AGGIORNAMENTI 30 novembre 2017

Apple e (RED) celebrano un anno record per le donazioni

144 milioni di giorni di farmaci salvavita grazie ai nostri clienti

Constance Mudenda, Ambasciatrice (RED), con la figlia Lubona, nata nel 2012 senza HIV.
Dalla sua creazione nel 2006, (RED) ha lavorato incessantemente per aiutare più di 37 milioni di persone affette da HIV in tutto il mondo. Nella Giornata mondiale contro l’AIDS, Apple festeggia un anno da record per le donazioni: più di 30 milioni di dollari raccolti a sostegno del Global Fund, equivalenti a 144 milioni di giorni di farmaci antiretrovirali che impediscono la trasmissione del virus HIV da madre a figlio durante la gravidanza. Negli ultimi 11 anni i clienti Apple hanno contribuito a fornire l’equivalente di 475 milioni di giorni di farmaci salvavita.
“Grazie al collegamento con i nostri prodotti e servizi, per i clienti è facile sostenere i nostri sforzi per la creazione della prima generazione libera dall’AIDS,” spiega Lisa Jackson, VP delle Environment, Policy and Social Initiatives di Apple. “La nostra collaborazione con (RED) ci ha permesso di fare tantissimo per fermare la trasmissione dell’HIV da madre a figlio in alcune delle aree più bisognose di aiuto. Intendiamo continuare a impegnarci su questo fronte, per aiutare le generazioni future attraverso iniziative vitali come questa.”
Negli ultimi 11 anni Apple ha donato al Global Fund più di 160 milioni di dollari.
(RED) celebra un traguardo notevole: dalla sua nascita ha raccolto più di 500 milioni di dollari a sostegno del Global Fund, contribuendo a finanziare programmi che offrono servizi di prevenzione e counseling, test per l’HIV, farmaci e cure nelle aree di maggiore necessità.
“L’impegno di Apple per la lotta all’AIDS non ha eguali. Non solo per i 160 milioni di dollari raccolti a favore del Global Fund, una cifra sbalorditiva che ha avuto un impatto sulla vita di milioni di persone, ma anche per la capacità di stimolare il dibattito e la consapevolezza, di puntare l’attenzione su questo tema in modo che resti sempre in primo piano,” ha detto Deb Dugan, CEO di (RED). “Si tratta di un sostegno incrollabile che non possiamo sottovalutare, e ringraziamo tutti i dipendenti Apple per aver aiutato (RED) a raggiungere il traguardo di mezzo miliardo di dollari devoluti per contribuire a debellare questa malattia.”
Nella Giornata mondiale contro l’AIDS, i clienti dell’App Store in tutto il mondo vedranno un pannello Oggi diverso dal solito.
Oggi 20,9 milioni di persone hanno accesso ai farmaci salvavita; alla fine del 2016 erano 19,5 milioni, e solo 700.000 nel 2000. È aumentata sensibilmente anche la percentuale di donne incinte affette da HIV che ricevono la terapia: dal 47% nel 2010 si è passati al 76% nel 2016. Nel 2005, ogni giorno nascevano 1200 bambini sieropositivi. Oggi sono scesi a 400: UNAIDS ritiene che entro il 2020 il numero potrebbe essere vicino allo zero, e che il mondo sia sulla buona strada per debellare completamente l’AIDS già nel 2030. 
Per fare leva sul potere collettivo di tutti i clienti Apple in occasione della Giornata mondiale contro l’AIDS 2017, oltre 400 Apple Store esporranno per una settimana un logo Apple di colore rosso, e Apple donerà al Global Fund 1 dollaro per ogni transazione effettuata con Apple Pay nei punti vendita, online e nelle app. I clienti che accedono all’App Store vedranno un pannello Oggi diverso dal solito, con tante storie a tema e un dietro le quinte sul lavoro degli sviluppatori che sostengono (RED). Inoltre, la società di sviluppo di videogiochi King lancerà anche alcuni bundle in edizione limitata per i suoi titoli più popolari, fra cui Candy Crush Saga, Candy Crush Jelly Saga e Candy Crush Soda Saga, e tutti i ricavati derivanti dagli acquisti in-app saranno devoluti al Global Fund. 

Media

Immagini della partnership fra Apple e (RED)

Contatti Stampa

Tiziana Scanu

Apple

scanu.t@apple.com

02 27326372

Apple Helpline per i media

media.it@apple.com

02 27326227