Imposta iCloud su tutti i tuoi dispositivi. Il resto è automatico.

Attiva le funzioni di iCloud sul tuo dispositivo iOS in pochi semplici passi. Poi imposta iCloud sul tuo Mac o PC.

1

Assicurati di avere l’ultima versione di iOS

Se devi impostare iCloud su un nuovo dispositivo iOS o scaricare l’ultima versione di iOS, vai al menu Impostazioni, poi tocca Generali e Aggiornamento Software per vedere se è disponibile un nuovo aggiornamento.

Tutto su iOS

2

Attiva iCloud.

Quando accendi un nuovo dispositivo iOS o dopo aver completato l’aggiornamento all’ultima versione di iOS, segui le istruzioni a video per attivare il dispositivo e configurare iCloud.1

Se hai saltato il processo di configurazione, tocca Impostazioni sulla schermata Home, seleziona iCloud e inserisci il tuo Apple ID.

Preferisci utilizzare un Apple ID diverso quando usi iTunes?

Scopri di più

3

Abilita i download automatici.

Per abilitare i download automatici di musica, app e libri, entra nel menu Impostazioni sulla schermata Home e scegli iTunes Store e App Store.2

4

Attiva iCloud sugli altri tuoi dispositivi.

Per ottenere il massimo da iCloud, impostalo su tutti i dispositivi che utilizzi.

  1. Richiede una connessione internet Wi-Fi o di altro tipo.
  2. I download automatici e il download degli acquisti precedenti richiedono iOS 4.3.3 o successivo su iPhone 3Gs o successivi, iPod touch (terza generazione o successive), iPad o iPad mini; iOS 5 o successivo su iPhone 4 (modello CDMA); oppure un Mac o PC con iTunes 10.3.1 o successivo. I contenuti già acquistati potrebbero non essere disponibili se non sono più in catalogo sull’iTunes Store, App Store o iBooks. Il download dei film precedentemente acquistati richiede iTunes 10.6 o successivo, iOS 5 o successivo o Apple TV con software versione 4.3 o successiva. Non tutti i film precedentemente acquistati sono disponibili per il download sugli altri dispositivi. Scarica gratuitamente iTunes.

Le schermate di SketchBook Pro for iPad si riferiscono all’aggiornamento iOS 7 in arrivo in autunno.

iCloud richiede iOS 5 o successivo su iPhone 3Gs o successivi, iPod touch (terza generazione o successive), iPad o iPad mini; un Mac con OS X Lion v10.7.5 o successiva; o un PC con Windows 7 o Windows 8 (l’accesso a email, contatti e calendari richiede Outlook 2007 o successivo o un browser aggiornato). Alcune funzioni richiedono iOS 7 e OS X Mavericks. Alcune funzioni richiedono una connessione Wi-Fi. Alcune funzioni non sono disponibili in tutti i Paesi. L’accesso ad alcuni servizi è consentito a un massimo di 10 dispositivi.