhotoKit, che permette di sfruttare la potenza dello stesso, solido framework dell’app Immagini integrata, per prestazioni più veloci, editing non distruttivo e la possibilità di leggere e scrivere dati nella libreria di immagini;
  • nuove API per la Fotocamera, che permettono un controllo accurato di messa a fuoco, bilanciamento del bianco ed esposizione;
  • CloudKit, una soluzione back-end completa e scalabile che permette agli sviluppatori di non dover scrivere codice server e gestire la manutenzione dei server;
  • nuove funzioni dell’App Store, come l’anteprima delle app e i bundle, il nuovo iTunes Connect con analisi statistiche gratuite e TestFlight per il beta test delle app in versione pre-release.

Con iPhone, iPad e iPod touch i clienti possono accedere al rivoluzionario App Store, che offre oltre 1,2 milioni di app in 155 Paesi nel mondo. L’App Store riceve oltre 300 milioni di visite ogni settimana, e gli utenti di iOS hanno scaricato più di 75 miliardi di app.

Il software beta iOS 8 e l’SDK sono disponibili da subito per gli iscritti al programma iOS Developer Program sul sito http://developer.apple.com. iOS 8 sarà disponibile in autunno come aggiornamento software gratuito per iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPod touch (5a generazione), iPad 2, iPad con display Retina, iPad Air, iPad mini e iPad mini con display Retina. Libreria foto iCloud e iCloud Drive usano lo spazio di archiviazione iCloud dell’utente; i primi 5GB sono gratuiti. Le funzioni sono soggette a modifica. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi o in tutte le lingue.

Una versione beta di Swift è disponibile da subito per gli iscritti al programma iOS e OS X Developer Program sul sito http://developer.apple.com. La versione finale sarà disponibile in autunno e le app scritte in linguaggio Swift potranno essere inviate all’App Store e al Mac App Store dopo la release al pubblico di iOS 8 e OS X Yosemite.

Apple progetta i Mac, i migliori personal computer al mondo, insieme a OS X, iLife, iWork e software professionali. Apple sta guidando la rivoluzione della musica digitale con i propri iPod e con il negozio online iTunes. Apple ha reinventato la telefonia mobile con i suoi rivoluzionari iPhone e App Store, e sta definendo il futuro dei dispositivi portatili e dei media in ambito mobile con iPad.

Contatti Stampa:
Tiziana Scanu
Apple
scanu.t@apple.com
02 27326372

© 2014 Apple Inc.Tutti i diritti riservati. Apple, il logo Apple, Mac, Mac OS, Macintosh,Siri, OS X, Cocoa, Cocoa Touch, Objective-C, Xcode, Touch ID, App Store, iPhone, iPad, iPod touch, Retina, iPad Air, iPad mini, iCloud e iCloud Drive sono marchi di Apple. Tutti gli altri prodotti e nomi di aziende sono marchi dei rispettivi proprietari.

Apple Helpline per i media 02 273 262 27

Contratto di utilizzo dell’immagine

Informazioni importanti sull’utilizzo dell’immagine

Copiando o utilizzando in qualsiasi modo l’immagine illustrata di seguito, l’utente conferma di aver letto e compreso nonché accettato il Contratto di Utilizzo dell’Immagine riportato di seguito, che regola l’utilizzo dell’Immagine. Se l’utente non accetta i termini del Contratto, non dovrà copiare né utilizzare in alcun modo l’immagine, se non dietro autorizzazione scritta firmata da Apple.

Contratto di Utilizzo

Secondo i termini del presente Contratto, l’immagine può essere utilizzata esclusivamente nella sua interezza e a fini editoriali da parte di membri della stampa e/o analisti di settore. Questo diritto di utilizzo è personale e non trasferibile a terzi. L’immagine non può essere utilizzata per promuovere o vendere alcun prodotto né alcuna tecnologia (per esempio, su pubblicità, brochure, copertine, foto, T-shirt o altro materiale promozionale). L’immagine non può essere modificata, in toto o in parte, per alcuna ragione

Nel rapporto tra l’utente e Apple, Apple è e sarà l’unico ed esclusivo proprietario dell’immagine. L’utente non cancellerà, modificherà né offuscherà alcuna legenda proprietaria relativa all’immagine e ciascun utilizzo dovrà essere accompagnato dal relativo attributo proprietario mostrato accanto all’immagine.

Ho letto, compreso e accettato il Contratto di utilizzo dell’immagine

Accetto e scarico
Non accetto i termini del Contratto