Apple Pay e privacy

La funzionalità Apple Pay è concepita in modo da proteggere le tue informazioni e consentirti di scegliere i contenuti da condividere.

Privacy Icon

  • Aggiungendo una carta su Apple Pay, Apple potrebbe ricevere informazioni relative alla carta stessa, alla posizione e informazioni relative alle impostazioni e alla modalità di utilizzo del dispositivo al fine di stabilire l’idoneità di utilizzo della funzionalità.
  • Alcune informazioni fornite sopra, i dati associati all’account e i dettagli relativi ai dispositivi abbinati potrebbero essere condivisi con chi ha emesso la carta o con la banca al fine di stabilire l’idoneità di utilizzo della funzionalità e per finalità antifrode.
  • Quando utilizzi Apple Pay sulle app o sul web, le informazioni necessarie a elaborare il pagamento vengono condivise con le app o con il sito web. L'esercente non ha accesso al numero della tua carta.
  • I dati di Apple Pay che non possono più essere associati a te potrebbero essere conservati per un periodo di tempo limitato per migliorare Apple Pay e altri prodotti o servizi di Apple.

Apple Pay ti consente di effettuare acquisti grazie alle tue carte di debito, credito o prepagate nei punti vendita, tramite le app e sul web.

Aggiungere carte su Apple Pay

Quando aggiungi una carta di pagamento emessa da un punto vendita, una carta di debito, di credito o una prepagata su Apple Pay, le informazioni che fornisci sulla tua carta e le informazioni sull'abilitazione di determinate impostazioni del dispositivo potrebbero essere inviate ad Apple per determinare la tua idoneità ad abilitare Apple Pay. Il tuo dispositivo può anche valutare le abitudini di utilizzo del dispositivo stesso (ad esempio, la percentuale di tempo in cui è in movimento, il numero approssimativo di chiamate a settimana) per identificare le frodi. Le informazioni analizzate dal tuo dispositivo non vengono condivise con Apple in un modo che possa essere ricollegato a te.

Apple può inoltre fornire alcune informazioni all'ente di rilascio della carta, al circuito di pagamento o a qualsiasi altro provider autorizzato dall'ente di rilascio stesso della carta che utilizzi per abilitare Apple Pay, al fine di verificare che soddisfi i requisiti richiesti, configurare Apple Pay ed evitare frodi durante la configurazione e l'utilizzo della funzionalità:

  • Il numero della carta di credito, di debito o della prepagata.
  • Il nome e l'indirizzo di fatturazione associati al tuo ID Apple o all'account iTunes o App Store.
  • Alcuni dati generici relativi all'utilizzo del tuo ID Apple e dei tuoi account iTunes e App Store (ad esempio, nel caso in cui tu disponga di una lunga cronologia di transazioni con iTunes).
  • Informazioni relative al tuo dispositivo e, se utilizzi Apple Watch, relative al dispositivo iOS abbinato (ad esempio, l'identificativo, il numero di telefono, il nome e il modello del dispositivo).
  • La tua posizione nel momento in cui aggiungi una carta (se hai precedentemente attivato la localizzazione).
  • La cronologia dell'account o del dispositivo, quando aggiungi carte di pagamento.
  • Statistiche aggregate relative alle informazioni delle carte di pagamento che hai aggiunto o che hai provato ad aggiungere su Apple Pay.

Quando aggiungi una carta a Apple Pay tramite un'app di terze parti come l'app di una banca, l'app invia un identificativo dell'account o della carta al tuo dispositivo. Questa informazione è utilizzata da Apple e dall'emittente per determinare l'idoneità della carta, configurarla con Apple Pay e prevenire eventuali frodi. Per aiutarti con la configurazione di carte che hai salvato, o che hai recentemente aggiunto su altri dispositivi, Apple conserva una carta di riferimento sul tuo account iCloud. Tale carta può essere utilizzata con l'ente di rilascio stesso o con la rete di pagamento per aggiungere nuovamente la carta dopo aver inserito il codice di sicurezza. Apple Pay non salva il numero originale della carta di credito, di debito o della prepagata.

Esecuzione di pagamenti con Apple Pay

Informazioni condivise quando effettui un pagamentoQuando esegui una transazione su un'app, sul web o tramite Apple Messages for Business utilizzando Apple Pay, il tuo codice di avviamento postale o altri dati simili verranno forniti all'app, al sito web o all'esercente al fine di consentire il calcolo dei costi di spedizione e di tassazione. Una volta autorizzato il pagamento, Apple fornisce all'esercente anche altre informazioni richieste quali il numero di account univoco associato al dispositivo, il tuo indirizzo di spedizione o l'indirizzo e‑mail. Quando utilizzi Apple Pay, il numero della tua carta di credito, debito o prepagata non viene fornito.

Quando effettui un pagamento utilizzando un biglietto con codice QR in Wallet, il tuo dispositivo presenterà un codice univoco e lo condividerà con il fornitore del biglietto per prevenire le frodi. Se sul dispositivo da cui viene effettuato il pagamento è installata l'app del fornitore del biglietto, il fornitore può raccogliere ed elaborare ulteriori informazioni al momento del pagamento per prevenire frodi, in conformità all'informativa sulla privacy dell'app. Il fornitore del biglietto può anche contattarti direttamente per richiedere ulteriori informazioni per la verifica della transazione, se necessario.

Per le carte dotate di determinate funzionalità avanzate di prevenzione delle frodi, quando tenti una transazione online o in-app, il dispositivo valuterà le informazioni sul tuo ID Apple, sul dispositivo stesso e sulla posizione (se l'opzione Localizzazione è attiva) per sviluppare valutazioni anti-frode, che vengono utilizzate da Apple per identificare e impedire le frodi. Apple condividerà le valutazioni anti-frode e le informazioni sulla transazione (come la cifra spesa, la valuta e la data) con la rete di pagamento della carta al fine di impedire eventuali frodi. Se la tua carta è dotata di funzionalità avanzate di prevenzione delle frodi, riceverai un avviso quando la aggiungerai ad Apple Pay e la prima volta che tenterai di usarla per una transazione online o in‑app. Per impedire la condivisione di valutazioni anti‑frode con la rete di pagamento della tua carta, è possibile selezionare un'altra carta.

Le app e i siti web possono verificare se hai configurato Apple PayQuando utilizzi un'app o un sito web che offre Apple Pay su iOS, watchOS o macOS, l'app o il sito web può verificare se hai abilitato Apple Pay sul tuo dispositivo. Se visualizzi un sito web su Safari su un dispositivo iOS o su un Mac a cui non è possibile aggiungere una carta, il sito può verificare che tu abbia abilitato Apple Pay su iPhone o Apple Watch utilizzando lo stesso account iCloud. È possibile impedire ai siti web che visualizzi di verificare se hai abilitato Apple Pay sul tuo dispositivo. Su iOS, vai in Impostazioni > Safari > Verifica utilizzo Apple Pay. Sul Mac, vai su Safari > Preferenze > Privacy e deseleziona l'opzione che consente ai siti web di verificare che Apple Pay e Apple Card sono stati configurati.

Apple trasmette le tue informazioni di pagamento senza salvarle

Al fine di trasmettere in modo sicuro le informazioni relative ai tuoi pagamenti ad app, siti web o tramite l'opzione “Business Chat”, i dati vengono inviati ad Apple in forma crittografata, quindi vengono decrittografati e crittografati nuovamente con una chiave specifica per l'esercente che può essere letta unicamente dallo stesso. In questo modo, le informazioni di pagamento potranno essere decrittografate esclusivamente dall'esercente, dallo sviluppatore o dal servizio di pagamento. Quando effettui un pagamento tramite un Mac a cui non è possibile aggiungere una carta, il Mac e il dispositivo che concede l'autorizzazione al pagamento comunicano attraverso un canale crittografato tramite i server Apple. Apple non conserva nessun tipo di informazione che consenta di risalire alla tua identità.

Carte trasporti

Aggiungendo una carta trasporti a Wallet, le informazioni sulla carta verranno associate al tuo account di iCloud. Finché la carta trasporti ha un saldo positivo, essa rimarrà associata al tuo account di iCloud per assicurarti di poter recuperare il saldo. Qualora venga aggiunta più di una carta su Wallet, Apple e i suoi partner saranno in grado di associare le informazioni personali e quelle relative all'account tra le diverse carte, in questo modo, le carte trasporti personalizzate potranno essere associate ad abbonamenti per i mezzi non personali. In Giappone, le informazioni relative alla configurazione degli abbonamenti ai trasporti in Wallet possono essere condivise con gli operatori di telefonia mobile periodicamente in un formato aggregato che non consente di identificarti personalmente.

Quando utilizzi una carta trasporti, il terminale di lettura contactless può accedere ad alcuni dati, come le stazioni da cui hai transitato, la cronologia dei pagamenti e i biglietti aggiuntivi che hai acquistato. Se imposti la carta come opzione rapida di pagamento per i trasporti (opzione che ti permette di eseguire un pagamento senza utilizzare Touch ID, Face ID o il codice), tale tipo di informazioni potrà essere consultato anche tramite i lettori contactless vicini a te. Puoi gestire la carta trasporti di tipo rapido sul tuo dispositivo iOS in Impostazioni > Wallet e Apple Pay, toccando “Wallet e Apple Pay”, quindi toccando “Carta rapida trasporti” e selezionando un metodo di pagamento.

Carte fedeltà e regalo

Apple Pay ti consente inoltre di utilizzare le carte fedeltà e le carte regalo supportate che hai salvato su Wallet, al fine di effettuare transazioni contactless per carte fedeltà o carte regalo al momento del pagamento presso i punti vendita abilitati. Se aggiungi su Wallet una carta abilitata per l'utilizzo di Apple Pay, le informazioni relative al tuo account fedeltà o alla carta regalo (incluso l'identificativo) verranno salvate sul tuo dispositivo e sincronizzate tramite iCloud. Puoi disabilitare la sincronizzazione tramite iCloud in Impostazioni > [Il tuo nome] > iCloud, disattivando l'opzione Wallet.

Dopo aver utilizzato una carta regalo Apple o aver aggiunto fondi al saldo dell'ID Apple, la carta del conto Apple verrà aggiunta a Wallet per consentirti di visualizzare comodamente le ultime transazioni e di utilizzarla per gli acquisti presso gli Store Apple.

Quando utilizzi Apple Pay nei punti vendita, il terminale di pagamento può richiedere l'identificativo della carta fedeltà o della carta regalo associato alla carta abilitata per l'utilizzo di Apple Pay sul tuo dispositivo come parte della transazione. Puoi disabilitare l'opzione selezionando la carta su Wallet e disattivando l'opzione di selezione automatica nella sezione dedicata ai dati della carta. In alcuni punti vendita, se il terminale di pagamento non riceve l'identificativo della carta fedeltà dal tuo dispositivo mentre utilizzi Apple Pay, ti verrà inviata una notifica che ti permetterà di aggiungere la carta fedeltà ad Apple Pay o ti consentirà di aderire al programma di fedeltà dell'esercente, qualora tu non ne faccia ancora parte. Se decidi di aderire, l'esercente può chiederti di fornire ulteriori informazioni personali come nome, codice di avviamento postale, indirizzo e‑mail e numero di telefono. Apple riceverà una notifica di aggiornamento delle informazioni quando personalizzi l'utilizzo di una carta fedeltà, tuttavia, le informazioni condivise verranno inviate direttamente dal tuo dispositivo all'esercente e saranno trattate in conformità all'informativa sulla privacy del punto vendita aderente.

Tessere identificative studente

Se scegli di aggiungere una tessera identificativa per studenti a Wallet, le informazioni sulla tessera e sulle impostazioni che possono essere abilitate sul dispositivo potrebbero essere fornite a Apple. Apple potrebbe fornire alcune informazioni alla scuola e ai fornitori autorizzati da essa per abilitare la tessera, determinare l'idoneità, configurare la tessera e impedire eventuali frodi, incluse:

  • Il numero della tessera identificativa.
  • Il nome e l'indirizzo di fatturazione associati al tuo ID Apple o all'account iTunes o App Store.
  • Informazioni sul dispositivo e, se si utilizza Apple Watch, sul dispositivo iOS abbinato (ad esempio, identificativo e modello del dispositivo).

Apple riceve e archivia la foto della tessera identificativa e la archivia con l'account iCloud.

Quando utilizzi la tessera identificativa studente, i lettori di carte contactless possono accedere al numero della tessera identificativa se la carta è impostata per funzionare in “Modalità rapida” (un'impostazione che consente di completare transazioni senza Touch ID, Face ID o codice). Puoi gestire “Modalità rapida” su iPhone in Impostazioni, toccando “Wallet e Apple Pay” o nell'app Watch, toccando “Wallet e Apple Pay”.

Altre informazioni

Se hai attivato la localizzazione, la posizione del tuo dispositivo nel momento in cui effettui un acquisto presso un punto vendita può essere inviata anonimamente ad Apple. Tale informazione verrà utilizzata da Apple per migliorare l'accuratezza dei nomi delle attività commerciali nella cronologia delle transazioni di Wallet e può essere conservata in una forma tale da non permettere l'identificazione di dati personali al fine di migliorare Mappe di Apple, Apple Pay e Wallet. Puoi disabilitare in qualsiasi momento la funzionalità basata sulla posizione di Apple Pay sul tuo dispositivo iOS andando in Impostazioni > Privacy > Localizzazione > Servizi di sistema e disattivando “Identificazione esercenti Apple Pay”. Sul Mac, vai in Preferenze di Sistema > Sicurezza e Privacy > Privacy, fai clic su Localizzazione, fai clic sul lucchetto per effettuare modifiche, inserisci la password e deseleziona Wallet.

Per aiutarti a gestire i tuoi metodi di pagamento nell'ecosistema Apple, Apple potrebbe verificare se i metodi di pagamento di Apple Pay sono idonei per essere aggiunti al tuo ID Apple e per essere mostrati in Impostazioni > [Il tuo nome] > Pagamento e spedizione > Aggiungi metodo di pagamento > Trovato in Wallet. Quando esegui una transazione con il tuo ID Apple, Apple può anche verificare se i metodi di pagamento collegati al tuo ID Apple sono idonei per Apple Pay. Se lo sono, per salvaguardare le tue informazioni di pagamento, Apple potrebbe abilitare Apple Pay per quel metodo di pagamento. Puoi modificare i metodi di pagamento del tuo ID Apple in qualsiasi momento andando in Impostazioni > [Il tuo nome] > Pagamento e spedizione.

I dati di Apple Pay che non sono più associati a te possono essere conservati per un periodo di tempo limitato per migliorare le funzionalità di Apple Pay e degli altri prodotti e servizi Apple.

I termini di qualsiasi contratto da titolare di carta, utente, esercente o altri termini e condizioni applicabili all'uso delle funzionalità di Apple Pay continueranno a disciplinare l'uso delle tue carte e il loro utilizzo in connessione con Apple Pay, e tali termini potrebbero avere politiche aggiuntive sulla tutela della privacy. Qualora Apple sospetti la presenza di frodi correlate all'utilizzo di Apple Pay, le informazioni sull'account Apple e sulle transazioni potenzialmente fraudolenti potrebbero essere condivise con l'ente che ha emesso la carta o con il provider della rete di pagamento al fine di prevenire tali frodi.

In qualsiasi momento, le informazioni raccolte da Apple verranno trattate in conformità all'informativa sulla privacy di Apple consultabile all'indirizzo www.apple.com/it/privacy.

Data di pubblicazione: 12 maggio 2022