iMac Pro

La potenza si fa pro.

I professionisti adorano l’iMac. Così ne abbiamo creato uno proprio per loro. Racchiude la più potente combinazione di processori e grafica che un Mac abbia mai avuto, insieme all’archiviazione, la memoria e le connessioni I/O più evolute di sempre. Tutto dietro uno spettacolare display Retina 5K dall’elegante design all‑in‑one. Pensato per fotografi, video editor, animatori 3D, musicisti, sviluppatori e perfino scienziati, iMac Pro è pronto a farti lavorare alla grande sulle tue più grandi idee.

Fino a 18 core in un iMac. E non stiamo dando i numeri.

Un iMac con 4 core è già notevole, ma uno che può averne 8, 10, 14 o 18 è tutto un altro pianeta. In più, con il Turbo Boost fino a 4,5GHz, iMac Pro ha tutta la potenza e la flessibilità necessarie per darti un’elaborazione multicore unita a prestazioni in single-thread. Con le nuove istruzioni vettoriali AVX-512 e una nuova architettura della cache, il processore gestisce ancora più dati ed è ancora più scattante. Significa che puoi realizzare rendering, montare video fino a 8K, ritoccare foto, creare effetti audio in tempo reale o sviluppare app, tutto alla velocità della luce.

  • Processore Xeon 8‑core, 10‑core, 14‑core o 18‑core
  • Turbo Boost fino a 4,5GHz
  • Fino a 42MB di cache

Simulazione tramite sistemi particellari?
Niente di più facile.

Colonne di fumo, piogge torrenziali, spighe di grano che ondeggiano al vento: con un processore che può offrire fino a 18 core e la tecnologia Hyper-Threading, iMac Pro ha tutto quello che ti serve per creare facilmente sistemi particellari di ogni tipo, statici o animati, in 2D o 3D. E anche il rendering andrà come una scheggia.

Grafica Vega. Bellezza mostruosa.

Grazie alla GPU Radeon Pro Vega, iMac Pro offre la migliore grafica da workstation che un Mac abbia mai avuto. È il primo Mac con architettura Vega e ha fino a 16GB di memoria a elevata ampiezza di banda, per prestazioni ancora migliori. Significa che la GPU è fino a due volte più veloce di quelle usate finora su iMac e fino a tre volte più veloce di quella di Mac Pro. Così avrai frame rate più elevati per la realtà virtuale, rendering 3D in tempo reale, effetti speciali più realistici e un gameplay fluido perfino con le impostazioni di gioco più spinte. iMac Pro supporta sia l’elaborazione a precisione singola che quella a mezza precisione, così le operazioni che non richiedono 32 bit completi di precisione possono essere eseguite al doppio della velocità. E stiamo parlando di sfrecciare fino a 22 teraflops.

La memoria HBM2 on‑package sostituisce la VRAM esterna, così i dati viaggiano verso la GPU con velocità fino a 400 GBps.

  • Radeon Pro Vega 56 o 64
  • Fino a 11 teraflops a precisione singola
  • Fino a 22 teraflops a mezza precisione
  • 8GB o 16GB di memoria a elevata ampiezza di banda
  • 400 GBps di banda di memoria

La realtà virtuale, più reale che mai.

Grazie alla nuova GPU Vega di iMac Pro, i mondi virtuali non ti limiti a esplorarli. Puoi anche costruirli da zero.

Ha tutti i numeri.

iMac Pro è ottimizzato per offrire prestazioni al top su tutti i fronti. Ecco i suoi risultati in un confronto con iMac e Mac Pro.

Autodesk Maya 2018

Rendering con Arnold più veloce1

3,4x
iMac Pro 18-core
2,2x
iMac Pro 10-core
1,5x
Mac Pro 12-core
iMac 4-core (baseline)
Rendering con Arnold 3,4x più veloce1

Maxon Cinema 4D

Prestazioni 3D in tempo reale più veloci2

1,8x
Radeon Pro Vega 64
(su iMac Pro)
0,6x
FirePro D700 (su Mac Pro)
Radeon Pro 580 (su iMac) (baseline)
Prestazioni 3D in tempo reale 1,8x più veloci2

Build Time

Clang, LLVM, e compiler‑rt con Ninja: build più veloce3

2,4x
iMac Pro 18-core
1,9x
iMac Pro 10-core
1,2x
Mac Pro 12-core
iMac 4-core (baseline)
Clang, LLVM, e compiler‑rt con Ninja: build 2,4x più veloce3

OsiriX MD

Rendering volumetrico 3D più veloce4

5,1x
Radeon Pro Vega 64
(su iMac Pro)
1,0x
FirePro D700 (su Mac Pro)
Radeon Pro 580 (su iMac) (baseline)
Rendering volumetrico 3D 5,1x più veloce4

Wolfram Mathematica

Benchmark della CPU5

2,8x
iMac Pro 18-core
1,9x
iMac Pro 10-core
1,5x
Mac Pro 12-core
iMac 4-core (baseline)
Benchmark della CPU 2,8x più veloce5

Adobe Photoshop CC

Elaborazione di più filtri in contemporanea6

2,3x
iMac Pro 18-core
1,8x
iMac Pro 10-core
0,7x
Mac Pro 12-core
iMac 4-core (baseline)
Elaborazione di più filtri in contemporanea 2,3x più veloce6

Pixelmator Pro

Rendering degli effetti più veloce7

4,1x
Radeon Pro Vega 64
(su iMac Pro)
0,2x
FirePro D700 (su Mac Pro)
Radeon Pro 580 (su iMac) (baseline)
Rendering degli effetti 4,1x più veloce7

Logic Pro X

Bounce offline più veloce8

4,6x
iMac Pro 18-core
3,7x
iMac Pro 10-core
1,5x
Mac Pro 12-core
iMac 4-core (baseline)
Bounce offline 4,6x più veloce8

Logic Pro X

Numero di tracce Sculpture attive in contemporanea maggiore9

12,4x
iMac Pro 18-core
8,3x
iMac Pro 10-core
1,8x
Mac Pro 12-core
iMac 4-core (baseline)
Numero di tracce Sculpture attive in contemporanea 12,4x maggiore9

Final Cut Pro X

Rendering più veloce10

2,8x
iMac Pro 18-core
2,3x
iMac Pro 10-core
1,4x
Mac Pro 12-core
iMac 4-core (baseline)
Rendering 2,8x più veloce10

Compressor

Esportazione di file HEVC a 8‑bit più veloce11

3x
Radeon Pro Vega 64
(su iMac Pro)
iMac Intel Media Engine
Esportazione di file HEVC a 8‑bit 3x più veloce11

Una memoria più grande per i più grandi progetti.

Con quattro canali di memoria, iMac Pro supporta fino a 128GB. Così puoi visualizzare, simulare e renderizzare modelli 3D di grandi dimensioni, creare vari ambienti di test per lo sviluppo multipiattaforma e tenere aperte più app alla volta. È potenza allo stato puro. Per tutto quel che vuoi fare.

  • Fino a 128GB
  • ECC DDR4 a 2666MHz

Archiviazione superveloce. Caricare, lanciare, via.

L’archiviazione 100% flash fino a 4TB ti permette di lavorare su grandi progetti in 4K o in HD, con qualsiasi codec. E grazie a un throughput fino a 3 GBps, lanci le app e carichi i file più pesanti in un batter d’occhio.

  • Unità SSD fino a 4TB
  • Performance in scrittura di 3,3 GBps
  • Performance in lettura di 2,8 GBps

Chip T2. Integrazione e sicurezza ancora migliori.

Il chip T2 rappresenta la seconda generazione di processori Apple pensati su misura per Mac. Integra diversi controller già utilizzati in precedenza sui nostri computer, come il controller per la gestione del sistema, il processore ISP, il controller audio e il controller SSD, ora appositamente riprogettati per garantire al Mac capacità mai viste prima. Per esempio, insieme alla videocamera FaceTime HD il processore ISP del chip T2 ottimizza la mappatura dei toni e il controllo dell’esposizione, e migliora la regolazione automatica dell’esposizione e del bilanciamento dei bianchi in base al rilevamento dei volti. Grazie al chip T2, iMac Pro è anche più sicuro, perché il coprocessore Secure Enclave fornisce le fondamenta per le funzioni di archiviazione criptata e avvio protetto. I dati sull’unità SSD sono criptati utilizzando hardware AES dedicato; in questo modo, le prestazioni dell’unità non ne risentono e il processore Intel Xeon resta libero di gestire tutte le altre attività. L’avvio protetto, invece, impedisce la manomissione dei livelli più bassi del software e garantisce che quando si avvia il sistema operativo si carichino solo programmi autorizzati da Apple.

Una performance di videoarte.

iMac Pro ha la larghezza di banda che serve per gestire senza problemi più stream video contemporaneamente. E puoi anche scegliere fino a 4TB di archiviazione 100% flash. Salvare e caricare progetti, anche giganteschi, sarà sempre questione di un attimo.

Connessioni I/O professionali. Per veri professionisti.

iMac Pro è una vera macchina professionale, con una serie di porte che ne fanno una workstation ad alte prestazioni. Ci sono quattro Thunderbolt 3 con cui puoi collegare due monitor 5K (per un totale di 44 milioni di pixel) e trasferire dati a velocità stratosferiche, fino a 40 Gbps. E poi c’è qualcosa che non ti aspetteresti su un iMac: una porta 10 Gigabit Ethernet. Così condividere file tra computer desktop, o lavorare con dispositivi di storage ad alte prestazioni, è 10 volte più veloce.

  • Thunderbolt 3 a 40 Gbps Quattro porte Thunderbolt 3. Supporta lo standard USB 3.1 e le periferiche video DisplayPort via USB‑C.
  • Fino a 44 milioni di pixel Display 5K con la possibilità di collegare altri due monitor 5K.
  • 10 Gigabit Ethernet Funziona anche alle velocità standard NBASE-T di 1 Gbps, 2,5 Gbps e 5 Gbps.

Il tuo lavoro va in onda sui grandi schermi.

Vuoi fare le cose in grande? Nessun problema. Collega due sistemi RAID e due monitor 5K alle quattro porte Thunderbolt 3, e goditi il tuo lavoro in tutto lo splendore di 44 milioni di pixel.

Display Retina 5K. Uno spettacolo da un miliardo di colori.

Se è un iMac, ha uno schermo fantastico: è quasi superfluo dirlo. E il nuovo iMac Pro non fa eccezione. Anzi, il suo display da 27" è il migliore che abbiamo mai creato, con 14,7 milioni di pixel e una luminosità di 500 nit. L’elegante design all-in-one sembra quasi sparire dietro lo splendido schermo, così tu puoi concentrarti solo su quello che vuoi fare. Grazie alla gamma cromatica P3 e al supporto per un miliardo di colori, sul nuovo iMac Pro ogni immagine è un capolavoro di realismo.

  • 500 nit
  • 43% più luminoso
  • Un miliardo di colori Supporta il dithering spaziale e temporale a 10 bit.

Sempre in tinta con la realtà.

Con un miliardo di colori sullo schermo, vedrai ogni foto esattamente com’è stata scattata, con gradienti perfetti e uniformi, e una notevole riduzione del banding.

Design all-in-one. Libertà alla creatività.

iMac Pro ti dà la potenza di una workstation e un fantastico display Retina 5K, il tutto racchiuso in un guscio sottilissimo: lungo i bordi è spesso appena 5 mm. L’intero sistema è alimentato da un solo cavo, così il tuo spazio di lavoro resta sempre in ordine. Con un design così essenziale ed efficiente, tutta la tua attenzione si concentra su quello che crei, non su cosa stai usando.

Gestione termica evoluta. Una ventata di novità.

Per racchiudere tutta questa potenza in un design all-in-one così sottile, il sistema di raffreddamento andava ripensato. Così abbiamo progettato un nuova architettura termica per iMac Pro, dotandolo di doppie ventole, un dissipatore ad alta efficienza e aperture aggiuntive per l’aria. Il risultato? Circola il 75% di aria in più e la capacità termica del sistema aumenta dell’80%. Significa che iMac Pro può assorbire fino a 500 watt: il 67% in più rispetto all’iMac da 27".

Nuovissimi altoparlanti. Sentirai che roba.

Gli altoparlanti stereo potenziati di iMac Pro offrono ampia risposta in frequenza, bassi avvolgenti e ancora più volume. Dal suono cristallino dei piatti fino ai sample e agli effetti, sentirai ogni sfumatura con una fedeltà straordinaria. E con quattro microfoni beamforming, la tua voce arriva forte e chiara, senza rumori di fondo.

È gradito l’accessorio scuro.

Gli accessori in grigio siderale sono wireless, ricaricabili ed elegantissimi. E sono disponibili solo quando acquisti un iMac Pro. La nuova Magic Keyboard ha il tastierino numerico, e puoi scegliere se usarla con il Magic Mouse 2 oppure con il Magic Trackpad 2.