FOTO 19 novembre 2019

Apple presenta in anteprima “Servant”, in arrivo il 28 novembre su Apple TV+

Il produttore esecutivo e regista M. Night Shyamalan presenta la nuova produzione Apple Originals con Lauren Ambrose, Toby Kebbell, Rupert Grint e Nell Tiger Free

Il cast di “Servant” alla première mondiale della serie.
Il produttore esecutivo e regista M. Night Shyamalan con il cast di “Servant” alla première mondiale della serie presso la BAM Howard Gilman Opera House di Brooklyn, New York. [Da sinistra a destra: Toby Kebbell, Lauren Ambrose, M. Night Shyamalan, Nell Tiger Free e Rupert Grint]
Apple ha presentato oggi l’esclusiva première mondiale della nuova serie in dieci episodi “Servant” presso il BAM Howard Gilman Opera House di Brooklyn, New York. “Servant” è un nuovo thriller psicologico diretto dal regista nominato agli Oscar M. Night Shyamalan, che racconta la storia di una coppia di Filadelfia in lutto dopo che un’orribile tragedia ha creato una spaccatura nel loro matrimonio e ha permesso a una forza misteriosa di entrare nella loro casa. La serie è stata creata da Tony Basgallop, produttore esecutivo e scrittore nominato ai British Academy of Film and Television Arts.
Dal 28 novembre, i primi tre episodi di “Servant” saranno disponibili in esclusiva su Apple TV+ in più di 100 Paesi e territori; ogni venerdì verrà presentata una nuova puntata.
M. Night Shyamalan alla première mondiale di “Servant”.
Il produttore esecutivo e regista M. Night Shyamalan alla première mondiale di “Servant”, in arrivo su Apple TV+ il 28 novembre.
Nell Tiger Free alla première di “Servant”.
Nell Tiger Free alla première mondiale di “Servant”, in arrivo il 28 novembre su Apple TV+.
Rupert Grint alla première mondiale di “Servant”.
Rupert Grint alla première mondiale di “Servant” a Brooklyn, New York.
Lauren Ambrose alla première mondiale di “Servant”.
Lauren Ambrose alla première mondiale di “Servant”, in arrivo il 28 novembre su Apple TV+.
Toby Kebbell alla première mondiale di “Servant”.
Toby Kebbell alla première mondiale di “Servant” a Brooklyn, New York.
Tony Basgallop, Ashwin Rajan e Jason Blumenthal.
Lo scrittore e creatore Tony Basgallop, con i produttori esecutivi Ashwin Rajan e Jason Blumenthal, alla première mondiale di “Servant”.
M. Night Shyamalan alla première mondiale di “Servant”.
M. Night Shyamalan alla première mondiale di “Servant”.
Apple TV+, il primo servizio di abbonamento video che include solo produzioni originali e ospita le migliori menti creative di oggi, è stato lanciato il 1° novembre in più di 100 Paesi e territori. Il servizio è disponibile tramite app Apple TV su iPhone, iPad, Apple TV, iPod touch, Mac e alcune smart TV Samsung, sulle piattaforme Roku e Amazon Fire TV, nonché online alla pagina tv.apple.com, al prezzo di € 4,99 al mese con sette giorni di prova gratuita. I clienti che acquistano un nuovo iPhone, iPad, Mac, iPod touch o una nuova Apple TV a partire dal 10 settembre 2019 hanno diritto a un anno di abbonamento gratuito a Apple TV+.1 A partire dal 1° novembre i clienti possono iniziare a utilizzare questa offerta gratuita sull’app Apple TV installata sui dispositivi con l’ultima versione del software. 

Immagini della première di “Servant”

    1 € 4,99 al mese dopo il periodo di prova gratuito. Un unico abbonamento per ogni gruppo “In famiglia”. Offerta valida per tre mesi dall’attivazione del dispositivo idoneo, a partire dal 1° novembre 2019. L’abbonamento si rinnova automaticamente salvo disdetta. Vedi www.apple.com/it/promo per le limitazioni e altri termini.

Contatti stampa

Tiziana Scanu

Apple

scanu.t@apple.com

02 27326372

Helpline Apple per la stampa

media.it@apple.com

02 27326227