Sarà una grande giornata. Dall’avvio alla sera.

MacBook Air ha processori Intel Core di quarta generazione che mettono il turbo a tutto quel che fai, e tante altre funzioni che ti aiutano a lavorare in modo più rapido e intelligente. È una potenza che si fa sentire quando lo usi, senza pesarti quando lo porti in giro.

Fino a 12 ore di batteria. Un giorno pieno di energia.

Sul MacBook Air le ridotte dimensioni della memoria flash lasciano tutto lo spazio che serve per una batteria più grande. Aggiungi i consumi ridotti della nuova architettura Intel Core e vedrai che risultati sorprendenti: ora il modello da 13" ti dà fino a 12 ore di autonomia con una singola carica e il modello da 11" te ne regala fino a 9. Quanto basta per lavorare tutto il giorno con testi, presentazioni, email e tutto il resto. E se ti piace guardare film di iTunes, puoi farlo per 10 ore di fila sul modello da 13" o per 8 ore su quello da 11". Mettilo in stop per più di 3 ore, e il MacBook Air andrà in standby, conservando la carica della batteria anche per 30 giorni.1 Se attivi la funzione Power Nap, il computer continua a ricevere email e inviti di calendario anche mentre dorme.

Processori Intel di quarta generazione. Potenza e autonomia. Finalmente insieme.

Vita di Pi è disponibile su iTunes.
Fino a 8GB RAM

Il MacBook Air sfrutta la potenza dei nuovissimi processori Intel Core i5 e i7 di quarta generazione, che hanno un’architettura ultraefficiente progettata per consumare meno energia fornendo comunque prestazioni elevate. Così non solo puoi fare tutto quel che vuoi, ma puoi farlo anche più a lungo. E in più il nuovo chip Intel HD Graphics 5000 è fino al 40% più veloce: te ne accorgerai mentre giochi o in altre attività impegnative per la grafica.2

Wi-Fi fino a tre volte più veloce. 802.11ac. La nuova formula della velocità.

Ora MacBook Air supporta la tecnologia Wi-Fi ultraveloce 802.11ac. Collegalo a una base Wi-Fi 802.11ac come la nuova AirPort Extreme o la AirPort Time Capsule e avrai prestazioni wireless fino a 3 volte più veloci rispetto al MacBook Air precedente.3 E anche la portata del Wi-Fi migliora. In più puoi collegare al tuo MacBook Air dispositivi Bluetooth come altoparlanti e cuffie. Così sei sempre connesso, senza tanti cavi in giro.

Memoria 100% flash più veloce. Pronti. Ai posti. Fatto.

È progettato intorno alla memoria flash, per questo il MacBook Air è così scattante: la memoria flash dà accesso ultrarapido ai dati, e rende il MacBook Air molto più leggero e portatile dei notebook tradizionali. Puoi scegliere la quantità di spazio che vuoi, fino a 512GB: potrai comunque contare su una memoria flash di ultima generazione, fino a 9 volte più veloce di un tradizionale disco rigido a 5400 giri/min,4 e fino al 45% più veloce di quella del MacBook Air precedente.5 Apri il computer e lo vedrai attivarsi immediatamente. Lascialo anche un mese in standby, e si risveglierà sempre all’istante. E non è tutto: ora il modello da 11" ha di serie il doppio dello spazio, cioè 128GB.6

Thunderbolt e USB 3. Metti in moto le tue connessioni.

Con la porta Thunderbolt ultraveloce puoi collegare al tuo MacBook Air periferiche e schermi di ultima generazione, come l’Apple Thunderbolt Display. Ma questo è solo l’inizio: MacBook Air ha di serie due porte USB 3 per collegare i dispositivi di ultima generazione e anche quelli con lo standard USB 2. Così, in poche mosse, trasformi il tuo piccolo e leggero MacBook Air in una postazione di lavoro completa.

Schermo, videocamera e microfoni. Spettacolo, in tutti i sensi.

Usa FaceTime per videochiamare dal tuo MacBook Air gli iPhone 4 o successivi, gli iPad,
gli iPod touch o ogni altro Mac con FaceTime per Mac.

Schermo retroilluminato LED.
Milioni di pixel. In pochi millimetri.

Da un angolo all’altro e in ogni singolo pixel, lo schermo del MacBook Air è un capolavoro di ingegneria e una meraviglia del design. Ha uno spessore di appena 4,86 millimetri e una risoluzione talmente elevata che sembra di guardare uno schermo molto più grande. Il MacBook Air da 11" ha una risoluzione di 1366x768 pixel, mentre il 13" arriva alla straordinaria risoluzione di 1440x900 pixel. E con la retroilluminazione LED i colori sono nitidi e brillanti in ogni punto. Ritocca le tue foto, perfeziona una presentazione o mettiti comodo per goderti un film: è sempre un bel vedere.

Videocamera FaceTime HD a 720p.
Questione d’immagine.

La videocamera FaceTime HD a 720p dà tutta un’altra qualità alle tue chiacchierate con gli amici. I tuoi sorrisi arrivano smaglianti fino all’altra parte del mondo. E con il formato widescreen c’è spazio per tutti nell’inquadratura. Senza stringersi troppo.

Doppio microfono.
Di’ la tua con la massima chiarezza.

La coppia di microfoni del MacBook Air è perfetta quando vuoi far sentire la tua voce. Videochiamata FaceTime? I microfoni riducono il rumore di fondo proveniente da dietro il notebook. E quando usi la funzione Dettatura, captano l’audio in modo intelligente rilevando la tua voce e ignorando il rumore di fondo.

Trackpad Multi-Touch. Mano nella mano con OS X.

I gesti Multi-Touch di OS X rendono più intuitivo, immediato e ancora più divertente tutto quello che fai sul tuo MacBook Air. E l’ampio trackpad Multi-Touch è stato progettato proprio per rendere tutto più naturale, anche quando sfiori con tre dita per attivare Mission Control o pizzichi con quattro dita per visualizzare tutte le app in Launchpad. La risposta ai gesti è fluida e fedele. Scorri in alto o in basso una pagina web o sfoglia per passare da un’app a tutto schermo all’altra: sembra quasi di toccare quello che vedi sullo schermo.

Clic

Premi in qualsiasi punto per cliccare. Oppure attiva “Tocca per fare clic” e fai tap sul trackpad.

Doppio clic

Premi due volte in qualsiasi punto. Oppure attiva “Tocca per fare clic” e fai doppio tap.

Tocca per zoomare

Fai doppio tap con due dita per ingrandire una pagina web o un documento in PDF.

Scorri con due dita

Passa due dita in su e in giù per far scorrere le pagine di siti web, documenti e altro.

Sfoglia per navigare

Sfoglia pagine web e documenti come sfoglieresti le pagine di un libro.

Apri Mission Control

Scorri in su con tre dita per avere una panoramica di tutto quello che hai aperto sul tuo Mac.

Tastiera retroilluminata. Le tue dita non sbagliano più un colpo.

La tastiera nasconde una coppia di altoparlanti stereo.

Anche se incredibilmente compatto, il MacBook Air ha una tastiera di dimensioni regolari: puoi scrivere con la comodità di sempre, e puoi farlo senza fatica anche quando c’è poca luce perché la tastiera è retroilluminata. Un sensore interno rileva i cambiamenti nell’illuminazione esterna regolando la luminosità dello schermo e dei tasti. Così, al parco come su un volo notturno, hai sempre la luce migliore.

iCloud

I tuoi contenuti. Su tutti i tuoi dispositivi.

iCloud archivia i tuoi contenuti e ti fa accedere a musica, foto, calendari, contatti, documenti e tanto altro da qualsiasi tuo dispositivo. Se fai una foto con l’iPhone o modifichi un appuntamento sull’iPad, iCloud aggiorna tutto anche sul Mac. E viceversa: puoi creare una lista di cose da fare sul Mac e poi modificarla sull’iPhone.7 Tutto su iCloud

Il tuo team di esperti personale.

Con ogni nuovo Mac hai consigli da parte di esperti, assistenza e supporto di alta qualità, e un mondo di risorse online.

Assistenza AppleCare.

Nell’acquisto di un Mac sono inclusi 90 giorni di assistenza telefonica gratuita e una garanzia limitata di un anno. Se acquisti l’AppleCare Protection Plan, puoi estendere la copertura fino a tre anni dalla data di acquisto originale del tuo Mac.

Assistenza all’Apple Store.

Puoi ricevere consigli qualificati al Genius Bar di qualsiasi Apple Store. Ancora meglio, se acquisti un Mac direttamente da Apple puoi iscriverti a One to One. Così ti aiuteremo a trasferire i file dal vecchio computer e ti offriremo un anno di training.

  1. Test condotti da Apple nel maggio 2013 utilizzando MacBook Air 13" di pre-produzione con processore Intel Core i5 dual-core a 1,3GHz e MacBook Air 11" di pre-produzione con processore Intel Core i5 dual-core a 1,3GHz. Il test di navigazione web in wireless misura la durata della batteria durante la navigazione Wi-Fi su 25 noti siti web con luminosità dello schermo impostata al 75% o a 12 tacche dallo zero. Il test di riproduzione di film HD misura la durata della batteria durante la visione di contenuti HD a 720p con luminosità dello schermo impostata al 75% o a 12 tacche dallo zero. Il test dell’autonomia in standby misura la durata della batteria lasciando che il computer entri in modalità standby mentre è collegato a una rete wireless, con le applicazioni Safari e Mail aperte e utilizzando tutte le impostazioni di sistema predefinite. La durata della batteria varia a seconda dell’uso e della configurazione. Vai su www.apple.com/it/batteries per saperne di più.
  2. Test condotti da Apple nel maggio 2013 utilizzando MacBook Air 13" di pre-produzione con processore Intel Core i7 dual-core a 1,7GHz e MacBook Air 11" di pre-produzione con processore Intel Core i7 dual-core a 1,7GHz, tutti con Intel HD Graphics 5000 e 8GB di RAM. I MacBook Air 13" con processore Intel Core i7 dual-core a 2,0GHz e i MacBook Air 11" con processore Intel Core i7 dual-core a 2,0GHz, tutti con Intel HD Graphics 4000 e 8GB di RAM, erano modelli in produzione. Test sui videogame effettuati alle risoluzioni native. Half-Life 2: Episode Two v(5135)(420) e Portal 2 v(5247)(620) testati con anti-aliasing 4x e qualità grafica alta. File per il test timedemo di Half-Life 2: Episode Two: Storm. File per il test timedemo di Portal 2: Laser stairs. Civilization V v(1.2.2) testato con il leader benchmark integrato, con qualità delle scene leader impostata sul valore basso. MacBook Air tiene sotto controllo la temperatura e l’alimentazione del sistema e può regolare la velocità del processore secondo necessità per mantenere un funzionamento ottimale.
  3. In base a una bozza di specifica IEEE 802.11ac. Prestazioni calcolate sulla base di un confronto con i prodotti 802.11n di Apple. Per il confronto, si considera una rete AirPort Extreme con computer abilitati 802.11ac. La velocità e il raggio d’azione sono inferiori se alla rete si connette un prodotto 802.11a/b/g. Per accedere alla rete wireless è necessario disporre di un dispositivo con Wi-Fi. La velocità effettiva varia a seconda della portata, della velocità di connessione, del tipo di edificio, delle dimensioni della rete e di altri fattori. La distanza operativa può variare a seconda delle condizioni ambientali.
  4. Test condotti da Apple nel maggio 2013 utilizzando MacBook Air 13" di pre-produzione con processore Intel Core i7 dual-core a 1,7GHz, unità di memoria flash da 512GB e 8GB di RAM, e MacBook Air 11" di pre-produzione con processore Intel Core i7 dual-core a 1,7GHz, unità di memoria flash da 512GB e 8GB di RAM. I MacBook Pro 13" con processore Intel Core i7 dual-core a 2,9GHz, disco rigido da 750GB a 5400 giri/min e 8GB di RAM erano modelli in produzione. I test sono stati condotti utilizzando Iometer 2006.07.27 con un ramp-up di 30 secondi, una durata di run di 5 minuti, richieste di 512KB, 8 richieste I/O in coda e un file da 150GB. Le prestazioni di rotazione del disco sono state calcolate creando il file di test sul settore esterno, centrale e interno dell’unità e calcolando la media dei risultati delle tre misurazioni. MacBook Air e MacBook Pro tengono sotto controllo la temperatura e l’alimentazione del sistema e possono regolare la velocità del processore secondo necessità per mantenere un funzionamento ottimale.
  5. Test condotti da Apple nel gennaio 2013 utilizzando MacBook Air 13" di pre-produzione con processore Intel Core i7 dual-core a 1,7GHz, unità di memoria flash da 512GB e 8GB di RAM, e MacBook Air 11" di pre-produzione con processore Intel Core i7 dual-core a 1,7GHz, unità di memoria flash da 512GB e 8GB di RAM. I MacBook Air 13" con processore Intel Core i7 dual-core a 2,0GHz e i MacBook Air 11" con processore Intel Core i7 dual-core a 2,0GHz, tutti con 512 e 8GB di RAM, erano modelli in produzione. I test sono stati condotti utilizzando Iometer 2006.07.27 con un ramp-up di 30 secondi, una durata di run di 5 minuti, richieste di 512KB, 8 richieste I/O in coda e un file da 150GB. MacBook Air tiene sotto controllo la temperatura e l’alimentazione del sistema e può regolare le prestazioni secondo necessità per mantenere un funzionamento ottimale.
  6. 1GB = 1 miliardo di byte. La capacità effettiva del supporto formattato è inferiore.
  7. iCloud richiede iOS 5 o successivo su iPhone 3GS o successivi, iPod touch (terza generazione o successive), iPad o iPad mini; un Mac con OS X Lion o successivo; o un PC con Windows Vista, Windows 7 o Windows 8 (l’accesso a email, contatti e calendari richiede Outlook 2007 o 2010 o un browser aggiornato). Alcune funzioni richiedono iOS 6 e OS X Mountain Lion. Alcune funzioni richiedono una connessione Wi-Fi. Alcune funzioni non sono disponibili in tutti i Paesi. L’accesso ad alcuni servizi è consentito a un massimo di 10 dispositivi.