App per gestire al meglio il lavoro dei tuoi ragazzi. In classe e fuori.

Abbiamo sviluppato una serie di strumenti che ti aiuteranno a orientare la tua classe nell’uso dei dispositivi e delle app, e a seguire meglio i progressi di ogni singolo studente. Così tu puoi concentrarti sull’insegnamento, la parte che conta davvero.

Schoolwork

Un nuovo punto d’incontro con i tuoi studenti.

Si sa, il modo migliore per imparare è fare. L’app Schoolwork consente di sfruttare al massimo il potenziale creativo di iPad: puoi assegnare e raccogliere compiti, tenere d’occhio i progressi nelle app didattiche e lavorare con ogni singolo studente ovunque ti trovi, in tempo reale. E per la classe è altrettanto semplice: quando vengono assegnati, i compiti appaiono automaticamente sugli iPad, divisi per materia, data di consegna e priorità. Inoltre, con Schoolwork è facile monitorare i progressi individuali, così puoi personalizzare il tuo insegnamento in base alle diverse esigenze degli studenti.

In arrivo
  • Condividi facilmente i materiali con la classe
  • Sfrutta al massimo la potenza delle app
  • Controlla i progressi degli studenti da un compito all’altro
  • Assegna istruzioni personalizzate a seconda delle esigenze individuali
  • Partecipa al lavoro della classe e fornisci un feedback immediato

Invia facilmente compiti, informazioni e ogni tipo di materiale.

Creare e distribuire materiali per la classe è facile come mandare un’email. Con la funzione Schede puoi inviare praticamente di tutto: collegamenti web, PDF, documenti e persino link ad attività da svolgere nelle app. Ed è anche uno strumento ideale per inviare avvisi, promemoria o compiti. In più, gli studenti possono vedere tutti i materiali che hanno ricevuto, per tutte le materie, in modo da avere un quadro completo delle cose che devono fare.

Chi fa tap sul link giusto, arriva subito nell’app giusta.

Molti dei contenuti didattici più utili si trovano all’interno delle app, ma spesso trovarli non è così facile, specialmente per gli studenti più giovani. Con Schoolwork puoi mettere la classe sulla strada giusta. Per prima cosa, dai un’occhiata ad app come Tynker, Duolingo o GeoGebra per trovare idee adatte alle tue lezioni. Quindi seleziona nell’app un’attività da far svolgere agli studenti e condividila con loro attraverso una scheda: da lì potranno accedervi con un solo tap e mettersi subito al lavoro. Questa integrazione è possibile grazie a un nuovo framework di sviluppo chiamato ClassKit: molte delle principali app per l’istruzione lo stanno già usando, e presto se ne aggiungeranno altre.

  • GeoGebra AR
  • Kahoot!
  • GeoGebra Geometria
  • Journeys of Invention
  • IXL
  • Molecules by Theodore Gray
  • Nearpod
  • Incredible Numbers
  • Lexia
    Reading
  • GeoGebra Graphing Calculator
  • Quizlet
    Flashcards
  • Tynker: Coding for Kids

Uno sguardo che abbraccia tutta la classe.

L’app Schoolwork e le altre app progettate per supportarla ti permettono di seguire la tua classe con un’attenzione senza precedenti. Se la tua scuola abilita la funzione di monitoraggio dei progressi, potrai avere una panoramica del rendimento generale degli studenti, controllare le attività nelle app e verificare a che punto sono con i compiti. Così potrai personalizzare l’insegnamento in base alle esigenze individuali, dando un aiuto in più o proponendo qualcosa di più difficile. E poiché per Apple la privacy è una cosa seria, tutte queste informazioni saranno visibili solo a te e ai tuoi studenti: noi non vi avremo accesso e non le utilizzeremo mai in alcun modo.

Per lavorare tutti insieme, anche quando non siete tutti insieme.

Quando usi Pages, Numbers o Keynote in Schoolwork, bastano pochi tap per collaborare con i tuoi studenti in relazione ai loro compiti e aggiungere feedback direttamente nei documenti, ovunque sei e in qualsiasi momento. E con Apple Pencil puoi annotare i documenti Pages sull’iPad, proprio come faresti su un foglio di carta.

La scuola fa il setup.
Tu fai lezione.

Non devi preoccuparti di niente: il reparto IT della tua scuola configurerà Schoolwork per te usando Apple School Manager, e si occuperà anche di tenere aggiornati i nomi degli studenti nel corso del tempo.

Classroom

Come appassionare allo studio un’intera classe.

Con l’app Classroom, il tuo iPad e ora anche il tuo Mac diventano insostituibili assistenti didattici. Avrai il comando di tutti gli iPad, così potrai guidare la classe durante la lezione ed evitare che qualcuno si distragga da quello che sta facendo. Anche condividere informazioni è facilissimo: puoi scambiare file con l’intera classe o con singoli studenti usando AirDrop, o mostrare i loro progetti sul grande schermo.

Guarda la videoguida sull’app Classroom

Tutti gli iPad aperti alla stessa pagina.

Per seguire quello che fanno gli studenti sul loro iPad, puoi visualizzare i loro schermi sul tuo iPad o Mac. Classroom ti permette di vedere quello che vedono loro e di guidarli, insieme o individualmente, verso una pagina web, un libro o un’app. E per evitare distrazioni, puoi anche limitare l’uso dei dispositivi a una singola app o disattivare l’audio.

Anche gli iPad condivisi sono iPad personali.

La funzione “iPad condiviso” di iOS è pensata per gli istituti che vogliono offrire un percorso didattico personalizzato anche quando non ci sono dispositivi per tutti. Qualsiasi iPad della classe, infatti, può essere assegnato a qualsiasi studente, che prima della lezione dovrà solo selezionare la propria foto sulla schermata di blocco e inserire una password o un semplice PIN di 4 caratteri. Così potrà accedere ai suoi contenuti personali e trovare appunti, compiti e app tutti al loro posto, esattamente come li aveva lasciati alla fine della lezione precedente.

La privacy è incorporata in tutto ciò che progettiamo.

L’insegnante vedrà tutte le cose fantastiche che vengono create dai suoi studenti. Noi no. Grazie alle potenti funzioni per la privacy e la sicurezza integrate in tutti i prodotti Apple, le scuole possono contare su dispositivi, app e servizi che proteggono il lavoro e le informazioni personali degli studenti. E con gli ID Apple gestiti, le informazioni degli studenti rimangono sotto il controllo dell’istituto, che può anche decidere di attivare o disattivare app e servizi come iMessage, FaceTime o i report sull’andamento scolastico dei ragazzi nell’app Schoolwork.

Apple ha ottenuto le certificazioni ISO 27001 e 27018 per aver implementato un sistema di gestione della sicurezza delle informazioni con misure volte a proteggere i dati personali identificabili negli ambienti cloud pubblici. E quando, nel maggio 2018, entrerà in vigore il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (RGPD) dell’Unione Europea, rispetteremo anche quei requisiti. Inoltre Apple ha firmato lo Student Privacy Pledge, con cui si impegna a proteggere tutte le informazioni che studenti, genitori e insegnanti condividono a scuola.

Privacy e sicurezza per i prodotti Apple nell’istruzione

Panoramica sulla privacy e la sicurezza dei dati per gli istituti scolastici (PDF)

Guida per i genitori sulla privacy (PDF)

Prodotti per imparare

Tecnologia che dà il potere all’immaginazione.

Scopri i prodotti per imparare

Altre risorse per chi insegna

Ispirarsi per ispirare.

Scopri i programmi per chi insegna