Le cose che fai sempre,
come non le hai mai fatte.

Dentro a ogni Mac trovi app per esplorare il mondo, restare in contatto con gli altri e lavorare meglio. In OS X Yosemite hanno un look più pulito ed elegante, e sono arricchite da fantastiche novità.

Safari Il modo migliore di navigare meglio.

La nuova barra strumenti stilizzata di Safari ti mette a portata di mano i controlli che usi di più quando navighi, e lascia più spazio a quello che stai guardando. Puoi scorrere con un gesto tutti i pannelli aperti o vederli in un’unica finestra con la nuova vista Pannelli. Per accedere ai siti che visiti più spesso c’è la nuova vista Preferiti, che rimane sincronizzata su tutti i tuoi dispositivi. Hai anche modi più facili per condividere, strumenti di ricerca migliorati e tecnologie per il risparmio energetico. Safari è il modo migliore di navigare. Tutto su Safari

Con la nuova vista Pannelli vedi tutti i pannelli che hai aperto, anche quelli sugli altri dispositivi.
Per aiutarti a gestirli meglio, i pannelli di uno stesso sito vengono raggruppati.

I tuoi preferiti, sempre qui con te.

I siti che ami di più sono sempre sottomano: un clic nel campo di ricerca intelligente fa apparire i tuoi Preferiti, proprio come sui dispositivi iOS. E li hai sempre con te, perché restano in sync anche sull’iPad e sull’iPhone.

Condividere link è ancora più facile.

Hai visto una pagina web interessante? Da oggi con Safari è ancora più facile mostrarla anche agli amici. Le persone con cui hai condiviso qualcosa di recente appaiono nel relativo menu, e Safari si ricorda persino se hai usato Mail o Messaggi, così è più veloce usare la stessa app. In più gli sviluppatori esterni possono creare estensioni che ti permettono di personalizzare il menu Condividi con nuovi servizi e social network.

Navigare meglio, consumare meno.

Con Safari vai più veloce consumando meno: rispetto a Chrome e Firefox, puoi navigare fino a due ore in più.1

+2 ore

di navigazione rispetto a Chrome e Firefox

Mail Grandi notizie nella tua casella.

In OS X Yosemite, il modo migliore per gestire la tua posta su Mac ha una marcia in più. Con la nuova funzione Markup puoi annotare al volo un’immagine o un PDF appena ricevuti in allegato, o compilare un modulo e firmarlo, poi rispedire il tutto senza uscire da Mail. E c’è anche un’altra novità: Mail Drop. Ti fa inviare allegati pesanti senza preoccuparti delle limitazioni imposte dal tuo provider.

Mail Drop. Per i carichi pesanti.

Ora non devi stare più a guardare i mega. Esegui il login su iCloud, e con Mail Drop puoi inviare file pesanti, come video, presentazioni e perfino cartelle di immagini, senza preoccuparti delle limitazioni imposte dal tuo provider. Funziona così: trascini un allegato fino a 5GB nel tuo messaggio di posta, e Mail Drop pensa a tutto. I destinatari che usano Mail in OS X Yosemite lo riceveranno normalmente; chi invece usa un’app diversa o la webmail riceverà un link contenuto nella tua email per scaricarlo. Non costa niente e funziona con tutti i servizi di posta, inclusi Gmail, Yahoo! e Microsoft Exchange. 

Commenta gli allegati senza uscire dalla posta.

Capita spesso di ricevere un allegato che richiede un feedback veloce. Magari è un modulo da compilare e firmare, o un’immagine da commentare. Con Markup puoi rispondere direttamente a queste richieste senza dover aprire il file in un’altra app: clicchi su Rispondi e inserisci le annotazioni direttamente nel tuo messaggio. Aggiungi alle immagini forme, testo e didascalie disegnando sul trackpad Multi-Touch. E dopo aver compilato moduli e PDF, inserisci la tua firma: puoi tracciarla col dito sul trackpad o acquisirla con la videocamera del Mac.

Messaggi Ora il discorso si fa più interessante.

Quando si tratta di far conversazione, a Messaggi non mancano mai le idee. Con iMessage mandi messaggi di testo illimitati a chi ha un Mac o un dispositivo iOS e puoi fare conversazioni di gruppo con due amici o più. E se hai un iPhone, oggi puoi mandare SMS dal tuo Mac anche agli amici che hanno un altro tipo di cellulare.2

I messaggi dell’iPhone.
Ora anche sul Mac.

Messaggi sul Mac è sempre stato un ottimo mezzo di contatto con gli amici, ma quelli che non usavano iMessage erano tagliati fuori. Ora le cose cambiano. Tutti gli SMS che ricevi sul tuo iPhone compaiono sul Mac, puoi mandare messaggi a tutti senza nemmeno prendere in mano l’iPhone, e la conversazione resta aggiornata su tutti i tuoi dispositivi.

Nuovi modi di condurre la conversazione.

Su Messaggi ora puoi dare un titolo alla tua conversazione: sarà più facile trovarla e seguire il filo del discorso. Oppure, se i tuoi amici condividono la loro posizione dal dispositivo iOS, c’è una mappa che ti fa vedere dove sono. Nelle conversazioni di gruppo con tre persone o più, puoi aggiungere o rimuovere i partecipanti o abbandonare il gruppo quando vuoi. Puoi anche interrompere le notifiche dei nuovi messaggi o sfogliare le foto e i video di ogni conversazione. Per usare tutte queste funzioni ti basta aprire la nuova vista Dettagli.

Condividi un’opinione. E una schermata.

Ora puoi anche condividere lo schermo con la persona con cui stai chattando. Ti basta conoscere il suo ID Apple: un clic e vai da iMessage alla schermata condivisa. È un modo facilissimo per lavorare a una presentazione con un collega, andare su un sito con un amico o scegliere i posti in aereo col tuo compagno di viaggio, anche se non siete nella stessa stanza. E quando la condivisione ha inizio, Messaggi avvia automaticamente anche una chat audio.

Dillo con un Soundbite.

A volte è più bello sentirsi dire una cosa, invece che leggerla. Registra un breve messaggio a voce e mandalo agli amici direttamente dall’app Messaggi.

In famiglia. E tutti vissero felici e connessi.

Musica, film, app e quant’altro: il Mac è sempre stato l’ideale per acquistare, organizzare e gestire tutto quello che ti piace. Ora, con l’opzione “In famiglia”, fino a sei persone possono condividere gli acquisti fatti su iTunes, iBooks e App Store, mantenendo riservati i propri account personali. Compra un brano, un film, un libro o un’app, e sarà subito disponibile per il download, per tutti. Potete condividere anche foto, calendari e tanto altro: è il modo più semplice per tenere ancora più unita la famiglia.3 Tutto su “In famiglia”

  • iTunes
  • App Store
  • iBooks
  • iPhoto
  • Calendario
  • Promemoria

Stare in famiglia ha le sue belle comodità.

Imposta “In famiglia” e ognuno avrà subito accesso alla raccolta di musica, film, libri e app di tutti gli altri familiari. Puoi navigare nelle varie librerie e scaricare quel che vuoi con un clic, in ogni momento. E dato che ogni membro della famiglia usa il proprio ID Apple, non serve condividere account o password.

Fai scegliere ai ragazzi. Però decidi tu.

I genitori hanno più controllo, i figli si sentono più liberi. Non è un miracolo: è la funzione “In famiglia”. Goditi i vantaggi di poter pagare tutti i vostri acquisti con una sola carta di credito. Se attivi l’opzione “Chiedi di acquistare”, potrai controllare gli acquisti dei tuoi figli su iTunes, iBooks e App Store prima di autorizzarli. E puoi perfino creare un ID Apple per i bambini sotto i 13 anni, così nessuno si sentirà escluso.

Un’agenda a conduzione familiare.

La funzione “In famiglia” crea automaticamente album di foto, calendari e promemoria con gli impegni da condividere. Se vuoi vedere gli scatti delle vacanze o ricordare a tutti la recita a scuola, è tutto a portata di clic. In più, con “In famiglia” i tuoi familiari possono vedere dove sei e farti vedere dove sono loro. E se qualcuno perde il suo dispositivo, tutta la famiglia può dare una mano a cercarlo con Trova il mio iPhone.

Finder Con iCloud Drive tutti i tuoi file sono benvenuti. E ben trovati.

Benvenuto nella tua nuova casa sulla nuvola. Con iCloud Drive nel Finder, hai una cartella per archiviare file di ogni tipo, organizzarli come preferisci e accedervi da tutti i tuoi dispositivi. Tutto su iCloud

Ovunque tu vada, hai i documenti giusti.

iCloud Drive funziona come qualsiasi altra cartella sul tuo Mac: basta trascinarci quel che ti interessa. Se fai dei cambiamenti su un dispositivo, appaiono anche su tutti gli altri. In più i file sono sempre a tua disposizione sul Mac e sui dispositivi iOS, e funziona anche quando sei offline: ogni modifica fatta verrà sincronizzata la prima volta che ti riconnetti a internet.

Tutti i tuoi file ai tuoi ordini.

Documenti di lavoro, progetti scolastici, presentazioni e quant’altro: probabilmente sul tuo Mac hai file di ogni tipo. Con iCloud Drive, è facile tenerli in ordine. Puoi creare nuove cartelle e aggiungere tag come “Scuola” o “Lavoro” per riconoscere i file a colpo d’occhio. E puoi riorganizzare tutto come vuoi: con iCloud Drive hai sempre la versione più recente di ogni file sul tuo iPhone, iPad, Mac o PC, e anche su iCloud.com.

App straordinarie dentro ogni Mac.

Tutti i Mac hanno sei fantastiche app integrate con cui lavorare e dare spazio alla tua creatività: Pages, Keynote, Numbers, iPhoto, iMovie e GarageBand. Per non parlare delle altre fantastiche app come Safari, Mail e iBooks, pronte ad aiutarti in tutto quel che vuoi, o devi, fare. E se non ti bastano, puoi sempre fare un salto sul Mac App Store, dove ti aspettano migliaia di altre sorprendenti app. Scopri di più