macOS Mojave

Potente. Sempli­cemente.

Il Mac è sempre stato fonte di ispirazione per creare grandi cose. E con macOS Mojave hai nuove funzioni ispirate dall’esperienza dei professionisti, ma progettate per tutti. Adesso puoi concentrarti meglio sul tuo lavoro con la Modalità scura, organizzare automaticamente i documenti in pile e catturare in un attimo nuovi tipi di screenshot. Ci sono anche due nuove app incluse e molte altre ti aspettano in un Mac App Store completamente ridisegnato. Ora, con un clic puoi fare tante cose in più.

In arrivo in autunno

Modalità scura

Metti in luce il tuo lavoro.

La Modalità scura crea un nuovo, straordinario look perché tu possa concentrarti al massimo su quello che stai facendo. Anche i colori più tenui e i più piccoli dettagli sono messi in risalto, mentre menu e barre degli strumenti fanno un passo indietro. Scegli questa modalità in Preferenze di Sistema e ti troverai subito in un ambiente di lavoro senza distrazioni, bello da guardare e riposante per gli occhi. La Modalità scura funziona nelle app incluse sul Mac, ma può essere adottata anche dalle app di altri sviluppatori.

Scegli l’opzione più adatta a te: la luminosità che usi di solito o la nuova Modalità scura.

Scrivania dinamica

L’alba di un nuovo desktop.

Personalizza il tuo ambiente di lavoro con uno sfondo della Scrivania che cambia in base all’ora, ovunque ti trovi. Il tuo Mac adesso è ancora più bello, in qualsiasi momento della giornata.

Pile

Prova il brivido dell’ordine.

La funzione Pile mette in ordine anche le Scrivanie più disordinate, riunendo automaticamente i file dello stesso tipo. Puoi raggruppare le immagini, i documenti, i fogli di calcolo, i PDF e così via. Oppure puoi disporre i file per data, se vuoi avere sott’occhio i documenti di un certo periodo. E se usi i tag per etichettare i file e aggiungere metadati specifici dei progetti (per esempio i nomi dei clienti), la suddivisione in pile ti permette di gestire in modo efficiente i vari lavori. Sfoglia tutti i file contenuti in una pila scorrendo con il cursore. O fai clic per espandere la pila e aprire quello che ti serve.

Finder

Nuovi punti di vista.
Nuovi modi di fare.

In macOS Mojave, il Finder ti permette di fare ancora più cose. Puoi individuare velocemente un file dal suo aspetto, eseguire azioni sui documenti senza nemmeno aprire un’app, e vedere all’istante tutti i metadati dei file.

Nuova vista Galleria

Con la vista Galleria puoi scorrere anteprime di grandi dimensioni dei tuoi file per identificare a colpo d’occhio quello che cerchi. Basterà un attimo per trovare l’immagine della tua amica che sorride davanti alla ruota panoramica o quel PDF con il grafico a torta.

Azioni rapide

Con le azioni rapide nel pannello Anteprima puoi lavorare sui file direttamente dal Finder. Per esempio puoi ruotare un’immagine, tagliare un video o impostare una password, senza dover aprire nemmeno un’app né rinominare e salvare il documento. Puoi persino lavorare su più file in contemporanea, o impostare un’operazione di Automator come azione rapida.

Visualizzazione rapida

Lavora su un file senza nemmeno aprirlo.

Ora toccando la barra spaziatrice puoi fare molto di più che dare un’occhiata veloce a un file: puoi eseguire azioni specifiche per il tipo di file visualizzato, senza dover aprire un’app. Per esempio, hai la possibilità di annotare un PDF, ruotare e ritagliare un’immagine, e perfino tagliare i file audio e video. E quando hai finito, condividi tutto senza nemmeno uscire dalla Visualizzazione rapida.

  • Annota immagini e PDF

  • Ritaglia immagini e PDF

  • Ruota immagini e PDF

  • Taglia file audio e video

  • Condividi via Mail, Messaggi o AirDrop

Istantanee schermo

Ora catturi lo schermo in un flash.

Con macOS Mojave, tutti i controlli per catturare screenshot di ogni tipo sono a portata di mano. Un nuovo menu include strumenti e opzioni intuitive: per esempio puoi registrare quello che avviene sullo schermo, impostare un timer di avvio della registrazione, decidere se mostrare il cursore e perfino dove vuoi salvare gli screenshot. Quando scatti un’istantanea vedrai comparire una miniatura della foto nell’angolo dello schermo. Lasciala in quella posizione per salvare lo scatto automaticamente nella destinazione che hai scelto. Oppure fai clic per selezionare l’immagine e condividerla, senza doverne salvare una copia: è facilissimo e tutto resta sempre in ordine.

Continuity per le foto

Le tue foto volano sul Mac.

Grazie a macOS Mojave, ora puoi avere immediatamente sul Mac una foto o una scansione che hai appena fatto con l’iPhone: basta scegliere “Inserisci una foto” dal menu Modifica. Così puoi fotografare un oggetto sulla tua scrivania e vederlo apparire all’istante in un documento di Pages. Oppure puoi scansionare uno scontrino e ritrovarti subito il PDF nel Finder, già raddrizzato. Troverai la funzione Continuity per le foto in Mail, Note, Pages, Keynote, Numbers e tante altre app. Ancora una volta, iPhone e Mac sono in perfetta sintonia.

FaceTime

Avanti, c’è posto per trentadue.

In macOS Mojave puoi fare chiamate FaceTime di gruppo, e i partecipanti possono essere fino a 32. Invita chi vuoi, anche mentre la chiamata è già in corso. E in una stessa conversazione, tutti possono usare il video oppure solo l’audio. Significa che tu, i tuoi amici e i tuoi colleghi potrete comunicare usando il dispositivo che avete più vicino: Mac, iPhone, iPad o persino Apple Watch.

Nuove app

Per la prima volta sul grande schermo.

Due app che gli utenti amano già su iOS sono pronte ad approdare anche sul Mac. Registra una lezione o accendi a distanza l’aria condizionata, senza mai allontanarti dalla Scrivania.

Mac App Store

Nuovi modi per scoprire nuove app.

Il Mac App Store è stato completamente riprogettato e ora ha un look tutto nuovo e contenuti editoriali ancora migliori. Approfondisci storie interessanti, esplora le raccolte selezionate dalla redazione e guarda i video: ogni cosa è pensata per aiutarti a restringere la ricerca fino a trovare l’app perfetta. Ed è tutto organizzato in base a quello che ami fare sul tuo Mac.

Privacy e sicurezza

Il nostro impegno è proteggere i tuoi dati.

Lavoriamo costantemente per proteggere i tuoi dati e la tua privacy. E macOS Mojave raggiunge nuovi traguardi, grazie a importanti miglioramenti pensati per mantenere il controllo delle tue informazioni personali e impedire che la tua attività venga tracciata.

Controlla i tuoi dati ancora meglio.

Le tue informazioni, la tua immagine, la tua voce: sono sempre e solo tue, e sei tu a scegliere se vuoi condividerle con le app. Per questo macOS Mojave richiede che le app ottengano la tua approvazione prima di accedere alla fotocamera o al microfono sul Mac. Lo stesso vale per dati come la cronologia di Messaggi e il database di Mail.

Sistema antitracking ancora più evoluto.

Quando navighi sul web, le caratteristiche del tuo dispositivo possono essere usate dagli inserzionisti per creare un profilo. Si chiama “tracking” e ora Safari lo rende impossibile condividendo solo un profilo di sistema semplificato. E il sistema antitracking intelligente è migliorato ancora: adesso impedisce che i pulsanti “Like” o “Condividi” o i widget per commentare sui social network tengano traccia delle tue attività senza autorizzazione. Siamo sicuri che questo ti piacerà.

Password sicure. Automaticamente.

macOS Mojave è progettato perché le tue password siano più sicure che mai. Safari crea, inserisce e memorizza in automatico password forti, e segnala nelle Preferenze di Safari le password esistenti che sono state riutilizzate, in modo che tu possa aggiornarle facilmente. La sicurezza non è mai stata così intuitiva.

Più funzioni
per fare di più sul Mac.

Metti le icone dei siti
sui pannelli di Safari

Identifica con un semplice sguardo tutti i siti web aperti: basta abilitare le favicon nelle Preferenze di Safari.

Tutte le emoji
a portata di Mail.

Rendi più espressive le tue email con un clic sul nuovo pulsante Emoji. E quando selezioni un messaggio nella posta in entrata, Mail può suggerirti la casella giusta in cui archiviarlo.

Chiedi a Siri ancora di più.

Ora Siri controlla i dispositivi compatibili con HomeKit, ti aiuta a trovare le password salvate, e sa dirti i risultati, la programmazione e le statistiche di MotoGP, Formula 1 e molto altro.

Il tuo Mac parla
ancora più lingue

macOS Mojave introduce le opzioni per la lingua inglese (Regno Unito), inglese (Australia), francese (Canada) e cinese (tradizionale per Hong Kong); mappe migliorate per la Cina; e l’input da tastiera romanizzato per il giapponese.

Nuovi sviluppi per gli sviluppatori.

Ti presentiamo un nuovo modo per rendere ancora più smart le tue app. Si chiama Create ML, una tecnologia integrata in Xcode che permette agli sviluppatori di creare e far progredire in modo più semplice e veloce modelli di apprendimento automatico sul Mac. E questo è solo l’inizio.

Scopri come sviluppare per macOS Mojave

iOS 12

Più potere nelle tue mani.

Guarda l’anteprima

watchOS 5

Sempre più in forma.
Sempre più in contatto.

Guarda l’anteprima