si apre in una nuova finestra
AGGIORNAMENTI 10 gennaio 2022

I servizi Apple arricchiscono la vita delle persone tutto l’anno

Nel 2021, i servizi Apple hanno aiutato a creare app innovative, contenuti interessanti ed esperienze uniche per migliorare la vita delle persone in tutto il mondo in ancora più modi.
Apple Fitness+ ha guidato gli utenti verso uno stile di vita più sano con stretching, sollevamenti, affondi e meditazione; Apple  News ha permesso loro di rimanere al passo con le notizie e i fenomeni culturali più importanti, e con la nuova bellissima app Mappe di Apple hanno potuto ricominciare a esplorare il mondo. Decine di produzioni originali Apple TV+ sono state guardate in streaming sia insieme a parenti e amici vicini sia con quelli lontani, grazie a SharePlay. Apple Arcade ha garantito il divertimento con centinaia di giochi, dalle novità più attese ai grandi classici. E milioni di app sono state scaricate dall’App Store offerendo modi nuovi ed efficaci di comunicare, collaborare e rimanere in contatto. Podcast come “The Midnight Miracle” e “We Can Do Hard Things” hanno sollevato gli animi degli ascoltatori; libri come “The Least of Us” e “The Love Hypothesis” hanno commosso i lettori; e ogni venerdì sera, al disattivarsi della full immersion Lavoro, il fine settimana è iniziato ascoltando The Weeknd, premiato come artista dell’anno all’ultima edizione degli Apple Music Awards.
“Apple offre un portfolio di servizi d’eccezione che nel 2021 si sono rivelati essenziali per chi era alla ricerca di nuovi modi per passare il tempo, informarsi, restare in contatto e trovare la giusta motivazione” ha detto Eddy Cue, Senior Vice President of Services di Apple. “Con più di 745 milioni di abbonamenti a pagamento, Apple continua a mettere in contatto sviluppatori, artisti, autori e menti creative di tutto il mondo con gli utenti, su oltre un miliardo di dispositivi, offrendo strumenti, contenuti ed esperienze di qualità che arricchiscono sensibilmente la vita di tutti i giorni.”
Ora è il momento di riflettere sul meglio del 2021 e di guardare avanti, verso giochi, musica, film, programmi TV, allenamenti, storie, podcast, libri, guide e altre esperienze in arrivo nel 2022.
Pannello Oggi dell’App Store su un iPhone 13 Pro.
Le app e i giochi sono fondamentali per aiutare le persone di tutto il mondo a lavorare, divertirsi, creare e restare in contatto.
Oggi le app e i giochi sono la fonte principale di contenuti innovativi e sempre accessibili per l’intrattenimento. L’impegno, la spinta innovativa e la creatività degli sviluppatori che usano la tecnologia Apple per realizzare queste esperienze straordinarie, insieme alla capacità della piattaforma globale dell’App Store di mettere in contatto, ogni settimana, aziende di ogni dimensione con oltre 600 milioni di persone in 175 Paesi diversi, hanno permesso agli sviluppatori di guadagnare oltre 260 miliardi di dollari con la vendita di beni e servizi digitali dal lancio dell’App Store nel 2008. Questa cifra impressionante segna un nuovo record annuo per i guadagni degli sviluppatori dell’App Store, ma è comunque solo una piccola parte del giro d’affari dell’ecosistema App Store, confermando ancora una volta la sua capacità di creare opportunità e favorire la crescita economica di aziende in tutto il mondo. Durante le ultime festività, fra la vigilia di Natale e Capodanno, i clienti dell’App Store hanno segnato un nuovo record di spesa registrando una crescita a due cifre rispetto all’anno scorso.
Il 2021 è stato un anno di grandi successi per l’App Store. Alcune delle principali società di intrattenimento al mondo hanno scelto di far uscire in contemporanea in sala e in streaming titoli di punta come “Black Widow” (Disney+) e “Space Jam: New Legends” (HBO Max). E in ottobre l’App Store ha lanciato gli eventi in-app: eventi in programma nelle app e nei giochi, come contest, anteprime di nuovi film e streaming in diretta. Tra i momenti di spicco degli ultimi mesi ci sono stati eventi in-game come “The Champions Have Arrived!” in “Clash Royale”, “Space Tour” in “Mario Kart Tour” e “Pokémon GO Halloween Mischief” in “Pokémon GO”, oltre a successi di pubblico come il Watch Party dedicato a Stranger Things su TikTok e “Man in the Arena; Tom Brady” di ESPN.
Che si tratti di giochi esplosi sulla scena e diventati in poco tempo un fenomeno globale, come “Royal Match” della società Dream Games di Istanbul, o di app social come Clubhouse, che in estate ha ospitato tante conversazioni interessanti, molte delle app e dei giochi più popolari dell’anno hanno trovato modi nuovi e creativi per unire le persone in tutto il mondo. Gli App Store Awards 2021 hanno premiato app come Bumble e EatOkra per la qualità dell’esperienza offerta e per aver incarnato il trend dell’anno: la connessione fra le persone.
Gli elenchi delle app e dei giochi più scaricati dell’anno sono disponibili sull’App Store.
L’anno scorso, il catalogo di giochi di Apple Arcade ha conosciuto il suo momento di massima espansione e ora offre a gamer di ogni età oltre 200 giochi eccezionali per tutta la famiglia, fra cui le ultime novità dei migliori sviluppatori al mondo, titoli pluripremiati e classici dell’App Store, il tutto senza pubblicità e senza acquisti in-app.
Chi ha un abbonamento avrà accesso a giochi originali come “Sneaky Sasquatch”, “NBA 2K22 Arcade Edition”, “The Oregon Trail”, e i nuovissimi “LEGO Star Wars: Castaways” e “Disney Melee Mania”. Oppure potrà cimentarsi con giochi pluripremiati come “Monument Valley”, “Mini Metro” e “Galaga Wars”, e riscoprire classici senza tempo come “Solitaire by MobilityWare” e “Good Sudoku by Zach Gage”.
I giochi Apple Arcade rispettano i rigidi standard Apple sulla privacy e possono essere condivisi con altri cinque familiari usando “In famiglia”, con un unico, semplice abbonamento. Quest’anno sono in arrivo alcuni giochi molto attesi, fra cui “Nickelodeon: Tennis Estremo”, oltre ad aggiornamenti settimanali ai contenuti.
La sezione di Apple Music dedicata all’audio spaziale su un iPad Pro.
Milioni di brani in audio spaziale con Dolby Atmos per un’esperienza d’ascolto davvero coinvolgente.
Per Apple Music, il 2021 è stato un anno di innovazione che, oltre a uscite importanti e contenuti originali, ha portato nuove funzioni che hanno trasformato il modo di scoprire e ascoltare musica in tutto il mondo. Apple Music offre un catalogo musicale fra i più grandi al mondo: oltre 90 milioni di brani, tutti disponibili nel formato lossless, per offrire ai fan esattamente lo stesso sound che l’artista ha creato in studio. L’audio spaziale con Dolby Atmos e il supporto per il rilevamento dinamico della posizione della testa hanno aperto la strada a un suono di nuova generazione, consentendo a ogni artista di creare esperienze audio coinvolgenti ed eccezionalmente nitide, e a ogni utente di immergersi nei suoi brani preferiti.
Grazie a nuove funzioni, come la riproduzione automatica, la condivisione dei testi, le classifiche per città, le copertine animate, la ricerca avanzata, Condivisi con te e una versione ridisegnata del pannello “Ascolta ora”, scoprire nuova musica è ancora più piacevole. Non solo: Apple Music TV nell’app Apple TV, Apple Music in Apple News, la possibilità di ascoltare Apple Music durante una videochiamata FaceTime con SharePlay, Apple Fitness+ e la funzione “Ricordi” in Foto estendono l’esperienza all’intero ecosistema Apple.
La sezione Ascolta ora di Apple Music su un MacBook Air.
La schermata “Ascolta ora” di Apple Music riunisce in unico posto brani preferiti, suggerimenti personalizzati su album e playlist, e mix.
Apple Music Radio include le stazioni Apple Music 1, Apple Music Hits e Apple Music Country per offrire un’esperienza di ascolto e di scoperta straordinaria a decine di milioni di utenti in tutto il mondo, con programmi radio esclusivi condotti da alcune delle personalità e degli artisti più amati e rispettati del settore. Lo scorso anno, i conduttori e le conduttrici di Apple Music Radio si sono collegati con alcune delle maggiori star mondiali, come ABBA, Adele, Brandi Carlile, BTS, Coldplay, Kacey Musgraves, Lil Nas X, Lizzo, Megan Thee Stallion, Metallica, Mick Jagger, Neil Young e Silk Sonic, per interviste di approfondimento ed esclusive globali. Apple Music ha anche organizzato una serie di dirette di grande impatto culturale, come il lancio dell’album “Donda” di Kanye West, “Rap Life Live” con Moneybagg Yo, Saweetie e Lil Durk, e la cerimonia degli Apple Music Awards con The Weeknd, Olivia Rodrigo, H.E.R., Wizkid, Scriptonite, Aya Nakamura, RIN e Official HIGE DANDISM, permettendo agli appassionati di musica in tutto il mondo di partecipare a momenti musicali storici.
L’anno scorso migliaia di persone hanno chiesto a Siri di riprodurre musica, e il mese scorso Apple Music ha lanciato il piano Voice, una nuova formula di abbonamento creata intorno a Siri. Attraverso una semplice interfaccia utente, Apple Music Voice offre accesso completo al catalogo Apple Music, incluse decine di migliaia di nuove playlist pensate per stati d’animo e attività, mix personalizzati e stazioni dedicate a generi specifici, oltre alla pluripremiata Apple Music Radio, il tutto a soli € 4,99 al mese.
Un HomePod mini, un iPhone 13 Pro e un paio di AirPods Pro (terza generazione) con il piano Apple Music Voice.
Apple Music Voice è l’abbonamento creato intorno a Siri ed è ora disponibile in 17 Paesi e territori.
Nell’ambito del suo impegno continuo per sostenere la comunità artistica internazionale, e per la prima volta nella storia dello streaming musicale, Apple Music ha sfruttato l’impareggiabile tecnologia di Shazam per identificare i creatori inclusi in migliaia di DJ mix disponibili tramite il servizio affinché possano ricevere un compenso per il loro contributo. Apple Music ha anche aggiunto le pagine dedicate alle etichette discografiche per aiutare l’utente a trovare altra musica dalle case di produzione degli artisti che già ama. Nei prossimi mesi sono in arrivo altre anteprime mondiali, esclusive, interviste di approfondimento, streaming in diretta, DJ mix e la migliore esperienza di streaming al mondo per la musica classica, con le funzioni più amate di Primephonic, con anche una navigazione e ricerca migliori, viste dettagliate dei metadati di musica classica e molto altro.
In soli due anni, Apple TV+ ha fatto la storia dei servizi di streaming segnando in poco tempo importanti traguardi. Apple TV+ ha ottenuto 763 nomination e 190 riconoscimenti, tra cui candidature ai premi Oscar e BAFTA, 12 premi Primetime Emmy Award nelle principali categorie, Daytime Emmy Awards, SAG Awards, NAACP Image Awards, Peabody Awards, AFI Awards, Critics Choice Awards, Critics Choice Documentary Awards, Kidscreen Awards e molti altri.
Le nuove serie e i nuovi film Apple Original hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo grazie a titoli di grande impatto culturale come “Ted Lasso”, che continua a battere record e da poco è diventata la serie comedy esordiente con più nomination nella storia degli Emmy Awards aggiudicandosi quattro premi, incluso quello come miglior serie comedy. Tra i nuovi film Apple Original, titoli come “Macbeth”, “CODA”, “Il canto del cigno”, “Finch” e “The Velvet Underground” hanno ottenuto un enorme successo e continuano a suscitare l’interesse di critica e pubblico in tutto il mondo. L’anno scorso, su Apple TV+ hanno debuttato alcune nuove e appassionanti serie originali come “The Shrink Next Door”, “Invasion”, “Swagger”, “The Mosquito Coast”, “Physical”, “Fondazione”, “Schmigadoon!”, “Mr. Corman”, “Il problema con Jon Stewart”, la prima serie bilingue del servizio “Acapulco”, e il primo contenuto Apple Original coreano “Dr. Brain”. Molte delle novità Apple Original annunciate per quest’anno portano la firma di grandi nomi internazionali. Fra i titoli in arrivo: “WeCrashed”, “Afterparty”, “Fraggle Rock: Ritorno alla grotta”, “Severance”, “Suspicion” e le nuove stagioni di “Servant”, “Mythic Quest”, “Ted Lasso”, “Physical”, “Truth Be Told” e “The Morning Show”.
Tutte le serie e i film Apple Original sono disponibili sull’app Apple TV, accessibile da più di un miliardo di dispositivi tra cui smart TV di marche come LG, Panasonic, Samsung, Sony, TCL e VIZIO, dispositivi Amazon Fire TV e Roku, e console di gioco PlayStation e Xbox. L’anno scorso, l’app Apple TV ha debuttato su Android TV, Chromecast con Google TV, decoder Sky Q e televisori Sky Glass, e presto sarà disponibile anche sui decoder Comcast Xfinity. L’app Apple TV offre a ogni spettatore una guida personalizzata per trovare i suoi film, programmi TV ed eventi sportivi preferiti dal catalogo di altri servizi di streaming, canali e pay TV. Grazie alle nuove funzioni, come “Scelti per voi”, SharePlay e il pannello Store, ora è ancora più semplice trovare consigli personalizzati, guardare i contenuti in compagnia di parenti e amici, e acquistare, noleggiare e guardare in streaming in un unico posto.
L’Apple TV 4K di nuova generazione, presentata la scorsa primavera con il nuovo telecomando Siri Remote, è il modo migliore per guardare i contenuti Apple Original di Apple TV+ e molto altro tramite l’app Apple TV. Siri su tvOS è ora disponibile in 24 Paesi e regioni, tra cui Belgio, Hong Kong e Russia, permettendo ad ancora più utenti di interagire con Apple TV 4K nella loro lingua madre. E per la prima volta, il pubblico sudcoreano potrà utilizzare Apple TV 4K, l’app Apple TV e Apple TV+ su rete SK Broadband.
L’anno nuovo è iniziato e Apple Fitness+ continua a motivare le persone in tutto il mondo a chiudere i propri anelli e vivere in modo più sano, sia mentalmente che fisicamente. Da oggi Fitness+ propone Corriamo, un’esperienza audio pensata per aiutare chi ama la corsa a diventare più costante e a fare progressi, con percorsi popolari in alcune delle città più famose; le Raccolte, una serie di meditazioni e allenamenti selezionati dalla libreria di Fitness+ e organizzati in modo da aiutare l’utente a raggiungere un obiettivo. Fitness+ introduce anche la terza stagione di Passeggiamo, con ospiti d’eccezione fra cui l’attrice Rebel Wilson, l’attivista e ministra Bernice A. King e il comico Hasan Minhaj. E sono in arrivo anche nuovi workout della serie “Artisti in primo piano” con la musica di Ed Sheeran, Pharrell Williams, Shakira e i Beatles.
Ogni giorno, gli utenti condivisdono storie di come Fitness+ abbia rivoluzionato la loro vita. A solo un anno dal lancio, il catalogo Fitness+ rappresenta la più grande libreria di contenuti di allenamento in formato 4K Ultra High Definition, con quasi 2000 sessioni professionali per 11 diversi tipi di allenamento, tra cui High-Intensity Interval Training (HIIT), Rafforzamento, Core training, Yoga, Pilates, Ballo, Bici, Vogatore, Tapis Roulant (per corsa e camminata) e Defaticamento consapevole. L’anno scorso, Fitness+ ha anche introdotto le Meditazioni guidate, un modo semplice per svolgere esercizi di mindfulness in qualsiasi momento e luogo, e migliorare il proprio benessere generale. Allenamenti e meditazioni sono tenuti da un team eterogeneo e inclusivo di trainer, che cresce di pari passo con il servizio.
Una selezione delle Raccolte di Fitness+ su un iPhone 13 Pro, un iPad Pro e una smart TV.
Le Raccolte, una serie di meditazioni e allenamenti selezionati dalla libreria di Fitness+ e organizzati in modo da aiutare l’utente a raggiungere un obiettivo, sono disponibili su Fitness+ a partire da oggi, 10 gennaio.
Fitness+ ha aiutato le persone a tenersi in movimento anche con Camminiamo, una stimolante esperienza audio su Apple Watch che ad oggi conta 42 episodi e ospiti come il Principe William, Dolly Parton, Anthony Joshua, Randall Park, Camila Cabello, Kurt Fearnley, Naomi Campbell, Bebe Rexha, il dott. Sanjay Gupta e altri. Fitness+ ha anche introdotto programmi ad hoc pensati per aiutare gli utenti a inziare a muiversi, a fare progressi o ad affrontare e superare momenti particolari della vita. Questi programmi includono: Allenamenti per principianti, Allenamenti per l’età avanzata, Allenamenti in gravidanza, Meditazioni per principianti e Allenamenti per la stagione sciistica. E per variare la routine di allenamento e non perdere la motivazione, ci sono anche le sessioni tenute da Jeanette Jenkins, una delle esperte di fitness più ricercate. Riconoscendo l’importanza della musica, il servizio ha inoltre lanciato una serie 'Artista in primo piano' con playlist di artisti di fama mondiale come Alicia Keys, i Beatles, Billie Eilish, Calvin Harris, Jennifer Lopez, Keith Urban e Shakira. Sempre l’anno scorso, Fitness+ ha introdotto nuovi allenamenti da svolgere individualmente o in compagnia con SharePlay e ha esteso il servizio a 15 nuovi Paesi, aumenando la sua portata globale.
Fitness+ aiuta le persone ad allenare corpo e mente con un’esperienza unica, personalizzata e coinvolgente che può essere fatta in qualsiasi luogo e momento; il servizio integra in modo intelligente i parametri di allenamento dell’Apple Watch direttamente sullo schermo, e tiene alta la motivazione con la musica dei migliori artisti contemporanei. Quando si cerca un workout, Fitness+ mostra consigli personalizzati in base agli allenamenti fatti in precedenza dall'utente in modo che l’utente, indipendentemente dal suo livello, possa trovare facilmente un workout con 'Altro adatto a te' e 'Prova cose nuove'. Con nuovi contenuti, nuovi trainer e nuovi Paesi, iniziare ad allenarsi con Fitness+ è ancora più semplice, e nel 2022 sono in arrivo tante altre novità.
Le notizie locali di Charlotte, Washington D.C. e Miami nell’app Apple News su un iPhone 13 Pro.
Apple News estende il servizio di notizie locali a nuove città, fra cui Charlotte, Washington D.C. e Miami.
Apple News continua a essere l’app di notizie più usata in tutti i mercati in cui è disponibile. L’anno scorso, Apple News ha lanciato il servizio di notizie locali in sei nuove città (Charlotte, Miami, Sacramento, San Antonio, San Diego e Washington, D.C.) e la popolarissima raccolta “Read Local” che ogni settimana incoraggia il pubblico nazionale a scoprire le migliori storie tratte dalla stampa locale. Ogni mattina, dal lunedì al venerdì, Apple News Today mette in evidenza le notizie più interessanti e il modo in cui ne parlano le migliori firme del giornalismo mondiale. E tutti i sabati, la nuova serie audio “In Conversation” propone interviste di approfondimento con i giornalisti e le giornaliste che seguono alcune delle storie più popolari nell’app. L’anno scorso, gli abbonati a Apple News+ hanno avuto accesso a centinaia di nuove storie audio lette da voci professionali e tratte da fonti come The New Yorker, People e National Geographic, e anche quest’anno sono in arrivo tante novità.
Apple Arcade su un iPad Pro, Apple Fitness+ su un iPhone 13 Pro e Apple TV+ su un MacBook Air.
Apple One è disponibile in oltre 100 Paesi e territori, e offre accesso a Apple Arcade, Apple Fitness+, Apple TV+ e altri servizi in un unico pacchetto con un costo mensile molto conveniente.
Apple One è il modo più semplice per godersi i servizi Apple in abbonamento, tra cui Apple Music, Apple TV+, Apple Arcade, Apple Fitness+, iCloud+ e Apple News+ (dove disponibile) in un unico pacchetto con un costo mensile molto conveniente. Chi si abbona a Apple One può scegliere fra vari piani per accedere al meglio dell’intrattenimento, delle notizie, dei giochi e del fitness, e avere anche uno spazio di archiviazione per il backup di foto, file, dati app e altri contenuti da tutti i propri dispositivi. I piani Individuale e Famiglia sono disponibili in oltre 100 Paesi e territori, mentre dalla fine dello scorso anno il piano Premium è disponibile in oltre 20 Paesi e territori, fra cui Austria, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Italia, Malesia e Portogallo. Con “In famiglia”, chi ha un piano Apple One Famiglia o Premium può condividere ogni servizio con altre cinque persone.
Il 2021 è stato l’anno in cui i podcast sono ufficialmente diventati un fenomeno globale. Persone da tutto il mondo ascoltano milioni di programmi al minuto per passare il tempo, informarsi, restare in contatto con le comunità d’origine e imparare qualcosa di nuovo. Lo scorso anno Apple Podcast ha introdotto gli aggiornamenti più importanti dal suo debutto e ha iniziato il nuovo capitolo del podcasting con Apple Podcasts Subscriptions, offrendo modi semplici ed efficaci per scoprire, ascoltare e supportare i migliori podcast al mondo.
Con pagine dei programmi ridisegnate e arricchite da splendide immagini degli autori, controlli più chiari per seguire, scaricare, mettere in coda e salvare i podcast, e un pulsante per la riproduzione intelligente che mostra automaticamente l’episodio migliore da riprodurre come successivo, scoprire e ascoltare programmi dal miglior catalogo di podcast al mondo diventa un vero piacere. Gruppi di programmi selezionati chiamati canali, consigli migliorati nel pannello “Ascolta ora”, nuove raccolte in evidenza ogni settimana nel pannello Scopri, e “Condivisi con te” che mostra i podcast condivisi via Messaggi direttamente nell’app Podcast: sono tutte funzioni che aiutano l’utente a trovare facilmente il suo nuovo programma preferito.
Gli abbonamenti Apple Podcast sono il modo più semplice per iscriversi all’istante a programmi e canali, ovunque ci si trovi, sbloccare contenuti esclusivi e vantaggi aggiuntivi, come l’accesso in anteprima, episodi extra e l’ascolto senza pubblicità, sostenendo allo stesso tempo i propri autori preferiti. Le persone con abbonamenti Apple Podcast hanno potuto vivere le migliori esperienza per molti dei principali programmi dell’ultimo anno, per esempio l’accesso esclusivo a “The Midnight Miracle”, l’accesso in anteprima e senza pubblicità a “Smartless” con Jason Bateman, Sean Haye e Will Arnett tramite Wondery+, informazioni in tempo reale sul processo Elizabeth Holmes in “Bad Blood: The Final Chapter”, ed episodi extra della popolare serie investigativa “Sweet Bobby” di Tortoise Media.
Gli ascoltatori posso aspettarsi nuovi programmi e abbonamenti in arrivo quest'anno dai migliori creatori. Tra le novità in uscita questo mese: “Marvel’s Wastelanders: Black Widow”; “The Limits with Jay Williams” di NPR; “The Roxanne Gay Agenda” di Luminary; “Univision Reporta” con Léon Krauze, il primo podcast di notizie giornaliere di Univision; la nuova stagione della popolare serie investigativa di Campside Media “Chameleon”; e “Into The Depths”, una serie narrativa in sei episodi realizzata da National Geographic che segue l’esploratrice Tara Roberts e un team di sub di colore nel loro “Into The Depths” mentre riportano alla luce storie di naufragi dimenticati avvenuti lungo rotta della tratta degli schiavi transatlantica. Questa settimana, Apple TV+ e AT WILL MEDIA lanceranno “Wild Things: Siegfried & Roy”, un viaggio che svelerà la storia dietro le quinte della coppia di illusionisti più famosa al mondo, diventati icone della cultura pop.
Con un catalogo di oltre 8 milioni di libri e audiolibri, di cui molti gratuiti, e più di 100 milioni di utenti al mese, Libri di Apple è il modo migliore per leggere e ascoltare libri su tutti i dispositivi Apple. L’anno scorso Libri di Apple ha fatto un ulteriore passo avanti con una nuova app per macOS e una funzione di ricerca migliorata su iOS, iPadOS e macOS che include consigli e contenuti di tendenza. Con il nuovo Audiobook Store e la raccolta di audiolibri a $ 9,99, ora è possibile ascoltare gli audiolibri più popolari e coinvolgenti, senza abbonamento e su tutti i dispositivi Apple. Non è mai stato così facile per i lettori e gli ascoltatori scoprire il loro prossimo titolo preferito con le nuove collezioni curate, che includono l’audiolibro della settimana e il romanzo rosa della settimana, e le promozioni gratuite nelle categorie Romanzi rosa, Misteri e gialli, e Fantascienza e fantasy. Qui è disponibile un elenco degli attesissimi titoli in arrivo nel 2022.
Apple Card Family su Wallet con In famiglia.
Apple Card Family consente di utilizzare “In famiglia” per condividere i propri account e costruire insieme buone abitudini finanziarie.
Nel corso del 2021, Apple Card ha offerto un’esperienza cliente senza rivali ed è risultata la migliore carta di credito della sua categoria nello studio sulla soddisfazione dei clienti di carte di credito realizzato da J.D. Power negli Stati Uniti.1 L’anno scorso, Apple ha proseguito nella sua opera di promozione della trasparenza nel settore delle carte di credito con Apple Card Family, che offre la possibilità di usare “In famiglia’ per condividere un account Apple Card con altre cinque persone e sviluppare insieme buone abitudini finanziarie. Inoltre, con Apple Card Family due persone possono condividere un’Apple Card cointestata e unire le proprie linee di credito per costruire credito insieme, in uguale misura.
Nel 2021 Apple Pay ha debuttato in nove nuovi mercati, fra cui Colombia, Israele e Messico, offrendo ad ancora più persone in tutto il mondo un modo semplice e sicuro per pagare i propri acquisti in negozio e online. Oggi Apple Pay è disponibile in quasi 60 Paesi e territori, con quasi 9000 partner bancari a livello globale.
Apple continua a portare avanti anche la sua visione di digitalizzare definitivamente i pagamenti con Wallet, un portafoglio digitale sicuro e facile da usare. Nel 2021, Wallet ha permesso alle persone di accedere più facilmente ai propri dati sanitari offrendo la possibilità di aggiungere e visualizzare il certificato di vaccinazione contro il COVID-19 e, in Australia, le tessere di assicurazione sanitaria. I biglietti digitali salvati in Wallet hanno permesso a strutture e organizzatori di continuare a lavorare in sicurezza riducendo al minimo i contatti: lo scorso anno, i biglietti NFC utilizzati con Wallet per assistere a eventi musicali, sportivi, teatrali e non solo, negli Stati Uniti e in Canada, sono stati circa 30 milioni. L’opzione che consente di pagare i mezzi pubblici con un semplice tap su iPhone o Apple Watch ora è disponibile in più di 200 città del mondo, dopo il recente debutto in Cina (Nanchang e Foshan), Russia (Kazan), Svezia (Malmo), e a San Francisco con la Clipper Card. Negli Stati Uniti e in Canada, i badge studenti in Wallet hanno permesso di muoversi in sicurezza all’interno dei campus. E per chi viaggia, Apple ha lanciato le prime chiavi digitali per alcuni hotel della catena Hyatt negli Stati Uniti e reso ancora più magica l’esperienza a Walt Disney World con i pass Disney MagicMobile in Wallet. Quest’anno sarà possibile sfruttare anche il supporto per chiavi di casa, badge aziendali, documenti di identità e patenti.
Mappe di Apple ha avuto l’anno scorso il più grande aggiornamento di sempre e ora offre esperienze tridimensionali delle città, con dettagli più vividi e realistici, una migliore esperienza di navigazione per i percorsi in auto, indicazioni pedonali in realtà aumentata e molto altro.
La nuova mappa 3D è curatissima dal punto di vista grafico e mostra nuovi dettagli di quartieri e centri commerciali, informazioni sull’altitudine dei vari punti di una città, segnaposto personalizzati e una splendida modalità notturna al chiaro di luna che si attiva al tramonto. La vista dettagliata delle aree urbane è disponibile su iPhone e CarPlay a Londra, Los Angeles, New York, Philadelphia, San Diego, San Francisco e Washington D.C., e quest’anno si aggiungeranno anche Montreal, Toronto e Vancouver.
Mappe ha anche introdotto un’esperienza di navigazione migliorata con itinerari più dettagliati che aiutano chi guida in città a spostarsi in sicurezza, nuove funzioni per chi usa i mezzi pubblici che permettono di tenere in evidenza le linee più utilizzate e di ricevere una notifica su iPhone o Apple Watch quando è ora di scendere, e indicazioni passo passo in realtà aumentata per muoversi a piedi.
Grazie alle funzioni di navigazione più rapide e precise, e alle viste dettagliate di strade, edifici, parchi, aeroporti e centri commerciali, con Mappe diventa ancora più facile e piacevole organizzare viaggi e spostamenti su iPhone, iPad, Mac o in auto con CarPlay. La nuova mappa è stata completamente rifatta e continua la sua espansione in nuovi Paesi e territori. L’anno scorso, dopo Canada, Irlanda, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti, si sono aggiunti Australia, Italia, Portogallo e Spagna.
Le Guide curate in Mappe rendono facile scoprire cosa fare e cosa vedere nelle città, e nel 2021 sono state aggiunte anche alcune Guide create da fonti attendibili come Thrillist, Smithsonian Institution e FATMAP. Ora Mappe contiene Guide create da oltre 100 fonti affidabili che permettono di scoprire, per esempio, le attività consigliate da autori come Bryant Terry e María Amparo Escandón, i ristoranti più suggestivi del mondo segnalati da Atlas Obscura o le più belle spiagge nascoste secondo Culture Trip.
La funzione Nascondi la mia email di iCloud+ su un iPad Pro.
iCloud+ offre funzioni come Relay privato iCloud, il supporto esteso per i video sicuri di HomeKit e “Nascondi la mia email”, un semplice modo per generare indirizzi email univoci e casuali che inoltrano i messaggi alla casella di posta personale dell’utente.
Con iCloud, le cose più importanti, come foto, documenti, dati delle app e note, sono sempre al sicuro, aggiornate e accessibili da tutti i dispositivi. iCloud+ è un nuovo servizio in abbonamento che offre tutte le opzioni di iCloud insieme a nuove funzioni, il tutto sempre allo stesso prezzo contenuto.2 Fra le funzioni di iCloud+: Relay privato iCloud, un nuovo servizio che protegge la privacy quando si naviga sul web; “Nascondi la mia email”, un semplice modo per generare indirizzi email univoci e casuali che inoltrano i messaggi alla casella di posta personale dell’utente; il supporto esteso per i video sicuri di HomeKit, che consente di installare ancora più videocamere di sicurezza per tenere d’occhio la propria casa; e la possibilità di scegliere un dominio personalizzato per il proprio indirizzo email iCloud. Tutti i piani possono essere condivisi con le persone di uno stesso gruppo “In Famiglia”, così ognuno avrà accesso alle nuove funzioni, allo spazio di archiviazione e all’eccezionale esperienza offerta dal servizio.
Condividi articolo
  • Testo dell’articolo

  • Immagini in questo articolo

  1. Il sondaggio sulla soddisfazione dei clienti di carte di credito realizzato da J.D. Power negli Stati Uniti è stato condotto fra settembre 2020 e giugno 2021, periodo in cui Goldman Sachs e Apple Card rientravano nel segmento dei fornitori di carte di credito di medie dimensioni. Per maggiori informazioni, leggi il comunicato stampa sul sito di J.D. Power https://www.jdpower.com/pr-id/2021095.
  2. I piani iCloud+ prevedono: 50GB di spazio e supporto per una videocamera compatibile con i video sicuri di HomeKit (€ 0,99 al mese); 200GB di spazio e supporto per cinque videocamere compatibili con i video sicuri di HomeKit (€ 2,99 al mese); 2TB di spazio e supporto per un numero illimitato di videocamere compatibili con i video sicuri di HomeKit (€ 9,99 al mese). Al momento, il servizio Relay privato iCloud è disponibile solo come beta pubblica.

Contatti stampa

Helpline Apple per la stampa

media.it@apple.com

02 27326227