Trova i miei iPhone, iPad e Mac

I tuoi dispositivi sono sempre con te. Ma qualche volta può capitare di lasciarli in giro. Magari in ufficio, in sala riunioni o sotto il cuscino del divano in salotto. Ovunque siano finiti, questa è una missione per Trova il mio iPhone.

Guarda cosa ti sei perso.

Niente panico: se ti accorgi di aver smarrito il tuo dispositivo Apple, ricorda che iCloud può aiutarti a scoprire dov’è finito. Accedi ad iCloud.com o usa l’app Trova il mio iPhone su un altro dispositivo per rintracciare su una mappa il tuo iPhone, iPad, iPod touch o Mac. E con la modalità Smarrito non vedrai solo dov’è: saprai anche dov’è stato, così potrai decidere cosa fare. Per esempio, bloccarlo subito e mandare un messaggio con il numero a cui contattarti. Così chi lo trova potrà chiamarti dalla schermata di blocco senza accedere alle tue altre informazioni.

Scarica l’app Trova il mio iPhone

Blocco Attivazione.

iOS 7 include una nuova funzione, Blocco attivazione, pensata per impedire agli estranei di usare il tuo iPhone, iPad o iPod touch smarrito. Entra in gioco non appena attivi Trova il mio iPhone in iOS 7: da quel momento, per disattivare Trova il mio iPhone o cancellare il dispositivo verrà richiesto il tuo Apple ID con la relativa password. E anche per riattivare il dispositivo è necessario inserire il tuo Apple ID e la tua password.

Cancellazione a distanza.

A volte è meglio non rischiare. Se temi che il tuo dispositivo sia finito nelle mani sbagliate, puoi avviare una cancellazione a distanza per eliminare i dati personali e ripristinare le impostazioni di fabbrica sul tuo iPhone, iPad, iPod touch o Mac. In iOS 7, Trova il mio iPhone può anche continuare a visualizzare un tuo messaggio personalizzato sul display, anche se hai cancellato tutti i dati a distanza. Se poi ritrovi il dispositivo, puoi sempre ripristinarlo direttamente dal tuo backup iCloud.

iCloud è facile da impostare.

Che tu stia usando iPhone, iPad, iPod touch, Mac o PC, basta un attimo per attivare iCloud. Per i nuovi dispositivi Apple puoi usare l’impostazione guidata. E per tutto il resto, il setup richiede solo pochi clic.

Trova il mio iPhone ti permette di localizzare i dispositivi iOS solo quando questi ultimi sono accesi e collegati a una rete Wi-Fi registrata o hanno un piano dati attivo. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi o in tutte le aree geografiche.

Le schermate di SketchBook Pro for iPad si riferiscono all’aggiornamento iOS 7 in arrivo in autunno.

iCloud richiede iOS 5 o successivo su iPhone 3Gs o successivi, iPod touch (terza generazione o successive), iPad o iPad mini; un Mac con OS X Lion v10.7.5 o successiva; o un PC con Windows 7 o Windows 8 (l’accesso a email, contatti e calendari richiede Outlook 2007 o successivo o un browser aggiornato). Alcune funzioni richiedono iOS 7 e OS X Mavericks. Alcune funzioni richiedono una connessione Wi-Fi. Alcune funzioni non sono disponibili in tutti i Paesi. L’accesso ad alcuni servizi è consentito a un massimo di 10 dispositivi.