Fotocamera e privacy

Apple ha concepito le proprie fotocamere in modo da proteggere la tua privacy e le applicazioni di terze parti devono ottenere la tua autorizzazione prima di potervi accedere.

Su iOS, le app che autorizzi a usare la fotocamera possono accedere a immagini in tempo reale provenienti dalle fotocamere anteriore e posteriore. Alle app non è consentito utilizzare la fotocamera senza segnalare in modo trasparente che questa è in uso.

Le foto e i video realizzati con la fotocamera possono contenere altre informazioni, come il luogo e la data, la profondità di campo e contenuti al di fuori dell'inquadratura. Se non vuoi includere la posizione nelle foto e nei video realizzati con l'app Fotocamera, puoi modificare l’opzione in qualsiasi momento in Impostazioni > Privacy > Localizzazione > Fotocamera. Se non vuoi includere la posizione nelle foto e nei video durante la condivisione, puoi disattivare la posizione nel menu Opzioni nel pannello di condivisione.

Le app che utilizzano ARKit possono usare informazioni tratte dal rilevamento della scena o del volto dall'altra fotocamera per posizionare in modo più corretto l'esperienza in realtà aumentata. Il rilevamento della scena utilizza algoritmi sul dispositivo che elaborano le informazioni dai sensori per determinare la posizione dell'utente in relazione allo spazio fisico. Il rilevamento della scena consente di fornire funzionalità come l'orientamento ottico in Mappe.