COMUNICATO STAMPA 23 gennaio 2018

HomePod arriva il 9 febbraio, ordini disponibili da questo venerdì

L’innovativo altoparlante wireless per la casa porta tecnologie audio evolute dentro qualsiasi casa garantendo un’incredibile esperienza d’ascolto musicale

HomePod, il nuovo speaker musicale per la casa progettato da Apple, è disponibile nei colori grigio siderale e bianco.
Cupertino, California — HomePod, l’innovativo altoparlante wireless Apple, sarà disponibile negli store da venerdì 9 febbraio e può essere ordinato online a partire da venerdì 26 gennaio negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia. HomePod sarà disponibile anche in Francia e Germania in primavera.
HomePod offre una qualità audio straordinaria ovunque lo si posizioni all’interno della casa e riproduce alla perfezione ogni stile musicale. Grazie ai comandi vocali, è facile e divertente da usare; funziona inoltre in sintonia con l’abbonamento Apple Music per offrire un’esperienza d’ascolto innovativa e rivoluzionaria, grazie a una delle più vaste librerie musicali basate su cloud al mondo. Siri, utilizzata su oltre mezzo miliardo di dispositivi, ha sviluppato un’approfondita conoscenza dell’universo musicale e capisce le preferenze e i gusti degli utenti. E grazie all’assistente personale, HomePod può inviare messaggi, impostare un timer, riprodurre un podcast, controllare le news, gli eventi sportivi, il traffico e il meteo, e persino gestire un’ampia gamma di accessori HomeKit.
Con un design alto meno di 18 cm, HomePod integra una potente tecnologia per garantire un’esperienza d’ascolto coinvolgente e immersiva.
“HomePod di Apple offre un’esperienza musicale magica e innovativa. Integra tecnologie audio evolute come i tweeter beamforming, un woofer ad alta escursione e la percezione spaziale automatica, oltre a offrire l’intero catalogo Apple Music, tutta l’intelligenza di Siri e un divertimento senza limiti, in uno splendido design dalle linee pulite,” ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple. “Non vediamo l’ora che i clienti ascoltino personalmente la magia di HomePod nelle loro case e in ufficio. Siamo certi che rimarranno stupiti dalla fantastica qualità audio. Il team ha lavorato per integrare in Siri una conoscenza ancora più approfondita dell’universo musicale: basta dire ‘Ehi Siri’ per riprodurre praticamente qualsiasi brano, da quelli più ascoltati alle ultime hit del momento.”

Innovazioni audio e tecnologie evolute

HomePod utilizza la percezione spaziale per regolare l’audio in base alla stanza in cui si trova.
In un design alto meno di 18 cm, HomePod è il frutto di anni di innovazione hardware e software:
  • Oltre a svariate tecnologie audio sviluppate da Apple, HomePod utilizza software evoluti per il modeling acustico in tempo reale, il beamforming audio, l’annullamento dell’eco e non solo. Tutto merito del potente chip A8 di Apple, per una gamma audio estremamente ampia. Grazie alla percezione spaziale, regola l’audio in base alla stanza in cui si trova.
  • HomePod presenta un woofer di grandi dimensioni progettato da Apple per bassi nitidi e profondi, un insieme personalizzato di sette tweeter beamforming per straordinari suoni ad alta frequenza nonché controllo direzionale e potenti tecnologie integrate per preservare la purezza e la varietà delle registrazioni originali. Grazie ai sei microfoni, riesce a sentire se l’utente pronuncia “Ehi Siri” anche dall’altra parte della stanza, persino con la musica ad alto volume.
  • La configurazione è incredibilmente intuitiva, proprio come per gli auricolari AirPods: basta tenere un iPhone vicino a HomePod e in pochi secondi il dispositivo sarà pronto a riprodurre la musica dell’utente. Il waveform di Siri appare nella parte superiore a indicare che l’assistente personale è attiva, mentre i controlli touch integrati facilitano la navigazione.

Apple Music

HomePod, Apple Music e Siri insieme per offrire in casa un’esperienza audio strepitosa.
HomePod è progettato per funzionare con un abbonamento Apple Music e consentire l’accesso a centinaia di generi, mood e attività. Impara inoltre le preferenze e i gusti che l’utente condivide sui suoi dispositivi. Utilizzando Siri per offrire una conoscenza approfondita di artisti, brani, album e tanto altro, HomePod può gestire ricerche avanzate nel catalogo Apple Music: ai clienti basterà chiedere “Ehi Siri, quando è uscito questo brano?” o “Ehi Siri, puoi riprodurre qualcosa di completamente diverso?”. Gli iscritti a Apple Music potranno accedere a un catalogo di oltre 45 milioni di brani, uniti alla loro intera libreria iTunes, per ascoltare musica online e offline, senza pubblicità.

Assistente personale di casa

L’intelligenza di Siri aiuta gli utenti a scoprire nuova musica, controllare gli accessori di domotica e tanto altro.
HomePod permette di inviare facilmente messaggi, impostare avvisi e promemoria, controllare il meteo e ascoltare i podcast Apple. NPR, CNN, ESPN e altri ancora trasmettono direttamente su HomePod le ultime news e gli eventi sportivi. Insieme a un iPhone, funziona anche come vivavoce, garantendo un audio cristallino.
Con il supporto per HomeKit, HomePod può gestire centinaia di accessori di domotica o impostare scene come “Ehi Siri, sono a casa” per controllare più accessori contemporaneamente. Con accesso remoto e automazioni, è un perfetto hub per la casa: può accendere le luci, aprire le tende, impostare la temperatura desiderata e tanto altro.

SiriKit per HomePod

Grazie a SiriKit, HomePod supporta app di terze parti per l’invio di messaggi: gli utenti possono chiedere a Siri di mandare un messaggio a un amico o collega in app come WhatsApp. Le app per impostare promemoria, prendere appunti o annotare elenchi di attività, come Things e Evernote, funzionano automaticamente con HomePod, quindi Siri può impostare avvisi, creare elenchi, contrassegnare le attività come completate o creare e modificare appunti. Gli sviluppatori interessati al supporto SiriKit possono trovare maggiori informazioni su developer.apple.com/sirikit

Audio multi-room e capacità stereo

Disponibile quest’anno come aggiornamento software gratuito, l’audio multi-room consentirà agli utenti di riprodurre musica in tutte le stanze della casa. Se HomePod è in cucina, i clienti possono chiedere a Siri di riprodurre musica jazz in soggiorno o di avviare lo stesso brano in tutte le stanze, perfettamente in sync. Se ci sono più dispositivi HomePod nella stessa stanza, è possibile creare un’atmosfera ancora più coinvolgente e immersiva abbinandoli in stereo.

Sicurezza e privacy

Sicurezza e privacy sono aspetti fondamentali nel design di hardware, software e dispositivi Apple. Con HomePod, solo dopo che “Ehi Siri” verrà riconosciuto localmente sul dispositivo, le informazioni saranno inviate ai server Apple, crittografate e tramite un identificatore Siri anonimo. 
Prezzi e disponibilità
HomePod è disponibile nei colori bianco e grigio siderale a un prezzo di $349 (US) negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia; è possibile ordinarlo a partire da venerdì 26 gennaio su apple.com e tramite l’app Apple Store. HomePod sarà disponibile negli Apple Store e in alcuni Rivenditori Autorizzati Apple, inclusi Best Buy negli Stati Uniti, Argos, Dixons Carphone (Currys PC World), John Lewis, Shop Direct (Very and Littlewoods), EE e rivenditori Apple Premium Reseller nel Regno Unito e The Good Guys, Harvey Norman, JB Hi-Fi, Myer e Telstra in Australia, a partire da venerdì 9 febbraio. HomePod sarà disponibile in Francia e Germania in primavera. 
HomePod è compatibile con iPhone 5s e modelli successivi, iPad Pro, iPad Air e modelli successivi, iPad mini 2 e modelli successivi e iPod touch (sesta generazione) con installato iOS 11.2.5 o versioni successive.

Media

Immagini di HomePod

Contatti Stampa

Tiziana Scanu

Apple

scanu.t@apple.com

02 27326372

Apple Helpline per i media

media.it@apple.com

02 27326227