I nostri progressi

Abbiamo fatto passi importanti, e ne faremo molti altri.


L’Apple Store di Stanford, come tutti gli altri negli Stati Uniti, è alimentato al 100% con energie rinnovabili.

Da oltre 20 anni ci impegniamo per ridurre al minimo l’impatto ambientale della nostra azienda e dei nostri prodotti.

Aprile 2015 Siamo sempre più vicini all’obiettivo di alimentare tutti gli Apple Store al 100% con energie rinnovabili.

L’Apple Store di Berlino, nel Kurfürstendamm, è uno degli oltre 360 alimentati al 100% con energie rinnovabili.

Nella nostra lotta contro i mutamenti climatici, la scelta di alimentare tutte le strutture di Apple con energie rinnovabili gioca un ruolo centrale. Nel 2014 abbiamo già raggiunto un traguardo importante: utilizzare energie rinnovabili in tutti i nostri uffici, Apple Store e data center degli Stati Uniti. E ora ci stiamo occupando degli oltre 450 Apple Store in tutto il mondo.

Riuscire ad alimentare tutti gli Apple Store del pianeta usando esclusivamente energie rinnovabili è una sfida senza precedenti. Spesso, infatti, il contratto di fornitura elettrica non è intestato direttamente a Apple ma al proprietario dello stabile, e molti Paesi non ci consentono l’acquisto diretto di energia rinnovabile, soprattutto se si tratta di quantità ridotte. Nonostante tutte le difficoltà, al momento sono già più di 360 gli Apple Store nel mondo che utilizzano solo energie da fonti rinnovabili. Nel calcolo sono inclusi tutti i 265 Apple Store negli Stati Uniti, i 38 nel Regno Unito, i 14 in Germania, i 21 in Australia, i 15 in Italia e gli 11 in Spagna.

Per molti dei nostri Apple Store acquistiamo l’energia rinnovabile da fornitori esterni. Dove le leggi locali non lo consentono, invece, partecipiamo a programmi che incentivano l’uso di energia verde, prendiamo accordi con i proprietari perché acquistino energie rinnovabili per nostro conto, e otteniamo certificazioni energetiche rispettando standard di verifica rigidissimi. E quando è possibile, attingiamo a fonti di energia locali.

Proseguiremo così finché tutti gli Apple Store non saranno alimentati al 100% con energie rinnovabili. E grazie a iniziative come l’impianto fotovoltaico che abbiamo costruito in Cina per generare energia sufficiente a compensare quella usata dagli Apple Store del Paese, il traguardo è sempre più vicino.

Focus sulle sostanze tossiche: prodotti sicuri e luoghi di lavoro salubri.

Eliminare le sostanze tossiche dai prodotti di uso quotidiano è una battaglia che portiamo avanti da sempre, ma ora è una delle prime tre priorità ambientali di Apple. Vogliamo difendere le persone e l’ambiente, e in questo campo restiamo l’azienda leader del settore.

Scopri di più

Il nostro impegno per contrastare il cambiamento climatico va avanti.

In occasione dell’Earth Day avevamo promesso aggiornamenti sui progressi che stiamo facendo per ridurre il nostro impatto ambientale. Dati tempestivi e dettagliati ci aiutano a prendere decisioni migliori, e stiamo già usando quelli del Report di quest’anno per orientare il nostro lavoro. I risultati saranno su queste pagine l’anno prossimo.

Scopri di più

Una lettera di Lisa Jackson.

In Apple, crediamo che innovare significhi fare sempre meglio. Questa semplice convinzione ci impone di agire di fronte a un problema reale come quello dei cambiamenti climatici. In tutto quello che facciamo, sentiamo la responsabilità di ridurre l’impatto che abbiamo sull’ambiente.

Scopri di più