AGGIORNAMENTI 6 gennaio 2021

I servizi Apple hanno aiutato ad intrattenere, informare e rimanere connessi in un anno senza precedenti

Un’illustrazione dell’ecosistema di servizi Apple.
Mentre il mondo si adattava a una nuova normalità in continua evoluzione fatta di didattica a distanza, spesa a domicilio e compleanni festeggiati con parate di auto, i clienti hanno sfruttato i servizi Apple in modi nuovi, scegliendo tra un’accurata selezione di app, notizie, musica, podcast, serie TV, film e molto altro per divertirsi, informarsi, interagire con gli altri e restare in forma.
App come ShareTheMeal, FaceTime e Wakeout! hanno ispirato le persone a fare del bene, a restare in contatto con i propri cari e a prendersi cura di sé. Ted Lasso ha conquistato il cuore degli spettatori di Apple TV+ con il suo inguaribile ottimismo, Tom Hanks li ha guidati nelle acque impervie di “Greyhound”, e i fan di Apple Music hanno cercato il testo di “Dance Monkey” mentre guardavano i loro artisti preferiti in live streaming da casa. Hanno divorato podcast quali “SmartLess” e “Code Switch” di NPR, si sono divertiti con i giochi di Apple Arcade, tra cui “Sneaky Sasquatch”, e hanno scoperto un nuovo fantastico allenamento di Apple Fitness+. L’impegno di Apple nei confronti della privacy e della sicurezza ha permesso agli utenti di dormire sonni tranquilli, mentre la dedizione dell’azienda alla ricerca della qualità ha offerto a creatori e sviluppatori una piattaforma imbattile per dare vita ai propri progetti creativi.
“Ora più che mai, clienti in tutto il mondo hanno trovato ispirazione e valore aggiunto nella qualità e ampiezza dei servizi Apple, che hanno avuto un impatto nella loro vita, sia nelle piccole come nelle grandi cose di ogni giorno” afferma Eddy Cue, Senior Vice President of Internet Software and Services di Apple. “Siamo incredibilmente ottimisti su quello che ci aspetta e crediamo che le possibilità per gli sviluppatori e i creativi siano infinite, così come lo sono i vantaggi positivi e significativi per i nostri clienti.”
Ecco alcuni highlight del 2020 e le nuove opportunità a cui guardare nel 2021.
L’App Store su iOS.
Dal lancio dell’App Store nel 2008, gli sviluppatori di tutto il mondo hanno guadagnato più di 200 miliardi di dollari.
In quest’anno senza precedenti, le app sono diventate più importanti che mai. Gli sviluppatori hanno trovato nuovi modi di tenere in contatto le persone, aiutarle a lavorare e a imparare da casa e spronarle a restare in forma, ma anche per offrire loro lo svago di cui avevano bisogno. Come risultato dei loro sforzi, gli sviluppatori che vendono beni e servizi digitali, che rappresentano solo una piccola parte del business complessivo che gira intorno all’App Store, hanno guadagnato oltre 200 miliardi di dollari da quando l’App Store è stato lanciato nel 2008.
Tra le app più scaricate nel 2020 ci sono Zoom e Disney+, che hanno aiutato famiglie, amici, colleghi e compagni di classe a restare in contatto. I giochi sono diventati più popolari che mai, riunendo le persone con videogame rivoluzionari come “Among Us” e successi di sempre come “Roblox”. Sviluppatori grandi e piccoli hanno raggiunto nuove audience a livello mondiale, come miHoYo, con sede a Shanghai, che ha stabilito un nuovo record per la settimana di lancio di maggiore successo sull’App Store con il suo “Genshin Impact”.
Il trend è continuato durante il periodo natalizio: nella settimana tra la Vigilia di Natale e Capodanno, i clienti dell’App Store hanno speso 1,8 miliardi di dollari in beni e servizi digitali, la gran parte dei quali è rappresentata dai giochi. Il giorno di Capodanno, i clienti hanno inaugurato il 2021 stabilendo un nuovo record di spesa giornaliera pari a 540 milioni di dollari.
Questa settimana, molti sviluppatori indipendenti e di piccole dimensioni in tutto il mondo hanno partecipato al nuovo App Store Small Business Program, che offre alla stragrande maggioranza di loro una commissione ridotta per aiutarli a investire nella propria crescita ed espansione nel 2021 e oltre.
La funzione “Ascolta ora” su Apple Music.
Lo scorso autunno Apple Music ha rilasciato l’aggiornamento più importante di sempre, con nuove funzioni come “Ascolta ora”, una nuovissima funzione di ricerca, stazioni radio personalizzate e la riproduzione automatica.
Apple Music ha registrato un anno da record: persone in tutto il mondo hanno trascorso più tempo a scoprire e a interagire con nuova musica. Grazie al più grande aggiornamento di sempre, gli utenti hanno a disposizione nuove funzioni come “Ascolta ora”, una nuovissima funzione di ricerca, stazioni radio personalizzate e la riproduzione automatica, utilizzate da quasi il 90% degli ascoltatori su iOS 14. Inoltre, le interazioni con la funzione che permette di seguire il testo delle canzoni su Apple Music, all’avanguardia nel settore, sono raddoppiate rispetto al 2020.
Apple Music offre più di 70 milioni di brani, tutti scelti da esperti e trendsetter di prim’ordine, migliaia di playlist selezionate, oltre 25.000 episodi radiofonici esclusivi e altri contenuti originali. Le nuove stazioni radio di Apple Music, tra cui Apple Music Hits e Apple Music Country, insieme a Apple Music 1, hanno offerto un’esperienza globale diversificata a decine di milioni di ascoltatori con programmi innovativi e originali a cui hanno partecipato gli artisti e gli ospiti più amati del settore.
Gli ospiti di Apple Music hanno interagito con le più grandi star del mondo tramite interviste via FaceTime e chat di gruppo dalle loro case, offrendo una raccolta di playlist create dagli artisti appositamente per i loro fan. Esclusive mondiali e interviste approfondite con artisti come Mariah Carey, Justin Bieber, Lady Gaga e Taylor Swift, insieme a performance in live streaming di Verzuz o dei vincitori dell’Apple Music Award Megan Thee Stallion, Roddy Ricch e Lil Baby, hanno segnato importanti momenti culturali e aiutato artisti e fan a restare in contatto.
Apple Music è in onda su iPhone, iPad, Apple TV, Mac, Apple Watch e iPod touch, nonché sui principali smart speaker, smart TV, dispositivi Android e Windows, e online su music.apple.com/it. Negli Stati Uniti è anche disponibile il nuovo canale Apple Music TV, che trasmette video musicali 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. E con l’aggiunta di 52 nuovi territori, Apple Music porta la musica in ancora più posti nel mondo.
L’app Apple TV su una smart TV.
L’app Apple TV è ora disponibile su più di 1 miliardo di schermi in oltre 100 Paesi e aree geografiche.
Nel 2020, l’app Apple TV è stata lanciata su alcune smart TV LG, Sony e VIZIO e sulle console PlayStation e Xbox, ampliando la già estesa portata che include i dispositivi Apple, le smart TV Samsung, i player Roku e la Amazon Fire TV. Ora disponibile su più di 1 miliardo di schermi in oltre 100 Paesi e aree geografiche, l’app Apple TV raggruppa in un unico posto tanti modi diversi di scoprire e guardare programmi, film e altro ancora.
Grazie alla nuova tab dedicata a Apple TV+ nell’app Apple TV su iOS e tvOS, è più semplice che mai scoprire e guardare le produzioni Apple Original. I clienti possono iscriversi direttamente a canali premium come AMC+, CBS All Access, SHOWTIME e Starz e anche accedere in modo veloce ai contenuti di servizi come Disney+, Peacock, HBO Max e Discovery+, acquistare o noleggiare più di 100.000 nuove uscite e classici del cinema e delle serie TV, accedere alla propria libreria di acquisti effettuati su Apple, ed esplorare consigli personalizzati e selezionati, tutto sull’app Apple TV.
Nel 2020, Apple ha reso disponibili i migliori film on demand, consentendo ai clienti di guardare pellicole quali “Trolls World Tour”, “L’uomo invisibile”, “Emma” e “I Croods 2 - Una nuova era” da casa e in tutta sicurezza il giorno della loro uscita. L’app Apple TV ha anche lanciato “Essential Stories” per celebrare il talento delle persone di colore nel cinema e nella TV, con creazioni originali di Darien Birks, Loveis Wise, Richard Chance e presto tanti altri. E durante l’anno, l’app Apple TV ha anche messo a disposizione degli utenti film e serie TV gratuiti per aiutarli a distrarsi.
Apple TV+ su iPhone, iPad, Apple TV e MacBook Pro.
Dal lancio del servizio nel novembre 2019, le produzioni Apple Originals, come “Ted Lasso”, “Greyhound - Il nemico invisibile”, “Boys State”, “La storia dei Beastie Boys” e altri hanno ricevuto 159 nomination e 45 premi e riconoscimenti.
Dal suo lancio l’1 novembre 2019, Apple TV+ ha ricevuto 159 nomination e 45 premi e riconoscimenti, tra cui un Primetime Emmy Award, diversi Daytime Emmy Award, un SAG Award, un NAACP Image Award, un Peabody Award, un Critics Choice Award, diversi Critics Choice Documentary Award, un Los Angeles Film Critics Association Award, un Cinema Eye Award, diversi Kidscreen Award, e altri ancora.
Con i suoi film drammatici, le sue commedie, i suoi lungometraggi e i suoi documentari acclamati dalla critica, Apple TV+ ha fatto parlare di sé in tutto il mondo. Le produzioni Apple Originals hanno ricevuto il record di visualizzazioni su Apple TV+ e sono state menzionate in diverse liste dei migliori film e serie TV del 2020 con famosi critici che hanno elogiato “Ted Lasso”, “The Morning Show”, “Teheran”, “La Magia del Natale con Mariah Carey”, “Mythic Quest: Raven’s Banquet”, “On the Rocks”, “La storia dei Beastie Boys”, “Wolfwalkers - Il popolo dei lupi”, “Boys State”, "Little America”, “Visible: Out on Television”, “Trying” e tanti altri.
Apple TV+ è stata anche una delle prime piattaforme a offrire storie rilevanti e in grado di provocare riflessioni mentre il mondo si fermava nel 2020. “Mythic Quest: Quarantine” è stato giudicato un “capolavoro”, e nuove serie come  “Oprah Talks COVID-19”, “Fraggle Rock: Rock On!” e “Gli Helpsters ti aiutano” hanno intrattenuto e offerto importanti informazioni alle persone costrette a restare a casa.
All’inizio del 2021 i clienti potranno godersi le nuove stagioni di produzioni Apple Original come “Dickinson”, “Servant” e “For All Mankind”, nonché nuove serie come “Losing Alice” e film tanto attesi come “Palmer”, “Cherry” e il documentario “Billie Eilish: The World’s A Little Blurry”. Inoltre, nel corso dell’anno, Apple TV+ presenterà in anteprima nuove storie create dai migliori talenti del mondo, tra cui “The Mosquito Coast”, “Lisey’s Story”, “Foundation”, “Schmigadoon!”, “Severance” e “Pachinko”, ma anche nuove stagioni di alcuni grandi successi come “The Morning Show” e “See”.
Nel 2020, Apple News ha offerto una selezione del meglio del giornalismo per i suoi utenti. Il suo team di editor ha messo a disposizione dei lettori informazioni fidate da fonti di qualità sugli eventi più importanti dell’anno, con una copertura speciale della pandemia da coronavirus, del movimento a favore della giustizia razziale e delle elezioni negli Stati Uniti. Apple News ha anche lanciato notiziari locali personalizzati e selezionati in alcune città statunitensi, nonché la versione audio di Apple News+, con le storie che ci hanno fatto riflettere di più narrate in modo professionale e disponibili per gli abbonati a Apple News+. In più, il resoconto audio giornaliero Apple News Today ha offerto agli ascoltatori un nuovo modo di attingere al meglio del giornalismo disponibile su Apple News.
Apple Fitness+ su iPhone, iPad, Apple Watch e l’app TV.
Apple Fitness+, il primo servizio di fitness pensato per Apple Watch, include 10 dei più famosi tipi di allenamento, guidati da un team fenomenale di trainer con un approccio adatto a tutti.
Con l’inizio del nuovo anno, i clienti stanno trovando l’ispirazione per realizzare i loro buoni propositi in materia di salute e attività fisica grazie a Fitness+. Che abbiano deciso di lanciarsi in una nuova routine o di combinare gli allenamenti che già fanno, Fitness+, il primo servizio di fitness pensato per Apple Watch, porta i workout in studio su iPhone, iPad e Apple TV, così per gli utenti sarà più semplice iniziare un allenamento e chiudere gli anelli dove e quando vogliono. L’integrazione fluida e intelligente dei principali parametri di allenamento che gli utenti amano su Apple Watch, insieme alla musica dei migliori artisti per darsi la giusta carica, aiutano a mantenere la motivazione nel corso di ogni workout. Ma l’aspetto più fenomenale è che Fitness+ offre allenamenti adatti a tutti, guidati da un team di trainer riconosciuti, carismatici, appassionati e diversificati, specializzati nel proprio campo e pronti ad allenare a tutti i livelli, dai principianti agli appassionati di fitness.
Apple Pay su iPad.
Apple Pay è il modo più semplice e sicuro di pagare nei negozi e online, così i clienti possono lasciare la loro carta di credito fisica a casa.
Apple Pay è il modo più semplice e sicuro di pagare nei negozi usando solo un iPhone o Apple Watch, e ora oltre il 90% degli esercizi commerciali negli Stati Uniti, l’85% nel Regno Unito e il 99% in Australia accetta Apple Pay, così i clienti possono lasciare la propria carta di credito fisica a casa. E ora che lo shopping si fa sempre più online, Apple Pay è anche il modo più veloce e sicuro di pagare gli ordini sul web.
Apple Arcade su iPhone 12.
Apple Arcade offre più di 140 giochi originali per dispositivi mobili, esclusivi e acclamati dalla critica, con cui divertirsi su iPhone, iPad, Mac e Apple TV.
Nel 2020, Apple Arcade, il premiato servizio di abbonamento ai giochi, si è rivelato una piattaforma divertente e sicura per le famiglie di tutto il mondo in cerca di intrattenimento interattivo. Apple Arcade offre oltre 140 dei migliori giochi per dispositivi mobili, con titoli che hanno ricevuto più di 50 premi e nomination. Con un singolo abbonamento, una famiglia di massimo sei persone può avere accesso illimitato a tutti i giochi di Apple Arcade su iPhone, iPad, Mac e Apple TV, senza annunci o acquisti in-app. Il catalogo in continua crescita include esclusive di brand popolari come “LEGO Brawls”,“Sonic Racing”,“Crossy Road Castle” e “SpongeBob: Patty Pursuit”, nonché originali Arcade come “Grindstone”, “What the Golf?” e “Little Orpheus”.
Libri di Apple su iPhone 12.
Libri di Apple è il punto di riferimento per tutti i libri che i clienti amano, e ora sempre più utenti scaricano libri per bambini, fumetti, graphic novel e libri di cucina.
I clienti possono leggere gli ebook e ascoltare gli audiolibri di Apple Books su iPhone, iPad o Mac, ma anche ascoltare la propria libreria di audiolibri su Apple Watch e in macchina con CarPlay. Nel 2020 molte più persone hanno provato gli ebook e gli audiolibri per la prima volta, portando a un vero boom di acquisti digitali. In questo contesto, Apple Books ha acquisito un numero significativo di nuovi clienti e ora attira più di 90 milioni di utenti attivi al mese. Nel 2020, Apple Books ha anche registrato una forte crescita in diversi generi: per categorie di svago quali “Misteri e gialli” e “Romanzi rosa” l’incremento è stato a doppia cifra, e i download per le categorie “Bambini”, “Narrativa a fumetti” e “Cucina, gastronomia e vino” la crescita è stata ancora più significativa. Apple Books ha anche messo a disposizione 1000 libri gratuiti che vengono aggiornati due volte alla settimana. Inoltre, nel 2020 è stato lanciato Apple Books for Authors, che offre utili risorse per scrivere, pubblicare, vendere e promuovere libri su Apple Books, rafforzando la posizione di Apple come piattaforma più intuitiva del settore sia per gli autori dipendenti che per i grandi editori.
Apple Podcasts su iPhone.
Apple Podcasts è disponibile in oltre 175 Paesi, con una programmazione in più di 100 lingue su iPhone, iPad, Mac, Apple Watch, Apple TV, HomePod e altri smart speaker.
Durante tutto il 2020, gli ascoltatori si sono affidati a Apple Podcasts per cercare di capire cosa stesse succedendo. Attraverso storie avvincenti e nuove prospettive, i podcast hanno giocato un ruolo particolarmente importante nella vita dei clienti aiutandoli a imparare, restare informati e trovare fonti di ispirazione. Ora disponibile in oltre 175 Paesi con una programmazione in più di 100 lingue su iPhone, iPad, Mac, Apple Watch, Apple TV, HomePod e altri smart speaker, Apple Podcasts è il posto ideale per gli ascoltatori che vogliono scoprire e godersi i propri programmi preferiti, e per i creatori che vogliono condividere le proprie opinioni con il mondo intero.
Foto di iCloud su iPad.
iCloud tiene al sicuro foto, video, file e note dei clienti e li tiene aggiornati su tutti i dispositivi.
iCloud permette di salvare e tenere aggiornati foto, video, file, note e altri dati importanti in un unico posto e in modo sicuro, e di accedervi da tutti i dispositivi. Oltre l’85% degli utenti iCloud usa l’autenticazione a due fattori, un ulteriore livello di sicurezza che impedisce a terzi di accedere ai propri dati o account. La funzione “Accedi con Apple” offre un modo veloce e sicuro per effettuare il login nelle app e sui siti web di terze parti. E con “In famiglia”, fino a sei persone possono condividere l’accesso a un unico piano di archiviazione iCloud, Apple TV+, Apple Arcade, Apple Music, Apple News+ e Apple Fitness+, o riunirli tutti in un abbonamento a Apple One. Con “In famiglia” si può anche condividere musica, film, serie TV, app e libri acquistati singolarmente. 
Condividi articolo

Immagini di servizi Apple

Contatti stampa

Tiziana Scanu

Apple

scanu.t@apple.com

02 27326372

Apple Helpline per i media

media.it@apple.com

02 27326227