Swift Playgrounds

Con iPad impari a programmare sul serio. E ti diverti sul serio.

Scarica la nuova app Swift Playgrounds: è gratis

Swift Playgrounds è una rivoluzionaria app per iPad che ti insegna a programmare con Swift in modo interattivo e divertente. Non richiede conoscenze informatiche, quindi è perfetta per chi parte da zero. Inizi con una serie di rompicapo: risolvendoli imparerai le basi di Swift, il potente linguaggio Apple usato dai professionisti per sviluppare le app più popolari. Affrontando altre sfide potrai salire di livello e passare a playground più sofisticati, creati da Apple e altre famose software house.

Novità

Robot e droni, ai tuoi ordini.
Vuoi far fare ai robot cose incredibili? Ora ti bastano poche righe di codice. Impara a programmare i dispositivi connessi, come per esempio i robot LEGO® MINDSTORMS® EV3: prenderanno vita sotto i tuoi occhi.

Tutto sui dispositivi connessi

È vero codice Swift.
È divertente. Ed è facilissimo.

Swift Playgrounds ti insegna a programmare in modo semplice e coinvolgente. Nell’app trovi una serie completa di lezioni create da Apple: si comincia da “Nozioni fondamentali di Swift”, un gioco per imparare le basi in cui usi il codice per guidare un personaggio in un mondo in 3D. Da lì in poi, la porta è aperta per imparare i concetti più complessi.

Quello che vedi è quello che scrivi: a sinistra inserisci il codice, a destra vedi il risultato. All’istante, con un solo tap.

Gioca, sali di livello, e scopri i segreti del codice.

Sin dalla prima lezione, “Nozioni fondamentali di Swift”, inizierai a usare lo stesso codice con cui gli sviluppatori lavorano ogni giorno. Una sfida dopo l’altra, affronterai concetti più avanzati, mettendo in pratica quello che hai imparato per arrivare a scrivere codice sempre più complesso.

Nozioni fondamentali di Swift.

Come prima cosa imparerai i concetti fondamentali per capire come funziona il codice.

  • Comandi

  • Funzioni

  • Cicli

  • Parametri

  • Codice condizionale

  • Variabili

  • Operatori

  • Tipi

  • Inizializzazione

  • Correzione dei bug

Prima impari l’ABC.
E poi scegli nuove sfide.

Oltre alle normali lezioni, Swift Playgrounds include anche una serie di sfide extra. Continueremo ad aggiungerne di nuove, così tu potrai continuare a giocare. E diventare sempre più capace.

In arrivo in autunno

Una grande comunità di sviluppatori, per un mondo intero di playground.

Scopri decine di canali con nuove sfide software create dai principali editori e sviluppatori. Scegli i tuoi preferiti, iscriviti e ricevi le ultime creazioni direttamente nell’app. Ora i tuoi playground non hanno più limiti.

Novità

Il tuo codice corre, salta e vola.

Programma droni e robot e guarda il tuo codice prendere vita. Nel canale Accessori trovi tanti playground che ti permettono di configurare e controllare giochi didattici come i LEGO® MINDSTORMS® EV3. Ed è solo l’inizio.

Nei playground Sphero puoi guidare il robot lungo percorsi intricati, accelerare nei salti e cambiare i colori.

Nei playground Dash devi programmare il robot per farlo parlare e cantare, e anche reagire all’ambiente che lo circonda rispondendo all’input dei sensori.

I playground MeeBot ti insegnano a programmare i sei servomotori del tuo Jimu Robot per farlo muovere in modo fluido e realistico. E perché no, anche per farlo ballare.

Con i playground Parrot puoi usare l’iPad per programmare il tuo drone e lanciarlo in spettacolari manovre acrobatiche.

Un nuovo modo di programmare.
Sul miglior dispositivo per imparare.

Swift Playgrounds sfrutta al meglio la potenza, le capacità Multi‑Touch e la semplicità del tuo iPad. Fai tap, trascina, scrivi testi e numeri, poi interagisci con quel che hai creato.

Modifica al volo.

Quando tocchi un numero compare subito un comodo tastierino.

Snippets Library.

È una libreria con i frammenti di codice più usati: li trascini e non perdi tempo a scrivere.

Tocca per modificare.

Trascina comodamente i margini di un’istruzione per includere codice esistente.

Tastiera QuickType anche per il codice.

QuickType ti aiuta anche a programmare. Tieni d’occhio la barra delle abbreviazioni che ti suggerisce i comandi in modo intelligente, così ti basta qualche tap per scrivere un’intera riga di codice. E se proprio devi digitare il comando per intero, puoi usare l’innovativa tastiera fatta apposta per il coding: tocca un tasto per far apparire vari caratteri, poi trascina quello che vuoi usare.

In arrivo in autunno

Fai tap, ed ecco un aiutino

Se ti imbatti in un comando che non riesci a capire, toccalo e tieni premuto: apparirà un menu di opzioni. Scegli quella che fa al caso tuo e avrai la risposta che ti serve.

Scatena la tua creatività con i template.

I template sono utilissimi per iniziare a creare qualcosa di più complesso: contengono codice che ti permetterà di sfruttare le tecnologie dell’iPad, come le interazioni Multi-Touch, l’accelerometro e il giroscopio. Usa la fantasia e personalizzale aggiungendo immagini, audio e molto altro.

Guarda le tue creazioni a tutto schermo.

Man mano che scrivi codice, non c’è posto migliore del brillante display Retina del tuo iPad per testare il risultato. Tocca e tieni premuto al centro dello schermo per passare dal codice all’area di visualizzazione live sull’intero schermo dell’iPad. Poi usa i gesti per provare le altre interazioni che puoi creare.

Condividi quel che hai fatto con gli amici.
O con tutto il mondo.

Manda il tuo codice agli amici usando Mail, Messaggi o AirDrop sul tuo iPad. Chi lo riceve potrà vederlo in Swift Playgrounds e perfino elaborarlo aggiungendo le proprie idee. Puoi anche pubblicare sul web un video del tuo programma in esecuzione per mostrarlo al mondo intero.

Porta le tue idee in Xcode.
E falle diventare grandi.

Il codice con cui lavori è reale, quindi puoi importarlo ed esportarlo direttamente da Swift Playgrounds a Xcode e viceversa. Così puoi testare le tue idee sullo strumento usato dai professionisti per sviluppare app per iOS e Mac.

È un linguaggio universale.
E lo insegniamo in tante lingue.

Swift Playgrounds è ora disponibile in sette lingue: cinese semplificato, francese, giapponese, inglese, italiano, spagnolo e tedesco. E molte altre sono in arrivo. Perché crediamo che tutti debbano avere la possibilità di imparare a programmare. Ovunque.