Apple e la creazione di lavoro in Europa

È sempre stato così nella nostra storia: investendo nell’innovazione, abbiamo ideato prodotti rivoluzionari e dato il via a settori industriali completamente nuovi. Così facendo, finora abbiamo contribuito a creare oltre 1,4 milioni di posti di lavoro in Europa, sia in Apple sia presso le aziende e gli sviluppatori dell’indotto Apple. Posti che non esistevano prima del lancio del nostro rivoluzionario App Store, meno di otto anni fa. Questo è un momento d’oro per l’ecosistema iOS in Europa, dove alcuni fra gli sviluppatori più creativi al mondo hanno fondato nuove imprese che danno lavoro a oltre un milione di persone. Si calcola che, per gli sviluppatori europei, i guadagni derivanti dalle vendite globali dell’App Store siano arrivati a 10,2 miliardi di euro, e la cifra è destinata a crescere.

1,46 milioni

posti di lavoro creati o supportati da Apple in Europa

Un’occhiata ai numeri

  • 1,2 mld

    posti di lavoro riconducibili direttamente all’ecosistema formato da iOS e App Store1

  • 241.000

    posti creati in Europa presso altre aziende grazie alla spesa e alla crescita di Apple2

  • 22.000

    dipendenti Apple in Europa

La app economy

Con oltre 1,5 milioni di app, l’App Store ha fatto nascere un settore lavorativo del tutto nuovo: quello della progettazione e sviluppo di app per iOS.

Da quando abbiamo dato il via alla rivoluzione delle app, nel 2008, Apple ha contribuito a creare in Europa oltre 1,2 milioni di posti di lavoro collegati all’ecosistema iOS. Degli oltre 36,5 miliardi di euro guadagnati grazie alle vendite globali dell’App Store, 10,2 sono andati a sviluppatori europei.

Si tratta di preziose opportunità per programmatori, sviluppatori, imprenditori e altre figure professionali che non sarebbero mai esistite senza le innovazioni e la tecnologia introdotte da Apple.

Ecco qualche numero

  • 1,2 mln

    posti di lavoro riconducibili direttamente all’ecosistema formato da iOS e App Store

  • 2,96 mln

    sviluppatori registrati in Europa

  • € 10,2 mld

    guadagnati dagli sviluppatori europei

Sviluppatori registrati nei principali Paesi

Primo piano sugli sviluppatori

L’App Store crea enormi opportunità per gli sviluppatori europei, permettendo loro di vendere app a milioni di clienti in tutto il mondo.

“Babbel nasce per aiutare chiunque a imparare una lingua straniera divertendosi e trovando sempre nuovi stimoli. La nostra idea si è concretizzata con il lancio dell’app sull’App Store nel 2010. E oggi i risultati sono impressionanti: Babbel fa registrare 120.000 download al giorno e offre 8500 ore di materiali didattici. Con i 350 dipendenti di Berlino e New York e i nostri fantastici fornitori di contenuti didattici abbiamo creato una comunità di cui andiamo molto orgogliosi. L’App Store è stato fondamentale per la nostra crescita, e continua a darci opportunità praticamente illimitate.”
– Markus Witte, fondatore e CEO di Babbel, Germania

“Ricordo esattamente quando mi è venuta l’idea per l’app Qurami: ero in fila all’università e avevo in mano il mio primo iPhone. I prodotti Apple sono costantemente all’avanguardia dell’innovazione e questo ci sprona a creare app mobili altrettanto evolute, capaci di rendere la vita più facile ai nostri clienti. L’ecosistema Apple è il centro attorno a cui ruota il nostro lavoro, e potendo creare codice per tutti i sistemi operativi Apple è bastato davvero poco per portare Qurami su ogni dispositivo: iPhone, iPad e Apple Watch.”
– Roberto Macina, CEO e fondatore di Qurami, Italia

Posti di lavoro in Apple

I posti di lavoro presso Apple in Europa sono nettamente cresciuti, superando quota 22.000. Sono professioni per le quali è richiesta un’ampia gamma di competenze nelle aree vendita, gestione della filiera, gestione del rischio, logistica, produzione e assistenza clienti.

Guarda le opportunità di lavoro in Apple

  • 22.000

    dipendenti Apple in Europa

  • 10.000

    consulenti e impiegati del servizio Clienti AppleCare in Europa

  • 19

    Paesi europei con dipendenti Apple

Posti di lavoro Apple per Paese

Primo piano su Cork

Apple è orgogliosa di avere una base operativa a Cork, in Irlanda, fin dal 1980. Da allora, l’organico è cresciuto e adesso conta più di 5500 dipendenti in tutto il Paese: rispetto all’ultimo anno l’incremento è stato di oltre il 30%. Dal 2012, abbiamo investito quasi 140 milioni di euro nello sviluppo di un moderno campus per i sempre più numerosi dipendenti che lavorano nella sede di Hollyhill. I lavori di ampliamento includono un nuovo edificio destinato ad accogliere altri 1000 collaborator.

  • A Cork, Apple è il più grande datore di lavoro privato; i senior manager sono irlandesi e la maggior parte è con noi da più di vent’anni.

  • Con oltre 140 milioni di euro investiti a Cork, dal 2012 Apple ha sostenuto più di 2500 altri posti di lavoro per servizi locali relativi a strutture, catering, sicurezza, recruitment, stampa, fulfillment e manutenzione.

Non vediamo l’ora di continuare a espanderci a Cork. La nostra sede attuale ha ottenuto il livello ”Excellent” secondo i parametri BREEAM (Building Research Establishment Environmental Assessment Method), il principale standard internazionale per la valutazione di sostenibilità degli edifici, e prevediamo altrettanto per la nuova sede.

Dati ambientali della nostra sede di Cork

  • La sede è interamente alimentata da energie rinnovabili e dispone di pannelli solari, illuminazione intelligente e sistemi di raccolta dell’acqua piovana sul tetto.

  • Gli edifici sono dotati di “facciate attive” altamente efficienti, con due strati di vetro che favoriscono il naturale controllo della temperatura interna.

  • Il nostro campus ha ottenuto la certificazione Zero Waste to Landfill: facciamo del riuso e del recupero una priorità, arrivando perfino a riutilizzare l’olio di cottura dei Caffe Mac per produrre biodiesel.

Apple Store

Ogni anno i nostri 109 Apple Store in Europa richiamano decine di milioni di clienti nei centri commerciali e nelle vie più importanti delle grandi città, portando vantaggi a tutti i commercianti della zona. Ciascuno dei nostri Apple Store ha in media 100 dipendenti, per la maggior parte assunti a tempo pieno. A differenza di quanto accade in altre catene commerciali, i dipendenti part-time degli Apple Store hanno gli stessi benefit dei colleghi a tempo pieno, tra cui l’assicurazione sanitaria, la partecipazione azionaria e il nuovo programma Apple per l’acquisto di azioni.

14.100

dipendenti Retail in tutta Europa

109

Apple Store in nove Paesi europei

100+

dipendenti assunti localmente per ciascun Apple Store (media)

I fornitori Apple in Europa

In Europa hanno sede alcuni dei nostri fornitori più importanti, con i quali intratteniamo rapporti commerciali che creano posti di lavoro e crescita economica in tutto il continente. È anche grazie a queste aziende se ogni giorno possiamo offrire ai nostri clienti prodotti, servizi ed esperienze di altissimo livello. In più, queste imprese danno un contributo significativo al proprio Paese sostenendo l’economia di settori come la produzione, la fornitura di materiali e l’assemblaggio.

4700

fornitori con sede in Europa

23

Paesi europei fornitori di componenti, materiali o attrezzature per i prodotti Apple

Primo piano sui fornitori

Seele

L’azienda tedesca seele produce il vetro usato nel leggendario nuovo campus Apple di Cupertino, negli Apple Store e in altri edifici Apple di tutto il mondo. Con più di 1000 dipendenti, dà lavoro ad alcuni fra i migliori talenti dell’ingegneria ed è conosciuta per le tecniche all’avanguardia con cui tratta l’alluminio, l’acciaio e il vetro. Seele ha collaborato con Apple alla realizzazione di oltre 60 Store, incluso il cubo di vetro sulla Fifth Avenue a New York. Per l’Apple Campus 2, seele ha realizzato migliaia di pannelli di vetro strutturale per gli esterni, gli interni e le coperture. La superficie totale di tutti i pannelli supera i 91.000 metri quadri. La partnership fra Apple e Seele, partita nel 2001, ha spinto la lavorazione e la progettazione del vetro a livelli mai visti: fra le innovazioni spicca la possibilità di creare pannelli di dimensioni mai raggiunte prima.

Laboratorio Elettrolitico

Laboratorio Elettrofisico progetta e realizza strumenti di precisione per la magnetizzazione e la misurazione. Sono le sue tecnologie a permettere di avere nei prodotti Apple alcune delle più innovative funzioni basate sul magnetismo. L’azienda è da quasi 60 anni leader nel settore dell’ingegneria magnetica: ha sede vicino Milano e filiali negli Stati Uniti, in India e in Cina.

Restauro Apple Store

Molti tra i più notevoli Apple Store in Europa si trovano in edifici storici che sono stati accuratamente restaurati e riportati agli antichi fasti. Alcuni di questi edifici provenivano da decenni di abbandono. Apple si affida ad artigiani, fornitori e appaltatori locali, che conoscono i materiali e i dettagli dei diversi stili architettonici. Per molti dei suoi Store, Apple procede a un’attenta ristrutturazione che rende onore alla storia dell’edificio e del luogo.

Un esempio è l’Apple Store sul Kurfürstendamm a Berlino, dove abbiamo recuperato la pietra originale Kirchheimer Muschelkalk da una cava vicino a Kirchheim. Per posarla abbiamo scelto Gebauer, un’azienda berlinese a conduzione familiare che opera da generazioni in questo settore. I caratteristici intonaci all’interno sono invece stati realizzati dalla Marko GmbH di Ettenheim.

Produzione e sviluppo di componenti MEMS

Molti dei componenti MEMS (Micro-Electro-Mechanical Systems) utilizzati nei prodotti Apple vengono progettati e prodotti in Europa. Grandi pochi micron, i componenti MEMS contribuiscono ad alimentare sensori e sistemi audio fondamentali per rendere i nostri prodotti intuitivi e facili da usare. Il nostro lavoro con i partner europei ha portato innovazioni significative nella tecnologia per accelerometri, giroscopi, microfoni e sensori presenti nei nostri prodotti. La produzione e l’approvvigionamento legati a questi componenti hanno generato migliaia di posti di lavoro in varie località di Francia, Germania, Italia, Malta e Austria.

Apple Premium Reseller

Ci sono oltre 600 Apple Premium Reseller in Europa. Sono rivenditori che offrono l’intera linea di Mac, iPad, iPhone, Apple Watch, Apple TV e iPod insieme a una gamma completa di software e accessori. Mettono a disposizione tutto il mondo Apple, in un solo posto.

Ogni Apple Premium Reseller ha un numero variabile di dipendenti. Considerando anche solo quattro dipendenti per negozio, si arriva comunque ad altre 2400 persone che lavorano in punti vendita collegati a Apple.