Grandi passi avanti.
E oltre.

Nell’insegnamento e nella ricerca, importanti università si affidano alla tecnologia Apple per raggiungere nuovi traguardi in ogni ambito di studio.

Ricerca

Ogni progresso è in grado di cambiare il mondo.

Una boccata d’aria più pulita, per tutto il pianeta.

Il professor John Volckens crea strumenti per misurare l’inquinamento dell’aria e migliorare la salute di tutti.

“La tecnologia Apple ci permette di miniaturizzare le nostre innovazioni rendendole facili da usare e alla portata di tutti.”

John Volckens(pronomi maschili)Direttore del Center for Energy Development and HealthDocente di ingegneria meccanicaColorado State University

MacBook Pro. Tutta la potenza di cui il professor Volckens ha bisogno per analizzare enormi quantità di dati sulla qualità dell’aria e generare rendering dettagliatissimi dei risultati, su dashboard interattive. Tutto nello stesso momento.

iPhone. Il professor Volckens e il suo team sviluppano app per iOS pensate per fornire una comoda interfaccia utente ai sensori che hanno progettato per l’iPhone. Le app raccolgono centinaia di misurazioni, fra cui temperatura, umidità e qualità dell’aria, in qualsiasi parte del mondo e in tempo reale.

“Il mio sogno è aiutare tutte le persone, in tutto il mondo, a sapere cosa contiene l’aria che respirano. E con la tecnologia Apple questa visione può diventare realtà.”
John Volckens, Colorado State University

Verso un futuro più sostenibile per l’agricoltura.

Brad Bergsma realizza soluzioni innovative per l’agricoltura che favoriscono il progresso del settore agroalimentare mondiale.

“Dal controllo delle attrezzature alla gestione del singolo campo, l’ecosistema Apple è al centro di tutto quello che facciamo.”

Brad Bergsma(pronomi maschili)Docente, ricercatore e Chief Information OfficerNorthwest Kansas Technical College

iPad Pro. Dalla semina al raccolto, Bergsma usa sul suo iPad Pro app come Climate FieldView per raccogliere e monitorare tutti i dati delle sue ricerche, come quelli sull’irrigazione e la concimazione.

iPhone. Sia nelle serre che in mezzo ai campi, Bergsma ha sempre con sé il suo iPhone, uno strumento comodo e versatile che gli permette di controllare il meteo, scattare foto e misurare all’istante l’umidità del suolo.

Nuovi orizzonti per la creatività.

Le tecnologie musicali sviluppate dal professor Youngmoo Kim stanno cambiando il futuro dei concerti e degli spettacoli dal vivo.

“Sogno un mondo senza limiti o barriere per la creatività umana.”

Youngmoo Kim(pronomi maschili)Direttore, ExCITe CenterDocente di ingegneria elettrica e informaticaDrexel University

MacBook Pro. Il Mac gestisce senza problemi le app professionali per la musica e la visualizzazione, come Logic Pro e MATLAB, e permette al professor Kim di ampliare le sue ricerche sul machine listening usando strumenti e robot da lui stesso costruiti.

iPad Pro. Il professor Kim sviluppa app per iPadOS che facilitano la collaborazione e creano un senso di comunità fra le persone. Come l’app Virtual-Chorister, che permette di combinare singole registrazioni ed esibizioni di musicisti in tutto il mondo per creare ensemble musicali virtuali.

Insegnamento

Certi incontri possono ispirare intere carriere.

L’arte come forma per ogni espressione.

Ajuan Mance usa la tecnologia Apple per creare opere d’arte che abbattono gli stereotipi e favoriscono l’inclusione.

“iPad ha permesso ad artisti, artiste e talenti creativi di accedere all’arte e all’animazione digitale per sperimentare, esplorare e trovare la propria voce.”

Ajuan Mance(pronomi non binari/femminili)Mills College, Rettrice della facoltà di didattica digitale e Professoressa di letteratura afroamericanaCalifornia College of the Arts, Professoressa aggiunta, Illustration Program e Master of Fine Arts (MFA) in Comics

iPad Pro e Apple Pencil. La tecnologia Apple è alla base della tela digitale di Mance. La versatilità di iPad lo rende perfetto per illustrare, presentare e insegnare, mentre la precisione e l’uso naturale di Apple Pencil consentono a Mance di spiegare in modo impeccabile come disegnare e dipingere personaggi efficaci con l’app Adobe Fresco.

“Ogni persona racchiude bellezza, valore e potenziale. La mia arte, e l’arte delle persone a cui insegno, è un modo per dire: ‘Ti vedo’.”
Ajuan Mance, California College of the Arts

Cambiare il mondo, un’innovazione alla volta.

Il professor Ichiro Iimura sta offrendo alla sua classe di scienze sociali nuove opportunità per lasciare il segno nel mondo.

“Il mio obiettivo è preparare studenti e studentesse al mondo del lavoro offrendo loro strumenti all’avanguardia e conoscenze con cui creare soluzioni che faranno la differenza.”

Professor Ichiro Iimura(pronomi maschili)Docente della facoltà di scienze dell’amministrazionePresidente del dipartimento di informaticaPrefectural University of Kumamoto

iPad Pro. Con iPad, Apple Pencil e Adobe Illustrator, il professor Iimura e la sua classe hanno trasformato spunti e idee in un vero storyboard per creare un’app di accessibilità che aiuti chi insegna a usare la comunicazione non verbale.

MacBook Pro. Con Xcode e Swift su un Mac con HealthKit hanno creato un’app per iOS e un’app per watchOS che funzionano insieme per registrare in tempo reale il battito cardiaco e le reazioni fisiche di studenti e studentesse durante le attività.

iPhone e Apple Watch. Le riprese video e i grafici del battito cardiaco su iPhone e Apple Watch* permettono a chi insegna di cogliere al volo le reazioni di studenti e studentesse, capire meglio come si sentono e modificare la didattica di conseguenza.

Per cambiare il mondo devono cambiare le persone.

Sathya Gopalakrishnan incoraggia i suoi studenti a promuovere un futuro sostenibile per l’ambiente.

“iPad ha trasformato il mio approccio alle lezioni. Mi permette di coinvolgere gli studenti in modi prima impossibili.”

Sathya Gopalakrishnan(pronomi femminili)Professoressa associata, Dipartimento di economia dell’agricoltura, dell’ambiente e dello sviluppoThe Ohio State University

iPad Pro e Apple Pencil. Sathya Gopalakrishnan utilizza Explain Everything Whiteboard su iPad per registrare le sue lezioni di economia dell’ambiente, scomporre tabelle e grafici astratti, e mostrare in tempo reale come risolvere problemi matematici complessi.

Da passione a professione.

Bradley Hughes aiuta chi fa musica a sviluppare il proprio potenziale e realizzare i propri sogni.

Guarda il film

MacBook Pro. Lo strumento professionale all-in-one a cui Hughes si affida per preparare artisti e produttori promettenti a una carriera di successo. Logic Pro su Mac è la base di tutti i suoi corsi di musica e sound design. La sua classe impara a registrare, modificare e mixare musica di ogni tipo con una scelta di suoni professionali, creando un portfolio per entrare nel mondo della musica.

iPad Pro. Quando ha una nuova idea per una composizione, Hughes usa Logic Remote su iPad per suonare gli strumenti software, registrare le tracce e mixarle con i cursori Multi‑Touch, da ogni angolo della stanza.

Altre iniziative all’avanguardia.

Sport

La tecnologia, un’idea vincente.

Un asso nella manica, dagli allenamenti alla finale.

La University of Nebraska-Lincoln sfrutta la tecnologia Apple per rendere più competivi i suoi atleti.

Guarda il film

MacBook Pro. Uno strumento professionale per competere ad alto livello. Atenei prestigiosi come la University of Nebraska-Lincoln usano il Mac per analizzare le performance degli atleti e allenarli al meglio. Con l’app Hudl Sportscode, i coach possono esaminare filmati, studiare le statistiche dei giocatori, riguardare gli allenamenti e aiutare le squadre a migliorare in vista del prossimo match.

“Ci affidiamo a Apple per gestire l’intero settore sportivo perché vogliamo che lo staff, gli studenti e gli allenatori usino le migliori tecnologie. È una delle cose che ci danno un reale vantaggio.”
Bill Moos, Athletic Director, University of Nebraska–Lincoln

iPad Pro. Le migliori squadre di basket universitarie usano HomeCourt su iPad Pro per ottimizzare gli allenamenti. L’app sfrutta la realtà aumentata per registrare i movimenti e le statistiche degli atleti mentre si allenano, e dopo ogni sessione fornisce un’analisi dettagliata di dati come precisione al tiro, elevazione nel salto e velocità.