macOS Sierra

Cosa può fare ora il tuo Mac? Prova a chiederglielo.

Siri debutta sul Mac e lo fa in grande stile, con nuove funzioni a misura di desktop. E questa non è l’unica novità che rende il tuo Mac ancora più smart. Perché macOS Sierra ti aiuta a riscoprire le tue foto più belle, a lavorare al meglio su più dispositivi e a liberare spazio prezioso. Ora il tuo Mac fa ancora di più per te, così tu puoi fare ancora di più con il tuo Mac.

Aggiorna ora

Siri

Adesso Siri può fare grandi cose con il tuo Mac. Proprio come te.

Questa sì che è una grande notizia: l’assistente intelligente che hai sempre con te, ora è anche a portata di clic. Sul Mac, Siri ha tutte le comode funzioni che hai imparato a conoscere su iOS, e anche tanti nuovi modi per aiutarti a fare quello che fai ogni giorno sul tuo computer desktop.

Chiedi a Siri di lavorare per te. Mentre continui il tuo lavoro.

Siri su Mac è sinonimo di multitasking. Immagina di essere concentrato su un documento da completare al più presto: puoi chiedere a Siri di inviare un messaggio a un tuo collega per avvisarlo che hai quasi finito, senza interrompere il lavoro.

Siri sa trovare i tuoi file meglio di te.

Spesso mentre lavori sul Mac hai bisogno di trovare i file che ti servono. Con Siri puoi farlo ancora più velocemente. Non ricordi dove hai salvato quella presentazione? Chiedi a Siri di cercare i documenti che hai aperto nell’ultima settimana, poi filtra i risultati per vedere solo i file con una certa parola nel titolo, per esempio “cliente”.

Siri sa le risposte.
E tu sai dove ritrovarle.

Le date del campionato, i tweet che fanno notizia, la lista dei file collegati al progetto a cui tieni di più: metti le risposte di Siri direttamente in Centro Notifiche. Tutto rimane sempre aggiornato, così in ogni momento sai dove trovare gli orari delle partite, gli argomenti che ti interessano o i documenti importanti.

Cerca. Trova. Trascina.

Chiedi a Siri di trovare immagini o informazioni, poi trascina i risultati in una finestra sulla Scrivania. Puoi dare un tocco in più a un documento Pages aggiungendo un’immagine presa dal web: ti basta semplicemente trascinarla. Oppure puoi inserire un indirizzo di Mappe nell’invito alla tua prossima festa.

Tutto quello che hai sempre voluto sapere da Siri ma non hai mai osato chiedere.

“Fammi vedere i PDF nella cartella Download”

“Quanto spazio libero ho sul Mac?”

“Fammi ascoltare i primi 40 brani jazz”

“Che tempo fa a Roma?”

“Mostrami tutti i file che ho condiviso con Sara la settimana scorsa”

“Cerca su internet immagini della Torre Eiffel

“Cerca informazioni sulla Sierra Nevada”

“Trova i tweet di José Bautista”

“Chiama Federica con FaceTime”

“Aggiungi Laura alla riunione delle 10:00”

“Come si scrive foulard?”

“Trova le foto che ho scattato a casa”

“Che ore sono a Tokyo?”

Appunti condivisi

Copia e incolla. Da un dispositivo all’altro.

Puoi copiare immagini, video e testi da un’app sull’iPhone, e poi incollarli in un’altra app sul tuo Mac che si trova lì vicino. O viceversa. Niente di strano: basta copiare e incollare come fai di solito. Hai trovato una ricetta fantastica mentre navigavi su internet col tuo Mac? Incolla gli ingredienti nella lista della spesa sul tuo iPhone.

Scopri tutto sulla perfetta sintonia tra i dispositivi

Sblocco automatico

Apriti Mac.

Se vuoi, per accedere al tuo Mac non devi fare altro che indossare l’Apple Watch. È comodissimo, perché non c’è neanche bisogno di reinserire la password. Così se devi rispondere a una telefonata o allontanarti un attimo, puoi rimetterti subito al lavoro appena torni.

iCloud Drive

La tua scrivania e la tua cartella Documenti. Accessibili da tutti i tuoi dispositivi.

Sarebbe bello poter accedere dall’iPhone ai file che hai sul Mac, vero? Ora puoi. Perché anche le cartelle dove tieni la maggior parte dei tuoi file sul computer, cioè Scrivania e Documenti, possono essere archiviate e aggiornate in automatico su iCloud Drive. Così li avrai sempre a portata di mano dai tuoi dispositivi iOS e perfino da un secondo Mac.

Tutto su iCloud Drive

Archiviazione ottimizzata

Serve più spazio?
Ci pensa il tuo Mac.

Se lo spazio di archiviazione è quasi finito, lascia fare a macOS Sierra: sa archiviare automaticamente nella nuvola i file che usi di meno, tenendoli comunque a tua disposizione se ne hai di nuovo bisogno. Può anche aiutarti a trovare ed eliminare tutto ciò che non ti serve più. Così sul tuo Mac ci sarà sempre spazio per i nuovi file e per quelli che hai usato più di recente.

I file che usi meno sono su iCloud. Fin quando non ti servono.

Se hai bisogno di più spazio, la funzione di Archiviazione ottimizzata sposta nella nuvola i file, gli allegati di Mail e le foto che apri raramente, e anche i film iTunes che hai già visto. Se ti serve un documento archiviato nella nuvola, lo trovi sul Mac proprio dove lo avevi salvato: basta aprirlo per scaricare l’originale. Come se non si fosse mai mosso. E i file che hai usato di recente rimangono sul Mac insieme alle versioni ottimizzate delle tue foto, così puoi lavorarci offline.

File doppi o vecchi:
arrivederci e grazie.

Ora macOS Sierra può aiutarti a far piazza pulita dei file inutili sul tuo Mac. Ti ricorda di eliminare gli installer già utilizzati e in più cancella cache e log, più eventuali download doppi e altri elementi superflui. Ed è facile individuare e cancellare le app e i file più grandi, o quelli che non usi più. Insomma, ti dà una mano a buttar via un bel po’ di spazzatura. A proposito: se vuoi, ogni tanto ti svuota anche il Cestino, eliminando i file che hai gettato da più di 30 giorni.

Foto

C’è qualcosa di nuovo nei tuoi ricordi più belli.

La tua libreria custodisce i momenti speciali che hai vissuto nel corso di anni. Con la funzione Ricordi dell’app Foto, ora puoi riviverli in modo ancora più bello. E grazie a nuove, potenti tecnologie, adesso il riconoscimento dei volti è più preciso. Ma non è finita qui: puoi anche vedere i tuoi scatti su una mappa del mondo e perfino cercarli in base agli oggetti e ai paesaggi presenti nell’inquadratura.

Tutto su Foto

Messaggi

Risposte di tutti i colori.

Esprimiti in modi nuovi e divertenti. Invia un’emoji gigante, rispondi a un amico mettendo un cuore o un pollice in su direttamente sul fumetto del suo messaggio. Puoi anche riprodurre video oppure vedere l’anteprima dei link all’interno della conversazione.

iTunes

Apple Music:
in cima alla classifica delle novità.

Apple Music in iTunes ha un look tutto nuovo: ora trovare le tue canzoni preferite e scoprirne di nuove è più facile che mai. Abbiamo rivisto anche la sezione “Per te”, dove ti suggeriamo musica e playlist che secondo noi ti piaceranno, con le selezioni dei nostri esperti e i consigli personalizzati. Un’altra grande novità è la sezione “Scopri”, dove puoi trovare il meglio di Apple Music: brani in esclusiva, nuove uscite, playlist e le classifiche più recenti. E ora, nel MiniPlayer ottimizzato, puoi anche seguire il testo della canzone mentre la ascolti.

Tutto su Apple Music

Pannelli

Tutti insieme ordinatamente.

La tua Scrivania a volte scompare dietro a mille finestre? Abbiamo la soluzione: i pannelli. Funzionano proprio come in Safari, ma ora li trovi in quasi tutte le app che sono sul tuo Mac, e anche in molte di altri sviluppatori. Ti basta aggiornare a macOS Sierra ed eccoli lì: e tu puoi muoverti agevolmente fra una serie di documenti Pages a tutto schermo, o guardare tante destinazioni diverse in Mappe senza mai perderti.

Picture in Picture

Il video c’è e si vede sempre.

Ora puoi spostare la finestra di un video da Safari o da iTunes sulla tua Scrivania o in un’app a tutto schermo. Mettila nell’angolo più comodo e ridimensionala come preferisci: potrai continuare a seguire la tua serie preferita mentre rispondi a una email che non può aspettare, o guardare la partita mentre prenoti il volo per la tua prossima partenza.

È facile passare a macOS Sierra.

Con macOS Sierra accedi a tante nuove funzioni che rendono il tuo Mac ancora più efficiente e bello da usare. Trovi anche gli ultimi aggiornamenti per la sicurezza e quelli per dare una marcia in più alle prestazioni. L’upgrade a macOS è gratis e facilissimo: basta scaricarlo dal Mac App Store.

Scopri tutto sull’aggiornamento a macOS Sierra