Un’unica grande esperienza su tutti i tuoi dispositivi.

Con un Mac o un dispositivo iOS puoi fare cose straordinarie; e se li usi insieme, hai ancora più possibilità. Per esempio puoi parlare al telefono senza neanche prendere in mano l’iPhone, e scattare una foto o scansionare un documento con iPhone ritrovando subito l’immagine sul computer. Vuoi sbloccare il tuo Mac? È un attimo, se indossi il tuo Apple Watch. Puoi persino copiare immagini, video e testi dal tuo dispositivo iOS e incollarli sul tuo Mac lì vicino, o viceversa.

Continuity per le foto Le tue foto volano sul Mac.

Grazie a macOS Mojave, puoi avere immediatamente sul Mac una foto o una scansione appena realizzata con il tuo iPhone: basta scegliere “Importa da iPhone o iPad” dai menu File o Inserisci, e selezionare “Scatta foto” o “Scansiona documenti”. Così puoi fotografare un oggetto sul tavolo e vederlo apparire all’istante in un documento di Pages. Oppure puoi scansionare uno scontrino e ritrovarti subito il PDF nel Finder, già raddrizzato. Troverai la funzione Continuity per le foto nel Finder e in Mail, Messaggi, Note, Pages, Keynote e Numbers. Ancora una volta, iPhone e Mac si intendono alla perfezione.

Telefono Mac, rispondi tu.

Telefona e rispondi alle chiamate direttamente dal Mac, anche se hai lasciato il tuo iPhone in carica nella stanza accanto o l’hai dimenticato in fondo allo zaino. Clic, e sei già al telefono.1

Così rispondi. Quando ricevi una chiamata sull’iPhone, senti squillare il Mac: sullo schermo appare una notifica con il nome di chi chiama, il numero e la foto del suo profilo, e la suoneria è la stessa che hai impostato sull’iPhone per quella persona. Puoi rispondere senza smettere di fare quello che stavi facendo sul Mac: basta cliccare sulla notifica e parlare in vivavoce.

E così chiami. Telefonare dal Mac è altrettanto facile: non devi far altro che cliccare su un numero che è presente nella tua lista di Contatti, o che compare in Calendario, Messaggi, Spotlight o Safari. Puoi anche far partire la telefonata dalla cronologia di FaceTime, o digitare il numero sulla tastiera.

SMS Ancora più modi di lanciare un messaggio.

Con un Mac e un iPhone puoi inviare e ricevere SMS, cioè i messaggi nel fumetto verde, direttamente dal tuo Mac. Sul Mac ti compaiono anche tutti i messaggi che ricevi sull’iPhone, così le conversazioni restano sempre aggiornate su tutti i tuoi dispositivi. Non importa che telefono hanno i tuoi amici: quando ti mandano un messaggio puoi sempre scegliere se rispondere dal Mac o dall’iPhone.2 E per mandare un SMS o un iMessage dal Mac? Devi solo cliccare su un numero di telefono in Safari, Contatti, Calendario o Spotlight.

Handoff Qui cominci, lì finisci.

Hai cominciato a scrivere una relazione sull’iMac, ma sei in ritardo alla riunione e vorresti continuare sull’iPad? O magari hai iniziato un’email sull’iPhone, ma preferiresti finirla tranquillamente sul Mac a casa? Con Handoff non è solo possibile, è semplicissimo. Quando il tuo Mac e i dispositivi iOS sono vicini, possono scambiarsi automaticamente i file su cui stai lavorando.3 L’icona dell’ultima app che stavi usando compare sul secondo dispositivo: nel Dock sul Mac o in iOS. E per riprendere il lavoro esattamente da dove lo avevi lasciato non devi cercare nessun file, ti basta scorrere o cliccare. Handoff funziona con Mail, Safari, Note, Pages, Numbers, Keynote, Mappe, Messaggi, Promemoria, Calendario e Contatti. E ogni sviluppatore può facilmente integrare Handoff nelle proprie app.

Inizia a scrivere un’email sull’iPhone e passa al Mac senza perdere il filo.

Apple Pay Pagamenti facili e sicuri, ora anche sul web.

Con Apple Pay è facile pagare gli acquisti che fai online su Safari. Cerca il logo di Apple Pay sui tuoi siti di shopping preferiti, e completa l’acquisto con il Face ID o Touch ID dell’iPhone, la Touch Bar del MacBook Pro o premendo due volte il tastino laterale dell’Apple Watch. I dati della tua carta di credito non vengono mai condivisi con nessuno, e tutte le transazioni sono sempre protette grazie all’evoluta tecnologia di sicurezza.

Sblocco automatico con Apple Watch Fai login prima ancora di sederti.

Per accedere al tuo Mac non hai più bisogno di inserire la password: ti basta indossare l’Apple Watch. Così se ti fermi per una telefonata o ti allontani un attimo, appena torni puoi rimetterti subito al lavoro.

Appunti condivisi Copia e incolla.
Da un dispositivo all’altro.

Copia immagini, video e testi da un’app sull’iPhone, e incollali in un’altra app sul tuo Mac lì vicino, o viceversa. È molto semplice: basta copiare e incollare come fai di solito. Hai trovato una ricetta fantastica mentre navigavi su internet col tuo Mac? Incolla gli ingredienti nella lista della spesa che hai sull’iPhone o su altro Mac. Puoi persino copiare e incollare interi file da un Mac all’altro.

AirDrop Passaggi ancora più facili.

Con AirDrop, condividere i file tra Mac e dispositivi iOS è questione di un attimo. Bastano pochi clic sul computer per selezionare un file in una qualsiasi cartella e inviarlo con AirDrop a un altro Mac o a un dispositivo iOS nelle vicinanze: il collegamento è peer-to-peer, quindi funziona anche senza Wi-Fi. È il modo più veloce per inviare un file a un collega nell’ufficio accanto, o per passare una presentazione al cliente seduto davanti a te. Puoi inviare file dal menu Condividi delle tue app o dal Finder. I destinatari ricevono una notifica, e da lì possono scaricare tutto con un clic.

Instant Hotspot Guarda, sei già online.

Non c’è Wi-Fi? Non c’è problema. Con Instant Hotspot attivi l’hotspot personale del tuo iPhone direttamente dal Mac:4 basta che siano vicini. Nel menu Wi-Fi del Mac, selezioni il tuo iPhone ed eccoti online; non devi nemmeno tirare fuori il telefono dalla tasca o dalla borsa. Mentre è collegato tramite l’hotspot personale, il Mac mostra la potenza del segnale e l’autonomia dell’iPhone nel menu Wi-Fi. Quando hai finito di navigare, l’hotspot si disattiva per risparmiare la batteria; e ogni volta che non ci sono reti Wi-Fi disponibili, il Mac ti chiede se vuoi riattivarlo. Gli dai l’OK, e sei subito online.