In tutto il mondo creiamo opportunità per i lavoratori e facciamo in modo che siano trattati con rispetto e dignità.

L’istruzione migliora la vita dei lavoratori e dà loro la possibilità di fare scelte consapevoli.

L’istruzione è alla base dell’uguaglianza sociale. Per questo stiamo investendo tantissimo per far sì che i lavoratori della nostra filiera possano acquisire nuove abilità e conoscere i loro diritti. Nel 2013, oltre 280.000 persone in 18 stabilimenti di nostri fornitori hanno partecipato a corsi su diversi argomenti grazie al nostro programma gratuito di formazione e sviluppo. Inoltre, i nostri fornitori hanno istruito più di 1,5 milioni di lavoratori sui loro diritti, portando il totale dal 2007 a 3,8 milioni.

Partecipazione ai corsi sui diritti dei lavoratori

  • Partecipanti totali
  • Partecipanti annui
  • 2K
  • 27K
  • 128K
  • 172K
  • 700K
  • 1,3M
  • 1,5M
  • 2K
  • 29K
  • 157K
  • 329K
  • 1,02M
  • 2,3M
  • 3,8M
Apple e l’istruzione dei lavoratori: scopri di più

I fornitori devono trattare i lavoratori in modo giusto ed etico. Sempre.

Abbiamo preso misure ancora più forti per far sì che i fornitori tutelino gli studenti tirocinanti e altre categorie di lavoratori a rischio. E proseguiamo nei nostri sforzi per eliminare i turni di lavoro troppo prolungati: in media, nel 2013 i nostri fornitori sono arrivati a rispettare il tetto delle 60 ore settimanali nel 95% dei casi. Inoltre sosteniamo e pratichiamo un approvvigionamento responsabile dei minerali, e abbiamo pubblicato un elenco di fonderie e raffinerie della nostra filiera per promuovere la trasparenza.

Rispetto degli orari di lavoro da parte dei fornitori

*Settimane lavorative conformi al limite di 60 ore.

Apple e i diritti dei lavoratori: scopri di più

Ognuno ha il diritto di lavorare in un luogo salubre e sicuro.

Per far fronte alla carenza di personale qualificato in materia di ambiente, salute e sicurezza (EHS), abbiamo fondato la Apple Supplier EHS Academy: è un vero e proprio corso di studi della durata di 18 mesi, e secondo noi rappresenta una delle più complete iniziative di formazione e istruzione mai proposte su questi temi all’interno di una filiera produttiva. Nel 2013 si sono iscritti all’Academy più di 240 dipendenti di oltre 60 fabbriche, che complessivamente danno lavoro a 270.000 persone. Le loro competenze ci aiuteranno ad alzare gli standard di sicurezza e il livello di eco-compatibilità della nostra catena di fornitori.

18 mesi, 240 iscritti nel 2013, 60 fornitori, 270k lavoratori rappresentati. Apple e la sicurezza sul lavoro: scopri di più

Prodotti e processi pensati per rispettare l’ambiente.

Ci aspettiamo che i nostri fornitori agiscano in modo responsabile verso l’ambiente. Perciò stiamo lavorando con esperti del settore per individuare gli stabilimenti ad alto rischio, condurre audit incentrati sulle problematiche ambientali e sviluppare nuovi metodi per ridurre il nostro impatto ambientale. Inoltre abbiamo avviato un progetto pilota, il Clean Water Program, in una serie di fabbriche che usano in totale oltre 41 milioni di metri cubi d’acqua all’anno. Il nostro obiettivo è ridurre drasticamente il consumo d’acqua promuovendone il riuso e il riciclo all’interno del processo di produzione.

Apri
Chiudi

Shenzhen, Cina: un auditor e un fornitore controllano il sistema di abbattimento dell’aria in uno stabilimento.

L’impegno eco-responsabile di Apple: scopri di più

Facciamo rispettare gli standard e risolviamo i problemi lungo tutta la filiera.

Il nostro Codice di condotta per i fornitori è da sempre fra i più severi nel settore dell’elettronica, ma lo abbiamo reso ancora più rigido. E ogni anno svolgiamo centinaia di audit in tutto il mondo per assicurarci che i fornitori lo rispettino. I nostri sforzi riguardano ogni segmento della filiera: dai produttori di piccoli componenti ai grandi impianti industriali che assemblano i prodotti finiti.

Tutte le fabbriche che forniscono componenti per i nostri prodotti (come l’obiettivo della fotocamera per l’iPhone 5s) sono tenute a rispettare il nostro Codice di condotta.

Apple e il Codice di condotta dei fornitori: scopri di più

I nostri fornitori

Qui trovi informazioni dettagliate sui 18 stabilimenti dove avviene l’assemblaggio finale dei nostri prodotti. Puoi anche scaricare l’elenco dei nostri 200 principali fornitori: rappresentano il 97% delle forniture acquistate da Apple nel 2013 per materiali, manifatture e assemblaggio.

1
60
7
2
1
2
3
2
3
3
5
1
1
5
1
2
3
1
13
349
139
42
32
11
21
17
29
24
6
1
6
USA Canada Messico Brasile Francia Germania Cina Singapore Taiwan Giappone
I nostri fornitori: scopri di più

Progress Report 2014

Ogni anno Apple pubblica una relazione sui risultati degli audit e delle azioni correttive dell’anno precedente. Scarica il Progress Report 2014 Leggi i punti salienti del Report Scarica i Report precedenti

Ci interessa la tua opinione sulla responsabilità dei fornitori. Invia i tuoi commenti