Nuova tattica contro gli infortuni.

Pur essendo all’ordine del giorno nelle cronache sportive, le commozioni cerebrali restano difficili da riconoscere e curare. Ma un’app creata dalla Cleveland Clinic permette ora ai preparatori e allenatori di alcune scuole superiori dell’Ohio di usare l’iPad per osservare meglio questi traumi pericolosamente nascosti.

Leggi questa storia

Nuove vette d’alpinismo.

Emily Harrington e Adrian Ballinger sono alpinisti di livello mondiale: hanno in curriculum alcune tra le vette più alte, dall’Everest al Monte Bianco. Con iPad e l’app Gaia GPS possono pianificare il percorso, raggiungere la cima in sicurezza e poi farlo sapere a tutto il mondo.

Leggi questa storia

Esplorare: una passione profonda.

Gli oceani ricoprono il 71% della superficie terrestre, ma restano in gran parte misteriosi. Michael Berumen, un biologo marino, studia come preservare le barriere coralline portandosi l’iPad fin negli abissi con la custodia iDive e l’app Benthic Transect.

Leggi questa storia

Bollywood coglie l’attimo.

Feroz Khan, Agra (India)

Feroz Khan, uno dei migliori coreografi di Bollywood, usa l’iPad in molte fasi del suo lavoro: per cercare le location migliori, mixare la musica e scegliere le inquadrature, e anche per definire nei dettagli ogni singolo passo di danza. È con l’iPad che il coreografo condivide le sue idee con regista, ballerini e team di produzione: così diventa tutto più facile e veloce.

App utilizzate: Artemis HD, SloPro e FiLMiC Pro

Dallo studio al palcoscenico.

Yao, Pechino (Cina)

La rock band Yao scrive e registra i propri pezzi su iPad. E durante i concerti, il gruppo si porta il dispositivo sul palco: i musicisti lo usano insieme a due app per far partire suoni campionati, loop e percussioni. Live e in studio, iPad ha dato a tutta la band un nuovo sound.

App utilizzate: Figure by Propellerhead e TouchOSC

Strumenti per lo studio che portano lontano.

School in a Box, Humla (Nepal)

Senza elettricità, decine di milioni di bambini nei Paesi in via di sviluppo non hanno accesso ai migliori strumenti didattici. Ma con School in a Box, un kit a energia solare creato per l’iPad, gli strumenti didattici interattivi di oggi diventano disponibili ovunque.

App utilizzate: varie, a seconda dei programmi definiti dai docenti

Ciak, si gira. Ovunque.

Josh Apter, cascate dell’Iguazú (Argentina)

Josh Apter è un cameraman di New York che ha inventato una custodia in grado di trasformare l’iPad in una telecamera leggera e portatile. Così oggi Josh crea i suoi documentari girando per il mondo con iPad, microfoni, obiettivi reflex e altri accessori.

App utilizzate: FiLMiC Pro

La mossa giusta, sul ghiaccio.

NHL®, Los Angeles (California)

I coach dei Los Angeles Kings® usano iPad per allenare i giocatori e migliorare il rendimento della squadra. Con l’app ThunderCloud iBench è facile girare video, zoomare le riprese e valutare all’istante le prestazioni degli atleti: dai più piccoli movimenti fino alle strategie generali del gioco.

App utilizzate: ThunderCloud iBench

Leggi le storie precedenti