si apre in una nuova finestra
AGGIORNAMENTI 25 maggio 2022

Il settore delle app per iOS sta vivendo una crescita record in Italia e supporta oltre 85.000 posti di lavoro

Nell’anno in cui Apple festeggia 40 anni in Italia una nuova ricerca evidenzia il successo globale e la crescita occupazionale degli sviluppatori italiani
Un’illustrazione di diverse persone con le app che hanno progettato.
Nel corso del 2021, il settore delle app per iOS si è riconfermato un motore di crescita in termini economici e di opportunità, generando più di 85.000 posti di lavoro e aiutando le piccole imprese ad avere più successo che mai. Questi risultati riflettono una tendenza simile anche a livello europeo, dove il settore è cresciuto fino a impiegare 2,2 milioni di persone, con un aumento del 7% rispetto all’anno precedente.
Questi dati sono il frutto di due ricerche recenti che mostrano come il settore delle app per iOS stia aiutando imprenditori e imprenditrici a fondare nuove imprese, innovare, raggiungere i clienti e le clienti durante la pandemia, e far crescere i propri team di programmatori, designer e creativi, contribuendo a uno dei mercati globali più fiorenti e innovativi di oggi.
La nuova ricerca “Spotlight on Small Business & App Creators on the App Store”, condotta da un gruppo di economisti indipendenti di Analysis Group, ha messo in evidenza come negli ultimi due anni i guadagni di sviluppatori e sviluppatrici siano aumentati in modo significativo. Sebbene a beneficarne sia l’intero settore, in questo stesso periodo i ricavi degli sviluppatori più piccoli attivi sull’App Store nel 2019 sono aumentati del 113%, superando di oltre il doppio le entrate delle grandi società di sviluppo.
Un’ulteriore analisi del Progressive Policy Institute ha fatto luce sulla creazione di posti di lavoro nel settore delle app per iOS, esaminando il modo in cui l’app economy che ruota intorno a iOS abbia contribuito a creare milioni di opportunità in ambiti quali design, sviluppo software e vendite.
Nel complesso, lo studio sottolinea come negli ultimi due anni un numero sempre maggiore di aziende abbia raggiunto i propri clienti in modo innovativo grazie alle app. Inoltre, queste transizioni ibride e digitali sono perdurate anche quando le restrizioni dovute al COVID sono venute meno in molte parti del mondo. Grazie alle loro app, sviluppatori e sviluppatrici hanno aiutato le persone a trovare modi nuovi per divertirsi, collaborare con colleghi e colleghe, far emergere la propria creatività e rimanere in contatto con amici e familiari.
Infografica con sei schede sul successo globale delle piccole imprese sull’App Store.

L’App Store Foundations Program sostiene le sviluppatrici e gli sviluppatori italiani

Grazie all’App Store Foundations Program, Apple ha offerto supporto ad oltre 50 sviluppatori e sviluppatrici italiani, con un aumento di quasi il 50%. Il programma, lanciato per la prima volta nel 2018, fornisce agli sviluppatori selezionati ulteriore supporto per la creazione di app ancora migliori. Gli sviluppatori imparano come far crescere la propria attività, estendere la portata delle proprie app, utilizzare al meglio la tecnologia innovativa e le API di Apple, creare contenuti in linea con i gusti degli utenti e ottimizzare la propria presenza sull’App Store.                        
“Alcuni degli sviluppatori più interessanti al mondo sono italiani e siamo davvero felici che il settore stia continuando a crescere e a creare un numero record di posti di lavoro” ha detto Daniel Matray, Director of App Store for Continental Europe di Apple. “Milioni di persone usano le app create da sviluppatori e sviluppatrici italiani di talento per vivere, lavorare e giocare. Apple è orgogliosa di contribuire al loro successo e non vediamo l’ora di aiutarli a raggiungere nuove vette.”
Buddyfit, che partecipa all’App Store Small Business Program di Apple, è un’app innovativa creata da sviluppatori italiani che aiuta le persone a fare attività fisica e a mantenersi in salute. Ricreando online l’esperienza di allenamento dal vivo, in soli due anni, è cresciuta fino a diventare una delle piattaforme di fitness online più popolari in Italia.
“Il nostro viaggio insieme a Apple ci ha fatto raggiungere traguardi importanti” ha affermato Stefano Manzoni, COO di Buddyfit. “In questi ultimi due anni il team di Buddyfit è passato da 3 a 43 dipendenti che lavorano negli uffici di Milano, Genova e Barcellona. Lo scorso anno, siamo stati al primo posto sull’App Store per download ed entrate in Italia. Offriamo più di 1000 sessioni live al mese in tre lingue, e i nostri utenti hanno seguito più di un milione e mezzo di allenamenti nel 2021. Al momento abbiamo una community di 620.000 persone e siamo pronti per i nostri prossimi successi!”
IdeaSolutions S.r.l., che ha creato l’app Amerigo File Manager, fa parte dell’App Store Small Business Program e ha partecipato all’App Store Foundations Program. Al momento è una delle aziende più importanti in Italia nel settore dello sviluppo e della pubblicazione di app con oltre 40 dipendenti.
“Anche se siamo un’azienda di piccole dimensioni, grazie all’App Store abbiamo potuto realizzare e commercializzare prodotti per milioni di utenti in tutto il mondo” ha affermato Ivan Dama, CEO di IdeaSolutions S.r.l., “Il successo che abbiamo raggiunto ci ha permesso di continuare a innovare e assumere sviluppatori e sviluppatrici tra i più capaci in Italia, oltre che a collaborare con alcune delle più grandi aziende del Paese.”

Sviluppatrici e sviluppatori emergenti riscuotono successo in tutto il mondo sull’App Store

Nella ricerca “Spotlight on Small Business & App Creators on the App Store”, il team di economisti di Analysis Group ha esaminato come imprenditori e imprenditrici del settore delle app per iOS continuino a innovare e a crescere. Nel complesso, i risultati evidenziano come questo sia un ecosistema fiorente e dinamico ricco di opportunità e innovazione.
Nel 2021, migliaia di piccole imprese e nuovi team di sviluppo di tutto il mondo si sono aggiunti sull’App Store. Tra questi, circa il 24% ha sede in Europa, il 23% in Cina, il 14% negli Stati Uniti, il 4,3% in Giappone e il 34% in altri Paesi, tra cui Corea, India e Brasile. Inoltre, negli ultimi due anni anche il numero di sviluppatori piccoli ed emergenti presenti sull’App Store è cresciuto: per esempio, nel Regno Unito si è registrato un aumento di quasi il 40% dal 2019, e in Germania di oltre il 25%.
Sviluppatori e sviluppatrici sfruttano al meglio le possibilità offerte dall’App Store per distribuire le proprie app in 175 mercati in tutto il mondo, nel 2021 circa il 40% di tutti i download delle app sviluppate da piccole imprese e da sviluppatori emergenti è stato generato da utenti che non risiedevano nella stessa nazione dello sviluppatore.
La ricerca ha inoltre evidenziato come l’App Store abbia aiutato imprenditori e imprenditrici a creare nuove app e a far crescere rapidamente i loro business. Per analizzare il percorso di crescita di chi ha superato il milione di dollari sull’App Store nel 2021, gli economisti hanno preso in considerazione un periodo di tempo più lungo e hanno osservato che solo cinque anni fa il 45% degli sviluppatori più grandi di oggi non era presente sull’App Store o aveva registrato guadagni inferiori a 10.000 dollari.
Condividi articolo
  • Testo dell’articolo

  • Immagini in questo articolo

Press Contacts

Tiziana Scanu

Apple

scanu.t@apple.com

02 27326372

Helpline Apple per la stampa

media.it@apple.com

02 27326227