Apple Watch.

Aiutare i pazienti a identificare i primi segnali di allarme.

Apple Watch ha potenti sensori che lo rendono il dispositivo ideale per vivere una vita più sana. Ora con nuove notifiche e l’app ECG, può fornire ai medici e ai pazienti informazioni importanti sulla salute cardiaca.

Notifiche per il battito cardiaco.

Apple Watch controlla in background la presenza di frequenze cardiache insolitamente alte o basse, che potrebbero essere la spia di un problema di salute anche grave. Questo può aiutare medici e pazienti a identificare situazioni che potrebbero richiedere ulteriori indagini.

Se il paziente ha una frequenza cardiaca a riposo superiore a 120 BPM o inferiore a 40 BPM per 10 minuti consecutivi, riceverà una notifica. I pazienti possono regolare il BPM soglia oppure attivare o disattivare queste notifiche. Tutte le notifiche relative alla frequenza cardiaca, insieme a data, ora e battito, sono consultabili nell’app Salute su iPhone.

Notifiche per il ritmo irregolare.

Questa funzione controlla occasionalmente il ritmo cardiaco per verificare un’eventuale irregolarità che potrebbe indicare la presenza di fibrillazione atriale (FA). Pur non rilevando tutti i casi di fibrillazione atriale, può identificare qualcosa in grado di fornire ai pazienti un’indicazione precoce della necessità di eseguire ulteriori indagini.

Le notifiche relative al ritmo irregolare utilizzano il cardiofrequenzimetro ottico per rilevare l’onda sfigmica del polso e cercare una variabilità negli intervalli intrabattito quando l’utente è a riposo. Se l’algoritmo rileva ripetutamente un ritmo irregolare che potrebbe indicare la presenza di fibrillazione atriale, il paziente riceverà una notifica, e la data, l’ora e la frequenza cardiaca verranno registrate nell’app Salute.

La funzione di notifica per il ritmo irregolare ha il marchio CE ed è approvata in alcuni Paesi dell’Unione Europea per gli utenti dai 22 anni in su che non hanno una storia pregressa di fibrillazione atriale.

App ECG.

Con l’app ECG su Apple Watch Series 4, i pazienti che hanno sintomi come un battito cardiaco irregolare o rapido, o che ricevono una notifica per il ritmo irregolare, possono fare un elettrocardiogramma e registrare i propri sintomi. Questi dati reali possono consentire ai medici di prendere decisioni più informate e tempestive in merito a ulteriori indagini e cure.

L’app ECG utilizza il cardiofrequenzimetro elettrico integrato nella Digital Crown e nella parte posteriore in cristallo di Apple Watch Series 4 per registrare un ECG a singola derivazione, simile a un ECG di tipo “Derivazione I”. L’app ECG classifica quindi il risultato come ritmo sinusale, fibrillazione atriale o non soddisfacente, e chiede all’utente di indicare eventuali sintomi come il battito cardiaco rapido o accentuato, capogiri o stanchezza. La forma d’onda, i risultati, la data, l’ora e i sintomi vengono registrati nell’app Salute e possono essere esportati in formato PDF e condivisi con il medico curante. Se il paziente nota sintomi che indicano una patologia grave, viene invitato a chiamare immediatamente i servizi di emergenza.

L’app ECG ha il marchio CE ed è approvata in alcuni Paesi dell’Unione Europea per gli utenti dai 22 anni in su.

Scopri di più sull’app ECG

Comprendere i risultati dell’app ECG.

L’andamento della forma d’onda dell’app ECG è simile a quello di un ECG di tipo “Derivazione I”, che può permettere la classificazione di fibrillazione atriale e ritmo sinusale, ma non può identificare altre patologie come l’infarto miocardico.

Dopo aver fatto una lettura, l’app ECG verificherà la presenza di ritmo sinusale o fibrillazione atriale. Se la frequenza cardiaca è inferiore a 50 BPM o superiore a 120 BPM, l’app non sarà in grado di rilevare una fibrillazione atriale, ma annoterà la frequenza cardiaca e salverà la registrazione dell’ECG. L’app ECG potrebbe fornire un risultato non soddisfacente se, per esempio, l’impulso è insufficiente a causa di artefatti da movimento o scarso contatto dell’elettrodo, la frequenza cardiaca è compresa tra 100 e 120 BPM o per altri motivi come la presenza di aritmie diverse dalla fibrillazione atriale, la presenza di un defibrillatore automatico impiantabile (ICD) o un pacemaker, o un impulso elettrico insufficiente durante la registrazione che può dipendere da una deviazione assiale destra.

Uno studio clinico ha messo a confronto la classificazione del ritmo di un elettrocardiogramma a singola derivazione effettuata dall’app ECG su Apple Watch con quella di un elettrocardiogramma a 12 derivazioni acquisite in simultanea effettuata da un cardiologo. L’app ECG ha dimostrato una specificità del 99,6% nel classificare il ritmo sinusale e una sensibilità del 98,3% nel classificare la fibrillazione atriale per i risultati classificabili. In questo studio, il 12,2% delle registrazioni è risultato non classificabile.

Scopri di più sul rilevamento dell’aritmia (PDF)

Confronta i modelli di Apple Watch

  • Notifiche frequenza cardiaca elevata
  • Notifiche frequenza cardiaca bassa
  • Notifiche ritmo cardiaco irregolare
  • App ECG
  • Rilevamento cadute
  • Sensori
  • Cardiofrequenzimetro ottico / FPG
  • Cardiofrequenzimetro ottico / FPG
  • Cardiofrequenzimetro ottico / FPG
  • Cardiofrequenzimetro elettrico / elettrodi
  • Accelerometro e giroscopio di nuova generazione
  • Apple Watch Series 1, 2, 3
  • Notifiche frequenza cardiaca elevata Cardiofrequenzimetro ottico / FPG
  • Notifiche frequenza cardiaca bassa Cardiofrequenzimetro ottico / FPG
  • Notifiche ritmo cardiaco irregolare Cardiofrequenzimetro ottico / FPG
  • App ECG Cardiofrequenzimetro elettrico / elettrodi
  • Rilevamento cadute Accelerometro e giroscopio di nuova generazione
  • Apple Watch Series 4
  • Notifiche frequenza cardiaca elevata Cardiofrequenzimetro ottico / FPG
  • Notifiche frequenza cardiaca bassa Cardiofrequenzimetro ottico / FPG
  • Notifiche ritmo cardiaco irregolare Cardiofrequenzimetro ottico / FPG
  • App ECG Cardiofrequenzimetro elettrico / elettrodi
  • Rilevamento cadute Accelerometro e giroscopio di nuova generazione

*N.B. Il modello di Apple Watch originale non supporta queste funzioni

Rilevamento cadute.

Quando Apple Watch Series 4 rileva una brutta caduta, viene mostrato un avviso e sta all’utente decidere se chiuderlo oppure far partire una chiamata ai servizi di emergenza. Se l’utente non fa nessuna delle due cose e non si muove per circa un minuto, la chiamata parte in automatico e viene inviato un messaggio ai suoi contatti di emergenza. Tutte le cadute rilevate vengono registrate nell’app Salute. Questa funzione viene attivata automaticamente per chi ha almeno 65 anni e può essere attivata per chiunque nell’app Apple Watch su iPhone.

Cartella clinica.

La cartella clinica permette ai primi soccorritori e ai medici del pronto soccorso di accedere a informazioni mediche importanti dalla schermata di blocco dell’iPhone o dall’Apple Watch del paziente, senza richiedere un codice di sicurezza e senza compromettere la privacy del paziente. Configurando la cartella clinica nell’app Salute su iPhone, i pazienti possono indicare informazioni come allergie, farmaci, condizioni cliniche, preferenze per la donazione degli organi e contatti di emergenza.

Progettato pensando alla privacy e alla sicurezza.

Quando l’iPhone dell’utente è bloccato con il codice di sicurezza o con Touch ID o Face ID, le informazioni presenti nell’app Salute rimangono criptate sul dispositivo. Se l’utente sceglie di sincronizzare i dati sanitari su iCloud, verranno criptati sia sulla nuvola, sia durante il trasferimento.

Il futuro dell’assistenza medica è nelle tue mani.

Scopri di più su Apple e la salute

Ancora migliore.
Così dai il meglio anche tu.

Scopri di più su Apple Watch