Risorse Apple per i media

Apple presenta le app iWork e iLife di nuova generazione per OS X e iOS

iWork e iLife ora gratuite su ogni nuovo Mac e dispositivo iOS

SAN FRANCISCO— 22 Ottobre 2013— Apple ha annunciato oggi che le rivoluzionarie app per la produttività Pages, Numbers e Keynote della suite iWork e le fantastiche app per la creatività iPhoto, iMovie e GarageBand della suite iLife sono state completamente riprogettate per sfruttare al meglio le nuove funzioni di OS X Mavericks e iOS 7. Tutte le app sono state aggiornate a 64 bit, offrono l’integrazione con iCloud e includono centinaia di nuove funzioni che permetteranno agli utenti di fare ancora di più su tutti i loro dispositivi Apple. Apple ha annunciato inoltre che le suite iWork e iLife saranno ora incluse gratuitamente con l'acquisto di tutti i nuovi Mac o dispositivi iOS.

“Oggi è il giorno più importante per le app nella storia di Apple,” ha dichiarato Eddy Cue, Senior Vice President di Internet Software and Services per Apple. “Queste nuove versioni offrono un’esperienza fluida attraverso tutti i dispositivi, impossibile da trovare altrove, e includono funzioni straordinarie come iMovie Theater, Drummer e un nuovo formato file unificato per i documenti di iWork su tutti i dispositivi dell’utente.”

La nuova suite iWork per Mac e iOS consente di creare, modificare e condividere documenti ancora più facilmente. iWork introduce un nuovo formato file unificato, che garantisce la fedeltà del documento attraverso Mac, iOS e iCloud, mentre la versione beta di iWork per iCloud include ora il supporto per la collaborazione in tempo reale. Gli utenti possono ora creare un documento sull’iPad, modificarlo sul Mac e collaborare con gli amici in iWork per iCloud, anche se usano un PC. Una nuova Interfaccia Utente rende iWork ancora più facile da usare, pur fornendo tutti i potenti strumenti necessari per creare presentazioni, fogli di calcolo e documenti straordinari.

iPhoto per Mac e iOS sono ora a 64 bit, quindi sfogliare e modificare le immagini diventa ancora più veloce e intuitivo. Ispirato a iOS 7, iPhoto per iOS ha un nuovo design più ordinato, semplice e ancora più bello. I nuovi strumenti ed effetti consentono di dare un tocco in più alle immagini, sia a colori che in bianco e nero. E ora è possibile condividere le foto preferite come slideshow personalizzati: grazie ai gesti Multi-Touch, si potrà metterli in pausa, tornare indietro o avanzare velocemente, oppure ordinare delle stampe di qualità professionale, anche in formato panoramico, o creare e ordinare meravigliosi fotolibri con copertina rigida.

Con la nuova versione di iMovie per Mac e iOS, è ancora più facile sfogliare la propria libreria video e condividere all’istante i propri momenti preferiti. iMovie per Mac include strumenti di editing intuitivi per migliorare velocemente l’aspetto dei filmati, aggiungere effetti divertenti e accelerare o rallentare il video. Con iMovie per iOS, è possibile realizzare filmati straordinari anche sull’iPhone e sull’iPad, aggiungere effetti come schermo diviso e picture-in-picture oppure apportare modifiche audio professionali in pochi tap. E con iMovie Theater, tutti i clip, i filmati e i trailer condivisi appaiono su tutti i dispositivi Apple dell’utente, persino sulla Apple TV.*

L’aggiornamento di GarageBand per Mac è stato il più significativo di sempre per l’app, che offre ora un aspetto totalmente rinnovato, una nuova libreria di suoni e incredibili funzioni come Drummer e Smart Controls, così tutti possono comporre facilmente una canzone da hit parade. GarageBand per iOS è stato aggiornato sulla base del nuovo look di iOS 7 e sfrutta ora la potenza del 64 bit per offrire ai musicisti uno studio di registrazione completo con 32 tracce. Grazie alla funzione Inter-App Audio di iOS 7, è possibile registrare da app musicali di altri produttori direttamente in GarageBand, mentre AirDrop consente agli utenti di condividere in wireless i progetti e le sessioni audio con altri utenti iOS, che potranno dare il proprio contributo. iCloud aggiorna tutti i progetti sui dispositivi dell’utente, che potrà così iniziare a comporre un brano in iOS e completarlo in GarageBand per Mac.

Prezzi e Disponibilità
iWork e iLife per Mac sono inclusi gratuitamente su tutti i nuovi Mac. Gli utenti attuali che utilizzano il sistema operativo Mavericks possono aggiornare gratuitamente le proprie app dal Mac App Store. iWork e iLife per iOS sono disponibili gratuitamente sull’App Store per tutti i nuovi dispositivi con iOS 7, e come aggiornamenti gratuiti per gli attuali utenti. GarageBand per Mac e iOS è gratuito per tutti gli utenti di OS X Mavericks e iOS 7. Gli strumenti e i suoni aggiuntivi per GarageBand sono disponibili come acquisto in-app una tantum al costo di €4,49 per ciascuna piattaforma.

*iMovie Theater richiede iCloud per mantenere aggiornati i contenuti su tutti i tuoi dispositivi.

Apple progetta i Mac, i migliori personal computer al mondo, insieme a OS X, iLife, iWork e software professionali. Apple sta guidando la rivoluzione della musica digitale con i propri iPod e con il negozio online iTunes. Apple ha reinventato la telefonia mobile con i suoi rivoluzionari iPhone e App Store, e sta definendo il futuro dei dispositivi portatili e dei media in ambito mobile con iPad.

Contatti Stampa:
Tiziana Scanu
Apple
scanu.t@apple.com
02 27326372


© 2013 Apple Inc.Tutti i diritti riservati. Apple, il logo Apple, Mac, Mac OS e Macintosh, iWork, Pages, Numbers, Keynote, iLife, iPhoto, iMovie, GarageBand, OS X, iCloud, iPad, Multi-Touch, iPhone, Apple TV, AirDrop, Mac App Store e App Store sono marchi di Apple. Tutti gli altri prodotti e nomi di aziende sono marchi dei rispettivi proprietari.

Apple Helpline per i media 02 273 262 27

Contratto di utilizzo dell’immagine

Informazioni importanti sull’utilizzo dell’immagine

Copiando o utilizzando in qualsiasi modo l’immagine illustrata di seguito, l’utente conferma di aver letto e compreso nonché accettato il Contratto di Utilizzo dell’Immagine riportato di seguito, che regola l’utilizzo dell’Immagine. Se l’utente non accetta i termini del Contratto, non dovrà copiare né utilizzare in alcun modo l’immagine, se non dietro autorizzazione scritta firmata da Apple.

Contratto di Utilizzo

Secondo i termini del presente Contratto, l’immagine può essere utilizzata esclusivamente nella sua interezza e a fini editoriali da parte di membri della stampa e/o analisti di settore. Questo diritto di utilizzo è personale e non trasferibile a terzi. L’immagine non può essere utilizzata per promuovere o vendere alcun prodotto né alcuna tecnologia (per esempio, su pubblicità, brochure, copertine, foto, T-shirt o altro materiale promozionale). L’immagine non può essere modificata, in toto o in parte, per alcuna ragione

Nel rapporto tra l’utente e Apple, Apple è e sarà l’unico ed esclusivo proprietario dell’immagine. L’utente non cancellerà, modificherà né offuscherà alcuna legenda proprietaria relativa all’immagine e ciascun utilizzo dovrà essere accompagnato dal relativo attributo proprietario mostrato accanto all’immagine.

Ho letto, compreso e accettato il Contratto di utilizzo dell’immagine

Accetto e scarico
Non accetto i termini del Contratto