Per chiedere meno al pianeta, chiediamo di più a noi stessi.

Vogliamo che i nostri prodotti siano i migliori al mondo, e i migliori per il mondo. E ci avviciniamo sempre di più ai nostri traguardi di rispetto dell’ambiente, che per noi sono una priorità. Già oggi, tutte le strutture Apple sono alimentate utilizzando esclusivamente fonti rinnovabili. Daisy, il nostro nuovo robot specializzato nello smontaggio, rappresenta il massimo dell’innovazione nei processi di riciclo. E siamo all’avanguardia nella scelta di materiali più sicuri per le persone e per il pianeta. Quando creiamo nuovi prodotti o miglioriamo il nostro modo di realizzarli, l’obiettivo è sempre lo stesso: lasciare un mondo migliore di quello che abbiamo trovato.

Leggi il Progress Report 2018

Mutamenti climatici Abbiamo raggiunto un grande traguardo. Ma la corsa continua.

Abbiamo dimostrato che usare solo energie rinnovabili è solo questione di volontà. Noi ci siamo riusciti in tutte le nostre strutture: uffici, Apple Store e data center ora sono alimentati al 100% con energia pulita. Per ridurre le emissioni di gas serra che influiscono sul cambiamento climatico facciamo molto di più rispetto alla maggior parte delle aziende: soppesiamo ogni singolo aspetto del nostro impatto ambientale, dal modo in cui produciamo i nostri dispositivi al modo in cui questi vengono usati. E anche qui stiamo facendo grandi progressi.

Scopri di più

100%energie rinnovabili

Tutte le nostre strutture ora sono alimentate al 100% con energie rinnovabili.

La nostra nuova sede produce sul posto quasi tutta l’energia rinnovabile che usa, grazie a pannelli fotovoltaici e celle a combustibile alimentate a biogas. Ed è perfino in grado di fornire energia alla rete pubblica.

Apple Park, Cupertino, California

Gli investimenti in fonti rinnovabili ci hanno permesso di ridurre sensibilmente le nostre emissioni di gas serra.

A oggi abbiamo investito 2,5 miliardi di dollari in energie pulite e progetti per il risparmio energetico, tra cui il nostro impianto di celle a combustibile alimentate a biogas di Maiden, North Carolina.

Entro il 2020 avremo a disposizione 4 gigawatt di energia pulita per la nostra filiera: questo ci permetterà di eliminare circa un terzo delle nostre attuali emissioni legate ai processi produttivi.

Il nostro fornitore Ibiden ha uno dei più grandi impianti fotovoltaici galleggianti al mondo.

Risorse Usare il minimo per fare il massimo.

Siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per usare meno risorse naturali e per riutilizzarle. Per esempio, recuperiamo ancora più materiali di alta qualità dai vecchi dispositivi per produrne di nuovi. Grazie a tecnologie di riciclo più efficienti e a una serie di altre innovazioni, lavoriamo con un obiettivo preciso: arrivare un giorno a non dover più estrarre risorse dalla Terra.

Scopri di più

Fino a200iPhone smontati ogni ora

Ti presentiamo Daisy, il nostro nuovo robot specializzato nello smontaggio: è capace di recuperare una quantità ancora maggiore di preziosi materiali contenuti nei vecchi dispositivi.

I nostri prodotti sono progettati per durare a lungo: un vantaggio sia per te che per l’ambiente.

Nel nostro Reliability Testing Lab, per uno dei test usiamo un pendolo con dei pesi: serve a simulare un braccio che indossa un Apple Watch e che va a sbattere contro un oggetto.

Nel 2017, hanno ottenuto la certificazione “zero rifiuti” 22 stabilimenti di nostri fornitori,1 inclusi tutti gli impianti in cui avviene l’assemblaggio finale degli iPhone.

I rivestimenti delle pellicole che proteggono gli iPhone vengono riciclati per realizzare i contenitori di plastica che usiamo in una successiva fase di produzione.

La carta che utilizziamo nei nostri imballaggi è al 100% riciclata o proviene da fonti gestite in modo responsabile.

Nel 2017, per il packaging dei nostri prodotti venduti negli Stati Uniti, è stato usato in media il 29% di plastica in meno rispetto al 2016.

Materiali più sicuri Proteggere le persone. E l’ambiente.

Siamo all’avanguardia nella riduzione e nell’eliminazione delle sostanze nocive comunemente usate nel settore dell’elettronica. I nostri dispositivi e il nostro modo di costruirli sono in costante evoluzione, grazie alle rigorose metodologie di design, test e analisi che da sempre adottiamo. Per questo i materiali che impieghiamo sono sempre più sicuri per l’ambiente, per chi realizza i nostri prodotti e per chi li usa.

Scopri di più

Continuiamo ad analizzare ogni sostanza presente in ogni componente di ogni nostro prodotto.

Siamo stati i primi a rimuovere il PVC dagli auricolari e dai cavi di alimentazione, rendendoli più sicuri da riciclare.

I nostri fornitori devono rispettare la Specifica di Apple sulle sostanze regolamentate, che pone severi limiti all’uso di centinaia di sostanze e composti chimici.

Scopri di più sui nostri progressi.

Scarica il Progress Report 2018

Leggi i report precedenti

Altre domande? Ecco le risposte.

Leggi le FAQ

Apple GiveBack

Un bell’affare per te.
E anche per il pianeta.

Portaci il tuo vecchio dispositivo: se è idoneo, ti diamo in cambio una carta regalo Apple Store o lo facciamo riciclare a costo zero. E per ogni dispositivo ricevuto, faremo una donazione a Conservation International.*

Guarda come funziona