App Store e privacy

App Store è concepito in modo da proteggere le tue informazioni e consentirti di scegliere cosa condividere.

Privacy Icon

  • Apple raccoglie le tue informazioni personali in modo da fornirti i contenuti che desideri acquistare, scaricare o aggiornare su App Store e su altri Store Apple online, tra cui iTunes Store, Apple Books e iTunes U.
  • Apple utilizza anche le informazioni relative al tuo account, agli acquisti e ai download sui diversi Store per fare in modo che i contenuti pubblicitari mostrati su App Store, Apple News e Borsa, se disponibili, siano rilevanti. Di seguito puoi trovare ulteriori informazioni sulle possibili scelte in relazione ai contenuti pubblicitari.
  • Apple utilizza le informazioni relative agli acquisti, ai download e alle altre attività associate agli Store per fornirti funzionalità e consigli su misura e per inviarti notifiche anche relative alle campagne di marketing Apple. Puoi decidere di non consentire l’utilizzo dei dati a questo scopo, come descritto di seguito.
  • Per aiutare a identificare e prevenire le frodi, le informazioni su come utilizzi il dispositivo, compreso il numero approssimativo di chiamate telefoniche o e‑mail che si inviano e ricevono, verranno utilizzate per calcolare un punteggio di affidabilità del dispositivo quando tenti di effettuare un acquisto. I dati sono inviati in modo tale che Apple non possa venire a conoscenza dei valori effettivamente presenti sul dispositivo. I punteggi sono archiviati per un periodo di tempo determinato sui nostri server.
  • Al fine di migliorare l’esperienza utente sugli Store, Apple utilizza le informazioni sui contenuti che consulti, acquisti, cerchi e scarichi. I dati vengono salvati insieme all’indirizzo IP, a un identificativo casuale unico, qualora presente, e all’ID Apple, se hai eseguito l’accesso a App Store o ad altri Store Apple online.

Funzionalità degli Store

Apple utilizza le tue informazioni personali per fornirti servizi e funzionalità su App Store e sugli altri Store Apple online. Queste informazioni includono, ad esempio, i dati relativi al tuo account o le informazioni di pagamento, consultabili e modificabili in Impostazioni, e la cronologia degli acquisti.

Le tue informazioni personali potrebbero essere utilizzate anche per fornirti determinati servizi opzionali, come le richieste di rimborso. Queste possono includere le richieste di rimborso inviate direttamente ad Apple o quelle inviate ad Apple tramite gli sviluppatori di app. Con il tuo consenso, gli sviluppatori di app potrebbero fornire ad Apple determinate informazioni personali utili a elaborare tali richieste di rimborso, come ad esempio se hai utilizzato o meno l'acquisto.

Quando scarichi un'app da App Store o installi un’app su Apple Watch, Apple associa al tuo ID Apple alcune informazioni, come l’identificativo hardware del tuo dispositivo e l’indirizzo IP.

Migliorare l’esperienza utente sugli Store

Al fine di migliorare la tua esperienza utente su App Store e sugli altri Store Apple online, Apple raccoglie informazioni relative al loro utilizzo, incluso quando accedi ad App Store o esegui il logout, i contenuti che cerchi e ciò che visualizzi e scarichi. Raccogliamo anche informazioni sul tuo dispositivo, come il tipo di dispositivo, la versione del sistema operativo e la quantità di spazio libero sul dispositivo. Apple potrebbe usare tali informazioni per verificare se i contenuti richiesti possono essere scaricati, per comprendere tendenze generali riguardo all'utilizzo dello spazio di archiviazione e per verificare se il dispositivo è connesso tramite rete Wi-Fi o cellulare. I dati possono essere utilizzati nei seguenti modi:

• Analizzando ciò che hai cercato, è possibile suggerire ricerche in base ai trend.

• In base ai contenuti che visualizzi o scarichi, è possibile suggerire funzionalità personalizzate quali i giochi simili che potrebbero piacerti.

Personalizzazione degli Store

Usiamo le tue interazioni con App Store per aiutarti a scoprire contenuti più pertinenti per te. Ad esempio, consigliamo contenuti che riteniamo possano interessarti in base a ciò che hai precedentemente cercato, visualizzato, scaricato, aggiornato o consultato su App Store. Inoltre, utilizziamo la cronologia degli acquisti, inclusi quelli in-app, e i metodi di pagamento, insieme alle informazioni sull'account derivate dal tuo ID Apple. Per fornire consigli migliori, utilizziamo anche informazioni aggregate sugli avvii delle app, le installazioni e le eliminazioni da parte degli utenti che scelgono di condividere l'analisi dei dispositivi con Apple, oltre a informazioni aggregate sulle valutazioni delle app. App Store utilizza l'elaborazione locale sul dispositivo per migliorare i consigli proposti. Utilizzando i dati sull'uso delle app archiviati sul dispositivo (come le app che apri spesso, il tempo trascorso utilizzando determinate app e le app installate o disinstallate), App Store è in grado di consigliarti le app e gli eventi in-app più rilevanti. I dati ricevuti da Apple riguardanti il tuo utilizzo degli Store include le informazioni sui contenuti personalizzati che apri e visualizzi.

Puoi disattivare le funzionalità di personalizzazione di App Store, Books Store e iTunes Store disattivando “Consigli personalizzati” per il tuo ID Apple. Su iOS o iPadOS, vai in Impostazioni > [Il tuo nome] > File multimediali e acquisti, quindi disattiva “Consigli personalizzati”. Puoi cancellare i dati sull'utilizzo delle app registrati sul suo dispositivo per la personalizzazione. Su iOS e iPadOS, vai in Impostazioni > App Store > Consigli personalizzati e tocca “Cancella dati sull'utilizzo delle app”. L'operazione non eliminerà i dati presenti sul dispositivo, ma qualsiasi dato registrato fino al momento in cui esegui la cancellazione dei dati sull'utilizzo delle app non verrà più usato per la personalizzazione. Le funzionalità di personalizzazione di App Store utilizzeranno i nuovi dati registrati dopo la cancellazione della cronologia dei dati sull'utilizzo delle app.

Comunicazione con l'utente

Apple potrebbe utilizzare le informazioni sul tuo account, come i prodotti Apple che possiedi e i tuoi abbonamenti ai servizi Apple, per inviarti comunicazioni riguardanti App Store, altri prodotti e servizi Apple e offerte che potrebbero interessarti. Apple potrebbe inoltre utilizzare le informazioni riguardanti la tua attività all'interno di App Store per inviarti comunicazioni riguardanti nuove funzionalità, contenuti e offerte disponibili su App Store.

E‑mail di marketing

Potresti ricevere tali comunicazioni via e‑mail, se hai fornito il consenso a ricevere e‑mail di marketing. Puoi modificare le preferenze relative alle e‑mail e disattivarne la ricezione andando su appleid.apple.com oppure, su iOS o iPadOS, andando in Impostazioni > [Il tuo nome] > Nome, numeri di telefono, e‑mail.

Notifiche push

Potresti ricevere tali comunicazioni anche tramite notifiche push. Per aggiornare le preferenze sulle notifiche o per disattivarne la ricezione, su iOS o iPadOS vai in Impostazioni > Notifiche > App Store.

Contenuti pubblicitari

Le pubblicità fornite da Apple aiutano le persone a scoprire app, prodotti e servizi su App Store, Apple News e Borsa. Apple utilizza le informazioni relative al tuo dispositivo, all'account, agli acquisti, agli abbonamenti e ai download per garantire che i contenuti pubblicitari offerti siano rilevanti. Quando effettui ricerche su App Store, vengono utilizzati anche i termini di ricerca. Apple crea gruppi di persone (definiti, nel gergo, “segmenti”) con caratteristiche simili allo scopo di fornire contenuti pubblicitari mirati. Le informazioni su di te vengono utilizzate per determinare la tua appartenenza a tali segmenti e la ricezione di contenuti pubblicitari specifici. Al fine di proteggere la tua privacy, i contenuti pubblicitari mirati vengono forniti solo se più di 5000 persone soddisfano i criteri stabiliti. Le informazioni utilizzate per determinare quali contenuti pubblicitari sono rilevanti vengono collegate a identificativi casuali e non al tuo ID Apple.

Durante la selezione dei contenuti pubblicitari da mostrarti su App Store tra i vari contenuti adatti a te, per determinare quale contenuto possa essere più rilevante, potremmo utilizzare alcune delle informazioni riportate sopra, così come le ricerche e l'attività di navigazione su App Store. L'attività di navigazione su App Store include informazioni come i contenuti e le app che selezioni e visualizzi mentre navighi su App Store. Tali informazioni vengono aggregate insieme a quelle di altri utenti in modo da non poterti identificare personalmente. Per selezionare le pubblicità da mostrarti, potremmo anche elaborare localmente le informazioni archiviate sul dispositivo, come ad esempio le app che apri frequentemente. La piattaforma pubblicitaria Apple riceve informazioni sulle pubblicità che apri e visualizzi tramite un identificativo casuale non collegato al tuo ID Apple.

Se consenti ad App Store di accedere alla tua posizione, Apple potrebbe utilizzare la posizione approssimativa attuale del tuo dispositivo per fornirti pubblicità geograficamente mirate su App Store. Puoi interrompere l'utilizzo della funzionalità basata sulla posizione in qualsiasi momento. Sui dispositivi iOS o iPadOS, vai in Impostazioni > Privacy > Localizzazione, tocca App Store, quindi tocca Mai.

Se l'opzione “Annunci personalizzati” è attiva, la piattaforma pubblicitaria Apple potrebbe usare le tue informazioni per fornirti annunci più rilevanti. Se non desideri ricevere contenuti pubblicitari adattati secondo i tuoi interessi dalla piattaforma pubblicitaria Apple, puoi scegliere di disattivare gli annunci personalizzati. Disattivando gli annunci personalizzati, impedirai ad Apple di utilizzare le tue informazioni per fornirti pubblicità mirate. Ciò potrebbe non diminuire il numero di contenuti pubblicitari che ti vengono presentati, ma tali contenuti potrebbero essere meno rilevanti.

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità Apple e la privacy, consulta la pagina www.apple.com/it/legal/privacy/data/it/apple-advertising.

Per ulteriori informazioni su come disattivare la ricezione dei contenuti pubblicitari personalizzati su App Store, Apple News e Borsa, consulta la pagina support.apple.com/kb/HT202074.

Condivisione con terze parti

Apple è obbligata a fornire alcune informazioni non personali ad alcuni partner strategici che lavorano con Apple per fornire i nostri prodotti e servizi, agevolare i rapporti commerciali con i clienti e vendere pubblicità per conto di Apple da mostrare in App Store, Apple News e Borsa. Ad esempio, Apple potrebbe condividere informazioni non personali con i proprietari dei contenuti stessi, in modo da permetterne l’analisi del lavoro creativo, soddisfare l’adempimento dei requisiti contabili o il pagamento delle royalty e migliorare i prodotti e servizi offerti.

Apple potrebbe condividere informazioni con gli sviluppatori di app di terze parti per aiutare la gestione e consentire il miglioramento delle applicazioni stesse. Gli sviluppatori possono accedere alle informazioni di utilizzo e sono in grado di analizzare i dati aggregati di gruppi di utenti che presentano caratteristiche o comportamenti simili, purché i dati provengano da gruppi composti da non meno di cinque utenti. Gli sviluppatori sono inoltre in grado di accedere alle informazioni relative alle ricevute di acquisto e di rimborso dei propri prodotti e servizi su App Store. Tali ricevute non includono informazioni personali, tuttavia, gli sviluppatori potrebbero cercare di associare i dati personali a partire dai pattern di utilizzo e download delle proprie app, qualora tu abbia fornito questo tipo di informazioni.

Acquistando un abbonamento mediante un’app di terze parti, Apple crea un identificativo di iscrizione unico condiviso solo con lo sviluppatore o con chi pubblica il contenuto. Per ulteriori informazioni sull'identificativo di iscrizione, vai alla pagina support.apple.com/kb/HT207233.

Conservazione delle informazioni

Apple conserva le informazioni personali associate ai tuoi acquisti e download su App Store e altri Store Apple online per il periodo specificato dalle normative vigenti in ciascuna zona che, nella maggior parte dei casi, corrisponde a una finestra temporale di almeno dieci anni. Apple conserva inoltre uno storico degli acquisti e dei download per un periodo di tempo che corrisponde al lasso di tempo in cui possiedi un account al fine di consentirti di scaricare nuovamente quei contenuti secondo i termini previsti da Apple per gli eventuali download successivi. Apple può inoltre conservare altre informazioni come i contenuti consultati e le ricerche effettuate per un periodo di tempo minore. Il periodo scelto tiene conto dei requisiti legali e dei diversi casi di utilizzo consentiti per la conservazione dei dati. Tuttavia, alcune informazioni, come gli acquisti effettuati ma non i dati delle carte che hai salvato, potrebbero essere conservate come dati aziendali anche quando chiudi un account o non utilizzi App Store.

Quando utilizzi una carta di pagamento, Apple potrebbe conservare e aggiornare automaticamente il numero della carta e le informazioni di fatturazione per acquisti futuri, transazioni periodiche o altri usi da te autorizzati. Apple potrebbe ottenere tali informazioni dal tuo istituto finanziario o dalla tue rete di pagamento e potrebbe utilizzarle anche per impedire e verificare eventuali frodi.

Prevenzione di frodi e attività sospette

Apple raccoglie le informazioni personali per impedire eventuali frodi e altre attività sospette su App Store, altri Store Apple online e sulle altre app e servizi Apple. Tale tipo di dati include informazioni come il tipo di dispositivo e la versione del software, le informazioni relative alla posizione, qualora disponibili, la cronologia di acquisti e download e altre attività sugli Store. Quando inizi l'acquisto di un prodotto, le informazioni storiche sui tuoi rapporti commerciali con Apple potrebbero essere utilizzate per elaborare la richiesta e determinare se fornire il prodotto o il servizio prima di ricevere l'autorizzazione da parte del partner di pagamento.

Quando tenti di eseguire un acquisto, Apple calcola anche un punteggio di affidabilità del tuo dispositivo utilizzando informazioni sul modo in cui lo utilizzi, incluso il numero approssimativo di chiamate telefoniche o di e‑mail che invii e ricevi. I dati inviati sono raccolti in modo che Apple non possa venire a conoscenza dei valori effettivamente presenti sul tuo dispositivo. Il punteggio viene archiviato per un periodo di tempo determinato sui nostri server.

In qualsiasi momento, le informazioni raccolte da Apple verranno trattate in conformità all'informativa sulla privacy di Apple consultabile all'indirizzo www.apple.com/it/privacy.