Programma di sostituzione del cavo di ricarica USB-C di Apple

Un numero limitato di cavi di ricarica USB-C di Apple in dotazione con i computer MacBook fino a giugno 2015 potrebbe risultare non funzionante a causa di un problema di progettazione. Di conseguenza, il MacBook potrebbe non caricarsi o caricarsi a intermittenza quando è collegato a un alimentatore con un cavo interessato dal problema.

Apple fornirà gratuitamente un nuovo cavo di ricarica USB-C riprogettato a tutti i clienti idonei. Questo programma copre inoltre i cavi di ricarica USB-C di Apple venduti come accessori standalone.

Entro la fine di febbraio 2016, Apple invierà un nuovo cavo ai proprietari di MacBook che hanno indicato un indirizzo postale valido durante la procedura di registrazione del prodotto o l'acquisto presso l'Apple Online Store.

Tutti gli altri proprietari di MacBook idonei a ricevere un nuovo cavo di ricarica USB-C dovranno utilizzare la procedura di sostituzione indicata di seguito.

Identificazione di un cavo interessato dal problema

I cavi interessati riportano la dicitura "Designed by Apple in California. Assembled in China". Ora sui cavi riprogettati è presente un numero di serie dopo questa dicitura. Vedi le immagini di seguito.

Cavo interessato Dettaglio del cavo interessato
Cavo riprogettato Dettaglio del cavo riprogettato

Procedura di sostituzione

Scegli una delle opzioni indicate di seguito per ricevere un nuovo cavo di ricarica USB-C. Dovrai comunicarci il numero di serie del tuo MacBook per verificare l'idoneità a questo programma. Scopri come trovare il numero di serie qui.


Informazioni aggiuntive

Questo programma Apple globale non proroga la copertura standard della garanzia del MacBook.

Se ritieni di aver ricevuto un servizio di sostituzione a pagamento in seguito al verificarsi di questo problema, contatta Apple per ottenere un rimborso.

Il programma copre i cavi di ricarica USB-C interessati fino all'8 giugno 2018.

Informazioni aggiornate in data 12/02/2016