Politica sulla privacy

La Politica sulla privacy di Apple è stata aggiornata il 22 maggio 2018.

La tua privacy è importante per Apple, abbiamo quindi sviluppato una Politica sulla privacy che regola il modo in cui raccogliamo, utilizziamo, trasferiamo e archiviamo i tuoi dati personali. Oltre che in questa Politica sulla privacy, informazioni relative a dati e privacy sono integrate nei nostri prodotti per alcune funzioni che richiedono l’uso di dati personali. Puoi esaminare queste informazioni, prima di abilitare la funzione, nelle Impostazioni relative alle singole funzioni oppure online all’indirizzo apple.com/legal/privacy.

Ti invitiamo a leggere il presente documento per conoscere i nostri criteri di tutela della privacy e a contattarci se dovessi avere qualsiasi domanda.

Raccolta e utilizzo delle informazioni personali

Le informazioni personali sono dati che possono essere utilizzati per identificare o contattare una determinata persona.

Potrebbe esserti richiesto di fornire i tuoi dati personali ogni volta che entri in contatto con Apple o con una società affiliata ad Apple. Apple e le sue affiliate possono condividere questi dati tra di loro e utilizzarli conformemente alla presente Politica sulla privacy. Possono anche combinarli con altri dati per fornire e migliorare prodotti, servizi, contenuti e materiali pubblicitari. Non sei tenuto a fornire i dati personali da noi richiesti; se decidi di non fornirli, tuttavia, in molti casi non potremo offrirti i nostri prodotti o servizi oppure rispondere alle tue domande.

Ecco alcune tipologie di dati personali che Apple potrebbe raccogliere, e relativi utilizzi.

Quali dati personali raccogliamo

  • Quando crei un ID Apple, fai domanda per un credito commerciale, acquisti un prodotto, scarichi l’aggiornamento di un software, ti registri per un corso in un Apple Store, ti connetti ai nostri servizi, contatti Apple o partecipi a un sondaggio online, possiamo raccogliere una serie di dati, tra cui nome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo email, preferenze di contatto, codici identificativi dei dispositivi, indirizzo IP, informazioni sulla posizione e dati della carta di credito.
  • Quando condividi i tuoi contenuti con parenti e amici utilizzando prodotti Apple, invii certificati regalo e prodotti o inviti altri a partecipare a servizi o forum di Apple, quest’ultima potrebbe raccogliere i dati da te forniti con riferimento a tali persone, come nome, indirizzo, indirizzo email e numero di telefono. Apple utilizzerà tali informazioni per soddisfare le tue richieste, fornirti il prodotto o servizio pertinente o per strategie antifrode.
  • In alcune giurisdizioni, in determinate circostanze potrebbe esserti chiesto un documento di riconoscimento valido, ad esempio per la configurazione di un account wireless e per l’attivazione del dispositivo, allo scopo di estendere il credito commerciale, gestire le prenotazioni o in base a obblighi di legge.

Come utilizziamo i tuoi dati personali

Possiamo elaborare i tuoi dati personali ai fini descritti in questa Politica sulla privacy con il tuo consenso, per conformità a obblighi legali a cui Apple sia soggetta oppure in caso lo ritenessimo necessario per interessi legittimi perseguiti da Apple o da terze parti a cui sia necessario fornire i dati.

  • I dati personali da noi raccolti ci permettono di tenerti aggiornato sugli annunci degli ultimi prodotti Apple, sugli aggiornamenti software e sui prossimi eventi. Se non vuoi essere incluso nella nostra mailing list, puoi cancellarti in qualsiasi momento aggiornando le tue preferenze.
  • Utilizziamo i dati personali anche per sviluppare, fornire e migliorare i nostri prodotti, servizi, contenuti e materiali pubblicitari, nonché per prevenire perdite e frodi. Inoltre, possiamo utilizzarli per garantire la sicurezza della rete e dell’account, nonché per proteggere i nostri servizi a vantaggio di tutti i nostri utenti. I tuoi dati saranno utilizzati a fini antifrode nel caso in cui sia richiesto dalla conduzione di una transazione online con noi. Limitiamo il nostro utilizzo dei dati per fini antifrode a quanto strettamente necessario ed entro i limiti riconosciuti dei nostri legittimi interessi per proteggere i nostri clienti e servizi. Per alcune transazioni online potremmo anche verificare le informazioni che ci fornirai consultando fonti pubblicamente accessibili.
  • I dati personali, compresa la data di nascita, possono essere utilizzati per verificare l’identità, facilitare l’identificazione degli utenti e stabilire quali sono i servizi appropriati. Ad esempio, la data di nascita può essere utilizzata per stabilire l’età dei titolari degli account ID Apple.
  • Possiamo utilizzare periodicamente i tuoi dati personali per inviare avvisi importanti, come comunicazioni relative ad acquisti o modifiche ai nostri termini, nonché alle nostre condizioni e politiche. Poiché tali dati sono importanti per la tua interazione con Apple, non puoi richiedere di non ricevere queste comunicazioni.
  • Possiamo, inoltre, utilizzare dati personali a fini interni, per verifiche, analisi dei dati e ricerche per migliorare i prodotti, i servizi e le comunicazioni con i clienti di Apple.
  • Se partecipi a una lotteria, un concorso o promozioni simili, possiamo utilizzare i dati da te forniti per gestire tali attività.

Origine dei tuoi dati personali raccolti da altre fonti

Apple può aver ricevuto i tuoi dati personali anche da altre persone che abbiano condiviso i loro contenuti con te utilizzando prodotti Apple, ti abbiano inviato buoni regalo e prodotti o ti abbiano inviato un invito a partecipare a servizi o forum di Apple. Possiamo inoltre verificare con terze parti le informazioni che ci hai fornito durante la creazione di un ID Apple al fine di prevenire le frodi e garantire la sicurezza.

Ai fini di ricerca e sviluppo, possiamo utilizzare set di dati contenenti immagini, voci o altri dati che potrebbero essere associati a una persona in modo da identificarla. Quando acquisiamo questi set di dati, lo facciamo in conformità alle leggi applicabili nella giurisdizione in cui è ospitato il set di dati. Durante l’uso di tali set di dati per ricerca e sviluppo, nessun tentativo viene effettuato per identificare le persone a cui appartengono i dati.

Raccolta e utilizzo di dati non personali

Raccogliamo anche dati che sono in una forma tale da non permettere, di per sé, un’associazione diretta con un individuo specifico. Possiamo raccogliere, utilizzare, trasferire e divulgare dati non personali per qualsiasi finalità. Quelli che seguono sono alcuni esempi di dati non personali da noi raccolti e del relativo utilizzo:

  • Possiamo, ad esempio, raccogliere dati su professione, lingua, codice postale, prefisso telefonico, codice identificativo unico del dispositivo, URL di riferimento, luogo e fuso orario in cui un prodotto Apple viene usato in modo da comprendere meglio il comportamento dei clienti e migliorare i nostri prodotti, servizi e materiali pubblicitari.
  • Possiamo raccogliere dati in merito alle attività dei clienti sul nostro sito web, sui servizi iCloud, su iTunes Store, App Store, Mac App Store, App Store per Apple TV e iBooks Store e da altri nostri prodotti e servizi. Questi dati sono aggregati e utilizzati per aiutarci a fornire informazioni più utili ai nostri clienti e per comprendere quali parti del nostro sito web e dei nostri prodotti e servizi sono di maggior interesse. Ai sensi della presente Politica sulla privacy, i dati aggregati sono considerati informazioni non personali.
  • Possiamo raccogliere e memorizzare i dettagli relativi all’uso che gli utenti fanno dei nostri servizi, comprese le ricerche. Queste informazioni possono essere utilizzate per migliorare la pertinenza dei risultati forniti dai nostri servizi. Tali informazioni non vengono associate al tuo indirizzo IP, ad eccezione di alcuni casi in cui è necessario garantire la qualità dei nostri servizi su Internet.
  • Dopo aver ottenuto una tua autorizzazione esplicita, possiamo raccogliere i dati sull’uso da te fatto del dispositivo e delle applicazioni, per aiutare gli sviluppatori a migliorare le proprie app.

Se uniamo dati non personali e dati personali, i dati così aggregati saranno trattati come dati personali fintanto che rimarranno aggregati.

Cookie e altre tecnologie

Per i siti web, i servizi online, le applicazioni interattive, i messaggi email e le pubblicità di Apple, possono essere utilizzati "cookie" e altre tecnologie come pixel tag e web beacon. Si tratta di tecnologie che ci aiutano a capire meglio il comportamento degli utenti, ci dicono quali parti del sito web sono state visitate e promuovono e misurano l’efficacia delle pubblicità e delle ricerche web. Trattiamo i dati raccolti attraverso i cookie e altre tecnologie come dati non personali. Ciononostante, nella misura in cui indirizzi Internet Protocol (IP) o identificatori simili siano considerati dati personali dalla legge locale, trattiamo tali identificatori come dati personali. Analogamente, se i dati non personali sono aggregati con dati personali, ai fini della presente Politica sulla privacy tratteremo i dati aggregati come dati personali.

Le pubblicità che vengono distribuite attraverso la piattaforma pubblicitaria di Apple possono comparire in Apple News e nell’App Store. Se non desideri ricevere pubblicità mirate ai tuoi interessi dalla piattaforma pubblicitaria di Apple, puoi scegliere di abilitare l’opzione Limita raccolta dati pubblicitari negando così il consenso alla ricezione di tali pubblicità sul tuo ID Apple indipendentemente dal dispositivo utilizzato. Se abiliti l’opzione Limita raccolta dati pubblicitari sul tuo dispositivo mobile, le app di terze parti non possono utilizzare l’Advertising Identifier, un codice identificativo non personale del dispositivo, per inviarti pubblicità mirate. Nell’App Store o in Apple News potresti continuare a vedere pubblicità basate sul contesto, ad esempio sulle tue query di ricerca o sul canale che stai leggendo. Nelle app di terze parti, potresti vedere pubblicità basate su altre informazioni.

Apple e i suoi partner si avvalgono di cookie e altre tecnologie anche per ricordare i dati personali quando utilizzi il nostro sito web, i servizi online e le applicazioni. Il nostro obiettivo, in questi casi, è di rendere la tua esperienza con Apple più facile e personale. Per esempio, la conoscenza del tuo nome ci permette di darti il benvenuto la prossima volta che visiti l’Apple Online Store. La conoscenza del tuo Paese e della tua lingua (e, se sei un insegnante, della tua scuola) ci aiuta a fornire un’esperienza d’acquisto personalizzata e più utile. Sapere che qualcuno sta usando il tuo computer o dispositivo, ha acquistato un determinato prodotto o ha utilizzato un determinato servizio ci aiuta a rendere la nostra pubblicità e le comunicazioni email più attinenti ai tuoi interessi. La conoscenza delle informazioni di contatto, dei codici identificativi dell’hardware e delle informazioni sul tuo computer o dispositivo ci aiuta a registrare i tuoi prodotti, personalizzare il sistema operativo, configurare il servizio iCloud e migliorare il servizio clienti.

Se vuoi disabilitare i cookie e utilizzi il browser Safari, vai nelle Preferenze di Safari e quindi nel pannello Privacy per gestire le tue preferenze. Sul tuo dispositivo mobile Apple, seleziona Impostazioni e poi Safari, quindi scorri verso il basso nella sezione Privacy e sicurezza, infine tocca "Blocca cookie” per gestire le tue preferenze. Per gli altri browser, verifica col produttore come disabilitare i cookie. Ricorda che alcune funzioni del sito Apple non saranno disponibili se disabiliti i cookie.

Come gran parte dei servizi Internet, raccogliamo alcuni dati automaticamente e li archiviamo in file di log. Tali dati includono indirizzi IP (Internet Protocol), tipo e lingua del browser, fornitore di servizi internet (ISP), siti web e applicazioni di riferimento e di uscita, sistema operativo, data, ora e dati del clickstream.

Utilizziamo questi dati per comprendere e analizzare tendenze, gestire il sito, conoscere il comportamento degli utenti sul sito, migliorare i nostri prodotti e servizi e per raccogliere dati demografici circa la nostra base utenti. Apple può utilizzare tali dati nei suoi servizi di marketing e pubblicità.

In alcuni dei nostri messaggi email utilizziamo URL cliccabili collegati al contenuto del sito web Apple. Quando fanno clic su uno di questi URL, i clienti passano attraverso un web server separato prima di arrivare alla pagina di destinazione sul nostro sito web. Teniamo traccia dei dati relativi ai clic su tali URL per aiutarci a capire l’interesse su particolari argomenti e per misurare l’efficacia delle nostre comunicazioni ai clienti. Se preferisci non essere tracciato in questo modo, non fare clic sul testo o sui link grafici nei messaggi email.

I pixel tag ci permettono di inviare messaggi email in un formato leggibile dagli utenti e ci dicono anche se tali messaggi sono stati aperti. Possiamo utilizzare questi dati per ridurre o eliminare i messaggi inviati ai clienti.

Divulgazione a terzi

Apple può rendere periodicamente disponibili determinati dati personali a partner strategici che collaborano con Apple alla fornitura di prodotti e servizi oppure che aiutano Apple nella vendita ai clienti. Per esempio, quando acquisti e attivi l’iPhone, autorizzi Apple e il tuo operatore a scambiare i dati da te forniti durante il processo di attivazione per svolgere il servizio. Se la richiesta di attivazione verrà approvata, il tuo account sarà regolato dalle rispettive politiche sulla privacy di Apple e del tuo operatore. I dati personali saranno condivisi da Apple solamente per fornire o migliorare i suoi prodotti, servizi e materiali pubblicitari; non saranno condivisi con terzi per le finalità commerciali di questi ultimi.

Service Provider

Apple condivide i dati personali degli utenti con società che forniscono servizi quali elaborazione dati, concessione di crediti, evasione degli ordini dei clienti, consegna dei prodotti a domicilio, gestione e miglioramento dei dati dei clienti, assistenza clienti, valutazione dell’interesse nei confronti dei nostri prodotti e servizi e ricerche di mercato o sondaggi sulla soddisfazione degli utenti. Queste società sono obbligate a proteggere i tuoi dati e potrebbero essere ubicate ovunque operi Apple.

Altri

Potrebbe essere necessario che Apple (per legge, procedimento giudiziario, contenzioso e/o richieste da parte di autorità pubbliche e governative all’interno o al di fuori del tuo Paese di residenza) divulghi i tuoi dati personali. Potremmo anche divulgare i tuoi dati se dovessimo ritenere che, per finalità di sicurezza nazionale, rispetto della legge o altre questioni di importanza pubblica, sia necessario o opportuno farlo.

Potremmo divulgare i tuoi dati anche nel caso in cui dovessimo ritenere che la divulgazione sia ragionevolmente necessaria per applicare i nostri termini e condizioni o per proteggere le nostre attività o gli utenti. In caso di riorganizzazione, fusione o vendita, inoltre, potremmo trasferire ai terzi interessati da tali operazioni tutti i dati personali da noi raccolti.

Protezione dei dati personali

Apple prende molto seriamente la sicurezza dei tuoi dati personali. I servizi online di Apple, come Apple Online Store e iTunes Store, si servono di tecnologie di codifica, come il protocollo Transport Layer Security (TLS), allo scopo di proteggere i tuoi dati personali durante la trasmissione. Per l’archiviazione dei dati personali da parte di Apple vengono utilizzati sistemi informativi con accesso limitato, situati presso strutture che adottano misure di sicurezza fisica. I dati di iCloud, ad eccezione di iCloud Mail, sono archiviati in forma crittografata, anche nei casi in cui utilizziamo soluzioni di archiviazione di terze parti.

Quando utilizzi alcuni prodotti, servizi o applicazioni Apple, o pubblichi su forum, chat room o servizio di social network Apple, i dati personali e i contenuti che condividi sono visibili agli altri utenti e possono essere da loro letti, raccolti o utilizzati. In tali occasioni ricade su di te la responsabilità dei dati personali che scegli di condividere o inoltrare. Per esempio, se pubblicati su un forum, il tuo nome e indirizzo email diventano dati pubblici. Fai dunque attenzione nell’utilizzare questi sistemi.

Se tu o un’altra persona che usa "In famiglia” accedete al servizio da un dispositivo altrui, tutte le informazioni condivise con la famiglia (compresi calendario, posizione, foto e acquisti di iTunes) possono essere scaricate su quel dispositivo, diventando così accessibili a chi lo utilizza. Per ulteriori informazioni, visita "In famiglia”.

Esistenza di procedure decisionali automatizzate, inclusa la profilazione

Apple non prende alcuna decisione riguardante l’uso di algoritmi o profilazione che ti riguardi in modo significativo.

Integrità e conservazione dei dati personali

Apple facilita la conservazione dei tuoi dati personali in modo accurato, completo e aggiornato. Conserveremo i tuoi dati personali per il periodo necessario in base agli scopi delineati nella presente Politica sulla privacy e nei riepiloghi sulla privacy disponibili in modo specifico nei nostri servizi. Nel decidere questi periodi valutiamo con attenzione la nostra necessità effettiva di raccogliere dati personali e se riteniamo che ve ne sia una necessità determinante, li conserviamo solo per il periodo più breve possibile necessario per realizzare lo scopo della raccolta, a meno che un periodo di conservazione maggiore non sia richiesto per legge.

Accesso ai dati personali

Puoi contribuire a garantire che le tue preferenze e i dati di contatto siano accurati, completi e aggiornati accedendo alla pagina del tuo account ID Apple. Ti garantiremo l’accesso agli altri dati personali da noi conservati e te ne forniremo una copia, affinché tu possa eseguire qualsiasi operazione desideri, per esempio richiedere di correggere i dati se inaccurati o cancellarli qualora Apple non sia tenuta a conservarli ai termini di legge o per legittime finalità commerciali. Possiamo rifiutare di dar seguito a richieste che siano futili/moleste, danneggino la privacy di altri, siano estremamente difficili da soddisfare o laddove l’accesso ai dati non sia comunque contemplato dalla legge locale. Apple può anche rifiutarsi di soddisfare richieste di eliminazione o accesso ai dati nel caso in cui ritenga che adempiere a tale richiesta sia contrario all’uso legittimo dei dati ai fini antifrode e per garantire la sicurezza, come descritto in precedenza. Gli strumenti online per richiedere l’accesso, la correzione o la cancellazione, sono disponibili in base all’area geografica accedendo alla pagina privacy.apple.com. Se lo strumento online per accedere alle richieste non è attualmente disponibile nella tua area geografica, puoi inviare direttamente una richiesta visitando la pagina apple.com/legal/privacy/contact.

Bambini e istruzione

Siamo consapevoli dell’importanza di adottare precauzioni aggiuntive per proteggere la privacy e la sicurezza dei bambini che usano i prodotti e servizi Apple. I bambini di età inferiore ai 13 anni (o all’età minima prevista dalla giurisdizione competente) non possono creare ID Apple salvo nei seguenti casi: i genitori hanno concesso un’autorizzazione verificabile, l’ID del bambino è creato nell’ambito dell’opzione In famiglia, il bambino ha ottenuto un account ID Apple gestito mediante la propria scuola (ove disponibile). Ad esempio, prima di poter creare un account ID Apple per il proprio figlio, un genitore deve leggere attentamente il documento relativo alla divulgazione di Apple ID e "In famiglia”, dare il consenso alla raccolta, all’uso e alla divulgazione dei dati del bambino e accettare Termini e condizioni di iTunes Store. Le scuole che partecipano a Apple School Manager e hanno letto attentamente il documento sulla divulgazione degli ID Apple gestiti per gli studenti e dato il consenso possono inoltre creare ID Apple gestiti per gli studenti. Nel documento relativo alla divulgazione degli ID Apple gestiti per gli studenti si descrivono le modalità di gestione delle informazioni degli studenti da parte di Apple, a integrazione della Politica sulla privacy di Apple. Ottieni ulteriori informazioni su "In famiglia”, sugli ID Apple gestiti e sulle Restrizioni degli account per bambini..

Se ci rendiamo conto di aver raccolto dati personali di un bambino di età inferiore ai 13 anni (o all’età minima prevista dalla giurisdizione competente) in circostanze diverse da quelle elencate sopra, facciamo in modo di eliminare tali dati il più velocemente possibile.

I genitori che devono accedere ai dati associati all’account "In famiglia” o all’ID Apple di un bambino, ovvero modificarli o cancellarli, possono contattarci tramite una delle opzioni disponibili in fondo alla pagina.

Servizi basati sulla posizione

Per fornire nei prodotti Apple i servizi basati sulla posizione, Apple e i suoi partner e licenziatari possono raccogliere, utilizzare e condividere dati precisi sul luogo, inclusa la posizione geografica in tempo reale del tuo computer o dispositivo Apple. Dove disponibili, nei servizi basati sulla posizione vengono utilizzati GPS, Bluetooth e indirizzo IP, oltre a hotspot Wi-Fi crowd-sourced, torri cellulari e altre tecnologie per stabilire la posizione approssimativa dei dispositivi. A meno che tu non fornisca la tua autorizzazione, questi dati sulla posizione vengono raccolti in una forma anonima che non ti identifica personalmente e che viene utilizzata da Apple e dai suoi partner e licenziatari per fornire e migliorare prodotti e servizi basati sulla posizione. Ad esempio, il tuo dispositivo può condividere la posizione geografica con i fornitori di applicazioni quando accetti i loro servizi di localizzazione.

Alcuni servizi basati sulla posizione offerti da Apple, come il servizio Trova il mio iPhone, necessitano dei tuoi dati personali per funzionare.

Siti e servizi di terzi

I siti web, i prodotti, le applicazioni e i servizi di Apple possono contenere link a siti web, prodotti e servizi di terzi. I nostri prodotti e servizi, inoltre, possono anche offrire o utilizzare prodotti e servizi di terze parti, come ad esempio un’app per iPhone di un’altra azienda.

I dati raccolti da terzi, che possono includere informazioni sulla posizione geografica o di contatto, sono regolamentati dalle rispettive politiche sulla privacy. Ti incoraggiamo a prendere visione delle politiche sulla privacy di tali terzi.

Se acquisti un abbonamento in un’app di terze parti o in Apple News, noi creiamo un ID abbonato univoco per te e lo sviluppatore o l’editore, che poi utilizziamo per fornire allo sviluppatore o all’editore resoconti contenenti informazioni sull’abbonamento acquistato e sul tuo Paese di residenza. Se annulli tutti i tuoi abbonamenti con un determinato sviluppatore o editore, l’ID abbonato viene reimpostato dopo 180 giorni in caso di mancato rinnovo dell’abbonamento. Tali dati vengono forniti agli sviluppatori affinché questi possano comprendere le prestazioni dei propri abbonamenti.

Utenti internazionali

Tutti i dati da te forniti potrebbero essere trasferiti a o consultati da entità di tutto il mondo secondo i termini descritti nella presente Politica sulla privacy. I dati personali correlati ai servizi Apple relativi ai residenti in uno degli Stati membri dello Spazio Economico Europeo e in Svizzera sono controllati da Apple Distribution International in Irlanda ed elaborati per suo conto da Apple Inc. Apple utilizza i documenti "Model Contractual Clauses” approvati per il trasferimento internazionale dei dati personali raccolti nello Spazio economico europeo e in Svizzera. Come azienda globale, Apple ha svariate entità legali in diverse giurisdizioni, le quali sono responsabili dei dati personali che raccolgono e che vengono elaborati per loro conto da Apple Inc. Ad esempio, le informazioni sul punto vendita nelle nostre entità Retail al di fuori degli Stati Uniti sono controllate dalle nostre singole entità Retail in ogni Paese. I dati personali correlati a Apple, Apple Online Store e iTunes possono essere controllati anche da entità legali al di fuori degli Stati Uniti, come illustrato nei Termini di ciascun servizio.

Apple aderisce al sistema APEC (Asia-Pacific Economic Cooperation) Cross Border Privacy Rules. Il sistema APEC CBPR fornisce un framework per le organizzazioni in modo da garantire la protezione dei dati personali trasferiti tra le varie economie APEC partecipanti. Per saperne di più sulla Certificazione APEC e sulla risoluzione delle controversie, fai clic sul marchio TRUSTe.

Il nostro impegno a livello aziendale per la tua privacy

Per essere certi che i tuoi dati personali siano sicuri, comunichiamo le nostre linee guida su privacy e sicurezza ai dipendenti Apple e applichiamo rigidamente le misure di sicurezza sulla privacy all’interno dell’azienda.

Domande sulla privacy

Se hai domande o dubbi in merito alla Politica sulla privacy di Apple o al trattamento dei dati, oppure se desideri contattare il Data Protection Officer Apple per l’Europa o inoltrare un reclamo per una possibile violazione delle leggi locali per la tutela della privacy, ti invitiamo a contattarci. Puoi anche contattarci per telefono, in qualsiasi momento, chiamando il numero del Supporto Apple per il tuo Paese o la tua area geografica.

Alla ricezione di una domanda sulla privacy o di una domanda relativa ai dati personali ricevuta in risposta a una richiesta di accesso o download, un team dedicato esamina i messaggi ricevuti e si impegna a risolvere il problema sollevato o a soddisfare la richiesta inviata. Nei casi in cui il problema sia di natura più sostanziale, se necessario ti vengono richieste maggiori informazioni. Tutte le richieste di natura sostanziale ricevono una risposta. Qualora la risposta ricevuta non risultasse soddisfacente, puoi inoltrare il reclamo agli appositi enti di vigilanza nella tua giurisdizione. Qualora tu lo richieda, ci impegniamo a fornirti informazioni sugli iter dei reclami che potrebbero trovare applicazione alla tua situazione.

Apple può aggiornare periodicamente la Politica sulla privacy. In caso di modifiche sostanziali, verrà pubblicato un avviso sul nostro sito web, insieme alla Politica sulla privacy aggiornata.

Apple Inc. One Apple Park Way, Cupertino, California, USA, 95014

Convalida certificazione di TRUSTe sulla privacy