Condizioni generali del Servizio sostituzioni express

Le seguenti Condizioni generali si applicano al Servizio sostituzioni express (Express Replacement Service, “ERS”) erogato insieme a eventuali altri servizi offerti ai sensi della Garanzia limitata di Apple. Tale servizio si aggiunge alle opzioni di assistenza disponibili gratuitamente ai sensi della garanzia di Apple e non influisce in altro modo sui diritti dell’acquirente stabiliti dalla legge.
 
i.          Se l’acquirente desidera ridurre al minimo la durata del periodo di tempo per il quale non può utilizzare il proprio prodotto Apple: qualora stabilisca che un determinato prodotto è idoneo al servizio ERS e riceva dall’acquirente i dati della carta di credito ai fini dell’ordine di tale servizio, Apple provvede alla spedizione di un prodotto sostitutivo presso l’indirizzo specificato dall’acquirente stesso. L’acquirente è quindi tenuto a restituire il proprio prodotto in modo che Apple lo riceva entro dieci (10) giorni dalla data in cui Apple stessa ha spedito il prodotto sostitutivo (“Periodo di restituzione”). Il prodotto originale deve essere restituito utilizzando la confezione che conteneva il prodotto sostitutivo, in conformità con le istruzioni fornite da Apple. Apple tratterrà il prodotto originale e l’acquirente quello sostitutivo.
 
ii.         Per il servizio ERS, Apple addebiterà sulla carta di credito dell’acquirente, al momento della spedizione del prodotto sostitutivo, la tariffa prevista per ERS, di cui alle pagine web relative alle domande frequenti sull’assistenza per i prodotti riportate di seguito (“Domande frequenti sull’assistenza”). Ove possibile, la tariffa per ERS non viene applicata ai clienti che dispongono di piani di assistenza AppleCare. Inoltre, al momento della spedizione del prodotto sostitutivo, Apple addebiterà sulla carta di credito dell’acquirente un importo di autorizzazione pari al valore di sostituzione di un nuovo prodotto (“Valore di sostituzione”), come descritto nelle domande frequenti sull’assistenza. Tale autorizzazione sarà trattenuta da Apple ed effettivamente addebitata a fronte di eventuali danni al prodotto originale che non siano coperti dalla garanzia di Apple o dal piano di assistenza AppleCare applicabile oppure dello smarrimento del prodotto originale o di altri pagamenti dovuti a Apple.

iii.        Qualora Apple riceva il prodotto originale entro il Periodo di sostituzione in condizioni che lo rendano: (i) idoneo all’Assistenza in garanzia, l’autorizzazione sulla carta di credito dell’acquirente scadrà; (ii) inidoneo all’Assistenza in garanzia ma idoneo a quella fuori garanzia, sulla carta di credito dell’acquirente sarà addebitata la tariffa per interventi fuori garanzia, di cui alle Domande frequenti sull’assistenza; (iii) inidoneo all’Assistenza sia in garanzia sia fuori garanzia, sulla carta di credito dell’acquirente sarà addebitato il Valore di sostituzione. Ad esempio, non sono idonei all’Assistenza fuori garanzia i prodotti originali resi inutilizzabili da modifiche non autorizzate o che non funzionino a causa di danni irreparabili, come la separazione del dispositivo in più parti.

 
iv.         Qualora Apple non riceva il prodotto originale entro il Periodo di restituzione, sulla carta di credito dell’acquirente sarà addebitato il Valore di sostituzione. Qualora il prodotto originale venga restituito a Apple entro dieci (10) giorni dal termine del Periodo di restituzione, tuttavia, sulla carta di credito dell’acquirente saranno addebitati sia la penale per il ritardo, come descritto nelle Domande frequenti sull’assistenza, sia eventuali altri costi di cui l’acquirente stesso è responsabile; la parte restante del Valore di sostituzione sarà riaccreditata sulla carta di credito dell’acquirente. Ad avvenuta conferma del pagamento di tutti gli importi dovuti, l’autorizzazione sulla carta di credito scadrà. Tutti i costi e gli importi di cui al presente documento non comprendono le imposte applicabili.
 
031315 ERS IW - Italy